Due piccoli italiani
Due piccoli italiani
Eventi

Chiara Balestrazzi e la sceneggiatura al Cine –Teatro Buccomino di Spinazzola

La sceneggiatrice si racconta

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il 18 settembre alle 21 presso il Cine –Teatro Supercinema Buccomino di Spinazzola, si terrà un evento speciale, infatti verrà presentato il film "Due Piccoli italiani" Di Paolo Sassanelli, opera prima del famoso attore, un film girato anche nella vicina Minervino Murge.
A causa d'impegni di lavoro imprevisti, i due ospiti d'onore della serata annunciati, il regista Paolo Sassanelli e l'attore Francesco Colella, non potranno esserci.
Alla serata invece ci sarà un'altra graditissima ospite, la sceneggiatrice del film Chiara Balestrazzi, con cui s'intratterrà un conversazione d'autore sulla nascita e gestazione della scrittura del film "Due Piccoli italiani", e sul mestiere della "sceneggiatrice".
Chiara Balestrazzi diplomata in sceneggiatura al Centro Sperimentale di Cinematografia, allieva di Suso Cecchi d'Amico, è andata "a bottega" da Furio Scarpelli con il quale collabora – anche se non accreditata – alla sceneggiatura di Testimone a rischio. Dopo un anno in Rai, Michele Santoro la chiama a Mediaset per curare la prima stagione di docufiction a Moby Dick e poi collabora ancora con lui ad AnnoZero, in Rai.
Da allora alterna la scrittura di fiction (Un medico in famiglia, Un posto tranquillo, Incantesimo, Vento di Ponente, Una donna per amico) al lavoro in programmi e testate della Rai (Unomattina, Pane Quotidiano con Concita de Gregorio – con la quale va in video per due stagioni dalla postazione web -, RaiNews24, QuanteStorie con Corrado Augias).
Ha all'attivo una lunga collaborazione con Repubblica e inoltre ha insegnato sceneggiatura alla scuola Holden ed ha tradotto la commedia Possesso di Abraham B. Yehoshua, pubblicata da Einaudi e prodotta dal Teatro di Roma. Dal 2007 fa parte della giuria del David di Donatello.
Per il cinema ha scritto Sotto gli occhi di tutti, premio per la migliore sceneggiatura al Festival Internazionale di Salerno, e Ammore, corto con la regia di Paolo Sassanelli, finalista al David e al Nastro d'Argento, e vincitore di "Arcipelago" come miglior cortometraggio italiano. Sempre con Paolo Sassanelli ha scritto La vita ti arriva addosso (Due piccoli italiani), sceneggiatura che ha ottenuto il contributo del Mibac e di Eurimages.
  • Cinema
Altri contenuti a tema
In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche In Puglia ripartono festival e produzioni cinematografiche Capone: «La Regione Puglia finanzia tutte le attività in programma con Apulia Film Commission»
Corato dice addio per sempre al Cinema Elia Corato dice addio per sempre al Cinema Elia Dopo 22 anni smantellate le poltrone. Cirasola: «È la perdita di un propulsore di cultura»
Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Apulia Web Fest 2020, oggi la cerimonia di premiazione in streaming Il festival internazionale in Puglia che premia l'eccellenza del cinema digitale indipendente
Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Sale cinematografiche e schermi accesi per la notte del David di Donatello Il flash mob promosso da ANEC che coinvolgerà 62 comuni di Puglia, per un totale di 249 schermi e 38 palcoscenici
Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Incassi record per Tolo Tolo. Minervino Murge porta fortuna a Checco Zalone Alcune scene del film sono state girate a Minervino Murge
La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" La piccola Giada Ilarini Cimadomo nella fiction "Imma Tataranni - sostituto procuratore" Con lei anche il giovanissimo Domenico Scaringella
La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" La coratina Luciana De Palma nel cast del "Commissario Spiedone" Da oggi in onda la sitcom girata anche a Corato
Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Nicoletta Di Bisceglie, giovane attrice del Centro sperimentale di cinematografia di Roma Per lei il premio Kinéo 2019 come "Giovane rivelazione"
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.