libri digitali
libri digitali
Socialmente Utili

Come avere libri scolastici in formato digitale per studenti dislessici, con DSA o Legge 104

Il Servizio LibroAID eroga anche per l’anno scolastico 2017/2018 i libri di testo in formato digitale utili allo studio del bambino con DSA o problemi di apprendimento


Nel caso di dislessia o altri DSA, interagire col testo o utilizzare forme alternative di apprendimento rispetto ai materiali scolastici, sono funzionalità che possono consentire al bambino di apprendere in maniera meno difficoltosa.
Si pensi ad esempio alla possibilità di usufruire della sintesi vocale per la lettura di una pagina scritta, quando la difficoltà è quella di decifrare bene le parole sul foglio.
IL SERVIZIO LIBROAID - Per consentire ai bambini e ragazzi dislessici e con diagnosi di DSA e con certificazione della Legge 104/92 di usufruire della versione digitale dei libri di testo scolastici, ci si può avvalere, anche per l'anno scolastico 2017/2018, di LibroAID, il servizio erogato dall'Associazione Italiana Dislessia.
LibroAID, che nell'anno scolastico 2016/2017 ha erogato 160.219 libri digitali, è un servizio possibile grazie al protocollo siglato tra l'Associazione Italiana Dislessia (AID) e l'Associazione Italiana Editori (AIE) e alla collaborazione degli editori aderenti al servizio che forniscono gratuitamente i libri digitali.
IL FORMATO DIGITALE - In particolare, il libro digitale (in formato pdf aperto) consente ai ragazzi di interagire con i testi, utilizzando i software di sintesi vocale e i programmi per realizzare le mappe concettuali.
Lo studente con DSA può in tal modo compensare le proprie difficoltà e affrontare lo studio in condizioni di maggiore autonomia.
CONDIZIONI DI ACCESSO AL SERVIZIO - Per accedere al servizio è richiesta l'iscrizione ad AID: le quote associative contribuiscono, infatti, a coprire i costi di organizzazione e gestione del servizio.
I libri scolastici digitali possono essere richiesti in autonomia dal genitore/tutore o studente maggiorenne, solo ed esclusivamente attraverso il sito LibroAID (www.libroaid.it).
REQUISITI - I requisiti per usufruire del servizio sono:
  • essere in possesso della certificazione di diagnosi DSA o Legge 104/1992 dello studente;
  • sottoscrivere la dichiarazione di regolare acquisto del libro in formato cartaceo;
  • fornire la garanzia di utilizzo solo personale del libro da parte dello studente dislessico;
  • possedere l'iscrizione all'Associazione Italiana Dislessia in regola con l'anno 2017.
COME CHIEDERE I TESTI - Dopo aver rinnovato la quota associativa per l'anno 2017 (40 euro o 25 euro per i soci dai 18 ai 25 anni), questi sono i passi per poter accedere a LibroAID ed effettuare gli ordini, con modalità valida esclusivamente online:
  1. Richiedere alla scuola del bambino l'elenco dei libri di testo per l'AS 2017/18, completo dei codici ISBN dei singoli libri;
  2. Caricare la diagnosi DSA o 104/1992, in formato digitale, all'interno dell'area riservata di socio AID, sul sito AIDItalia (www.aiditalia.org);
  3. Entrare in LibroAID.it, a partire dal 05 luglio 2017, accedendo con le stesse credenziali di AID (utente e password) e compilare le richieste dei libri.
I testi richiesti possono poi essere scaricati a un link se si è scelta la versione "downloadable" (in questo modo sono subito disponibili), oppure si può scegliere la spedizione CD contenente i libri digitali: questa soluzione prevede tempi più lunghi per la gestione e la consegna dell'ordine, effettuato con posta ordinaria (20-25 giorni).
Per maggiori dettagli: www.aiditalia.org - libroaid@aiditalia.org
Note:
Info: notiziesocialmenteutili@hotmail.com
Immagine da: Designed by Freepik
Fonte: disabili.com
  • Socialmente Utili
Altri contenuti a tema
APE Volontario: online il Simulatore e la domanda di certificazione APE Volontario: online il Simulatore e la domanda di certificazione Parte l'APE Volontario, il prestito finanziario che consentirà a chi ha 63 anni di uscire in anticipo dal lavoro
Terzo Settore:i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate Terzo Settore:i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate Le ONLUS già costituite alla data di entrata in vigore del Codice hanno a disposizione diciotto mesi di tempo per modificare i propri statuti e adeguarsi alle nuove disposizioni
2 Anche le casalinghe perdono il mantenimento Anche le casalinghe perdono il mantenimento Autoresponsabilità economica per la donna giovane e sana che per una vita ha fatto la casalinga ed ora è disoccupata
Modello ICRIC: scadenze 2018 e dichiarazioni per invalidi civili Modello ICRIC: scadenze 2018 e dichiarazioni per invalidi civili Il vademecum per presentare le dichiarazioni
La metà degli internauti crede alle Fake News La metà degli internauti crede alle Fake News Un'analisi di dire.it
IONONRISCHIO, buone pratiche di protezione civile IONONRISCHIO, buone pratiche di protezione civile La campagna di comunicazione nazionale della Protezione Civile
Quali sono i doveri del medico di base? Quali sono i doveri del medico di base? Il medico di famiglia ha un ruolo fondamentale nella cura della salute dei pazienti
5 per mille 2017: aggiornati gli elenchi definitivi 5 per mille 2017: aggiornati gli elenchi definitivi Pronti gli elenchi aggiornati degli iscritti permanenti e gli elenchi definitivi dei nuovi iscritti al 12 settembre 2017
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.