Leggi razziali
Leggi razziali
Attualità

Le leggi razziali, 80 anni dopo. A Corato una tavola rotonda sul tema

“XenoSophia” e l'incontro con il fotografo ebreo

Ad 80 anni dall'emanazione delle leggi razziali in Italia, la prof.ssa Monica Tommasicchio, docente di lettere presso il Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi di Corato, organizza una tavola rotonda per riflettere sull' "annus horribilis" che dava inizio ad una pagina vergognosa della storia nazionale.

L'incontro si terrà lunedì 17 settembre, ore 18.00, presso la Sala Verde del Comune di Corato.

Fermamente convinta che la storia sia "magistra vitae", la prof.ssa Tommasicchio ritiene che sia «necessario ricordare ciò che è stato per poter costruire, ancora, ma con materiali più solidi, ciò che verrà».

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Massimo Mazzilli, durante la serata affiancheranno la prof.ssa Tommasicchio, il prof. Savino Gallo, dirigente scolastico del liceo artistico "Federico II Stupor Mundi e Moti Nathanilel Gur, photo-reporter che parlerà della sua esperienza di cittadino ebreo.
Il dibattito sarà condotto e moderato dal giornalista Franco Tempesta. A scandire il ritmo della serata: al pianoforte Luigi Quercia, voce solista Ylenia Povia.

A ripercorrere, invece, le pagine intrise di dolore della letteratura del tempo, la voce del prof. Aldo Tommasicchio.

Per l'alto valore etico e civile del tema, l'evento è patrocinato dal comune di Corato nella persona del sindaco Massimo Mazzilli; partner l'associazione culturale Phos e il Liceo Artistico "Federico II Stupor Mundi" di Corato.
  • Convegno
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.