Paolo Loizzo
Paolo Loizzo
Politica

Regionalismo differenziato, Loizzo ne parla coi giovani

Presente anche il sindaco di Giovinazzo Tommaso De Palma

"Prendersi cura di una città non significa vendere sogni a buon mercato, ma essere lucidi e sapere dove e come intervenire". Paolo Loizzo, il candidato sindaco riformista sostenuto da quattro forze politiche – Ape, Italia in Comune, Presenza democratica e Sinistra democratica – commenta così il dibattito a cui è intervenuto giovedì 2 maggio insieme con il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, dedicato alle sfide che l'autonomia regionale chiesta dalle Regioni del Nord impone. Anche, e soprattutto, per chi si candida ad amministrare una città del Sud.

"Il nostro approccio all'amministrazione della città – continua Loizzo – è sempre a carte scoperte e per questo, con il gruppo dei giovani coordinato dai docenti Anna Carminetti e Davide Mezzina, abbiamo voluto discutere di un tema scomodo. Perché il rischio è quello che un economista di fama come Gianfranco Viesti ha chiamato 'secessione dei ricchi'. E noi vogliamo essere pronti a difendere le ragioni della nostra comunità già da ora".

Il dibattito, moderato dal giornalista Giuseppe Di Bisceglie e introdotto da Francesco Procacci – studente al quarto anno del liceo classico Alfredo Oriani – si è tenuto nella sede di Italia in Comune, guidata dalla segretaria cittadina Valeria Mazzone, alla presenza di molti dei candidati al consiglio comunale della coalizione.

Chiara la posizione di Loizzo: "Le Regioni del Nord vorrebbero prendersi un maggiore gettito fiscale, quindi più entrate. E se tutto questo diventasse realtà, si creerebbe una sperequazione fra le Regioni del Nord e quelle del Sud. Con difficoltà a mantenere in piedi, in maniera equa, le tre colonne portanti dei servizi pubblici come sanità, scuola e protezione civile. Ecco perché teniamo gli occhi ben aperti".

"È stato un incontro interessante – ha detto il primo cittadino di Giovinazzo, in quota Italia in Comune – servito soprattutto a ragionare su quelle che possono essere le opportunità che un candidato sindaco come Paolo Loizzo deve catalizzare su di sé, diventando sintesi di tante speranze".

Sul tavolo i rischi per i Comuni del Sud. "Se dal governo continuano così, noi a Giovinazzo perderemmo due milioni di euro. Allora – conclude Depalma – occorre vigilare e intervenire con la buona politica, come sta facendo Loizzo".

L'iniziativa è seguita a quella dedicata alla lotta alle mafie di venerdì 26 aprile, con il sindaco di Bitonto,Michele Abbaticchio, candidato al parlamento europeo con +Europa e Italia in Comune, moderato da Renato Bucci e introdotto dalla studentessaClaudia Leo. Il prossimo incontro è in calendario per giovedì 9 maggio, nella sede di Sinistra democratica (via Verdi 1). Tema: Giovani e sport, introdotto da un altro studente, Gennaro Caldara.
  • Paolo Loizzo
Altri contenuti a tema
Nuova amministrazione, Loizzo: «Mentre si provano accordi la città langue» Nuova amministrazione, Loizzo: «Mentre si provano accordi la città langue» Il consigliere comunale di minoranza stigmatizza la lentezza nella composizione della giunta e auspica la convocazione del consiglio comunale
Paolo Loizzo, l'amarezza e le 10 domande a Corrado De Benedittis Paolo Loizzo, l'amarezza e le 10 domande a Corrado De Benedittis La lettera aperta del candidato sindaco riformista
Paolo Loizzo presenta metà dei suoi assessori Paolo Loizzo presenta metà dei suoi assessori Rivelati i nomi di tre componenti della giunta
Bucci e Loizzo: “Da Corato all’Europa cambiamo sistema” Bucci e Loizzo: “Da Corato all’Europa cambiamo sistema” Tutti i temi della lunga giornata di Italia in Comune
Scuola, agricoltura e diritti degli animali: quattro temi nell’agenda politica del candidato sindaco riformista Paolo Loizzo Scuola, agricoltura e diritti degli animali: quattro temi nell’agenda politica del candidato sindaco riformista Paolo Loizzo Quattro incontri con cittadini e addetti ai lavori. Appuntamenti da giovedì 16 maggio a domenica 19
Doppio appuntamento per il candidato sindaco Paolo Loizzo Doppio appuntamento per il candidato sindaco Paolo Loizzo Sabato 11 in piazza Sedile con ‘La Corato che vorrei’, un dialogo con i cittadini che potranno interagire con Loizzo. Prima, oggi, giovedì 9 maggio alle 19, l’incontro con i giovani della coalizione nella sede di Sinistra democratica
Domani primo incontro in piazza per Paolo Loizzo Domani primo incontro in piazza per Paolo Loizzo Piazza Sedile ore 19.30.
Paolo Loizzo si presenta: «Giochiamo a carte scoperte» Paolo Loizzo si presenta: «Giochiamo a carte scoperte» Con lui i rappresentanti delle 4 liste a suo sostegno
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.