Palco
Palco

Il Corato Music Square - Speciale Carnevale e la risposta mai arrivata

La lettera di un cittadino

"Motivi di sicurezza" sarebbero alla base del mancato ok da parte del Comune per la realizzazione del "Corato Music Square - Speciale Carnevale" in Piazza Vittorio Emanuele. Lo spettacolo, come nella prima edizione, si sarebbe dovuto svolgere la domenica di Carnevale e sarebbe stato trasmesso in diretta televisiva, a costo 0 per il Comune di Corato. In una lettera aperta, il promotore dell'iniziativa che ha raccolto l'invito del Forum dei Giovani, si chiede come mai però nella giornata di ieri, c'era comunque un palco attrezzato proprio nel luogo "bocciato" dal Comune per motivi di sicurezza.

Questa la lettera.

Gentile direttore,
con la presente sottopongo all'attenzione dei suoi lettori una questione alla quale gradiremmo ricevere una risposta.
Alcune settimane fa, la presidenza del Forum dei Giovani ha sottoposto al Commissario Prefettizio la proposta di svolgimento della seconda edizione del Corato Music Square - Speciale Carnevale. La manifestazione si proponeva di offrire uno spettacolo di musica e intrattenimento, ospitando tra gli altri artisti anche i vincitori dell'edizione estiva del contest, dando loro la possibilità di esibirsi davanti alla grande platea del Carnevale Coratino, non essendosi svolto il concerto di Capodanno, al quale come da bando, i vincitori del Corato Music Square avrebbero dovuto prendere parte di diritto. La manifestazione avrebbe avuto ampia visibilità anche grazie alla trasmissione integrale dell'evento in diretta televisiva, strumento utile a dare ancora maggiore risalto alla città di Corato. Il tutto senza alcun contributo economico da parte del Comune di Corato.
La domenica di Carnevale è ormai alle spalle ma nessuna risposta ufficiale è giunta. Per dovere di correttezza chiariamo che per via ufficiosa ci era stato comunicato che la manifestazione (in un primo momento prevista in Largo Plebiscito ma poi dirottata su Piazza Vittorio Emanuele) non si poteva svolgere per motivi legati alla sicurezza.
Eppure ieri, in Piazza Vittorio Emanuele, c'era un palco attrezzato con impianto audio e maxischermo. A questo punto ci chiediamo: sono state superate improvvisamente le criticità legate alla sicurezza? E come mai non è stata presa in considerazione la nostra richiesta che - lo ricordiamo - non prevedeva alcun contributo economico da parte del Comune? Cosa è cambiato dalla data dell'ufficioso diniego al Corato Music Square Speciale Carnevale?
Attendiamo fiduciosi una risposta da parte degli organi preposti, pur sapendo che non arriverà.
    © 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.