Vacanze
Vacanze
Occhio alla rete!

Se sei in vacanza, sui social dillo al tuo rientro!

Campagna estiva della Polizia sulla prevenzione dei furti in appartamento

Alcuni consigli per andare fuori città in sicurezza.

Il corto, nato da un'idea di Gianni Ippoliti e realizzato con la sua regia, è intitolato "Dove sei in vacanza?", ed è stato lanciato dalla Polizia di Stato, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini ad un uso accorto dei social network in relazione ai furti nelle case.

Le abitazioni, infatti, restano spesso disabitate nei periodi di vacanza e la condivisione di foto e video in tempo reale potrebbe fornire informazioni a quei criminali pronti a violare le nostre abitazioni.

​Se proprio si vuole condividere foto, video e dettagli di viaggio, bisogna farlo con le giuste tempistiche, in modo da evitare di dare informazioni fondamentali ai malintenzionati.
Social Video1 minutoDove sei in vacanza?
  • vacanze
Altri contenuti a tema
Gli italiani scelgono le vacanze nei borghi. In Puglia i più belli d'Italia Gli italiani scelgono le vacanze nei borghi. In Puglia i più belli d'Italia Enogastronomia, tradizioni e patrimonio paesaggistico protagonisti del turismo post covid
Esodo estivo, da oggi tutti i weekend da bollino rosso Esodo estivo, da oggi tutti i weekend da bollino rosso Il calendario del traffico stilato dalla polizia, bollino nero per sabato 8
Dal 1° luglio arriva il Bonus Vacanze. Tutti i dettagli Dal 1° luglio arriva il Bonus Vacanze. Tutti i dettagli Pubblicate dal Ministero dei beni culturali le modalità per accedere al contributo fino a 500 euro
Vacanze, la Puglia attrae i turisti ma è calo nella spesa Vacanze, la Puglia attrae i turisti ma è calo nella spesa Tra agriturismo e mare risultati positivi per il tacco d'Italia
Dove sei in vacanza? Dove sei in vacanza?
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.