Terra maiorum
Terra maiorum
Politica

Terra Maiorum: «Attacchi politici durante la campagna elettorale, tuteleremo l'azienda»

Il consiglio di amministrazione della cooperativa annuncia azioni verso un candidato al consiglio comunale

L'ultima parte della campagna elettorale è stata caratterizzata da un clima poco disteso, farcito da attacchi e polemiche prevalentemente via social network.

Attacchi che spesso non hanno riguardato aspetti di natura politica ma sono trascesi alla dimensione professionale di alcuni candidati, arrivando persino a coinvolgere le aziende che li vedono nel proprio organico. Come nel caso della cooperativa Terra Maiorum, di cui il sindaco Pasquale D'Introno è presidente.

Il consiglio di amministrazione della cooperativa ha riscontrato gli attacchi alla propria azienda da parte di un candidato al consiglio comunale che ha messo in discussione la "sana amministrazione" dell'azienda. Per tale motivo, il cda ha all'unanimità deciso di intraprendere azioni a tutela dell'azienda e ha voluto condividere con l'intera cittadinanza tale decisione.

«Il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Lavorazione Prodotti Agricoli s.c.a. " Terra Maiorum ", preso atto che: durante la campagna elettorale appena conclusa la stessa società è stata fatta oggetto di strumentali attacchi politici, attraverso la diffusione di notizie su numerosi social network e su editoria online; detti attacchi hanno rappresentato un fuorviante e non veritiero status aziendale e della sua sana amministrazione. Tanto ha arrecato immediato danno di immagine ed economico, a tal fine esponendo dati di bilancio artatamente manipolati e conseguentemente pubblicati da tale candidato consigliere comunale, ricco di tanta fantasia e di altrettanta inverecondia; verificato che i dati pubblicati risultano essere privi di ogni fondamento e strumentali al solo scopo di screditare la Cooperativa, ente mutualistico storico, costituito da oltre 600 soci; all'unanimità ha deliberato di procedere ad ogni e qualsiasi azione di tutela, in ogni sede, avverso quanti in modo subdolo e tendenzioso hanno inteso diffondere e condividere, vilmente, affermazioni tendenziose e diffamatorie» si legge nella nota diffusa dalla cooperativa a firma di: Dott. Giuseppe Caputo (Vice Presidente), Per. Agr. Giuseppe Caldara - Consigliere, Per. Agr. Luigi Calvi - Consigliere, Sig. Salvatore Caputi Jambrenghi - Consigliere, Sig. Francesco D' Introno- Consigliere, Sig. Fusaro Antonio- Consigliere, Avv. Luigi Spallucci - Consigliere, Geom. Per. Agr. Pasquale Tarricone - Consigliere.
  • Terra Maiorum
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.