Erica Mou - Cosimo Damiano Damato
Erica Mou - Cosimo Damiano Damato
Spettacolo

Erica Mou e Cosimo Damiano Damato raccontano la Merini fra poesie e canzoni

sabato 4 maggio 2019
Botteghino del teatro 080/9592281 o sul circuito vivaticket
0809592281
Alda, Dante, Rock: la poesia di Alda Merini raccontata da Cosimo Damiano Damato ed Erica Mou. In scena il prossimo 4 maggio al Teatro Comunale di Corato per il festival Gusto Jazz, diretto da Alberto Lamonica.

Un recital che rende omaggio ad Alda Merini, un viaggio attraverso monologhi, aneddoti e versi della poetessa dei Navigli, per lo più inediti. La voce narrante è del poeta e regista Cosimo Damiano Damato che con la Merini ha condiviso una lunga amicizia raccontata nel film "Una donna sul palcoscenico" (presentato al Festival di Venezia nel 2009). A scandire i monologhi e le poesie le canzoni più intime e poetiche di Erica Mou ( da "Sottovoce" a "Oltre" ) che rende omaggio ai cantautori italiani reinterpretando le canzoni sulla follia. Sul palco, un cumulo di libri, una chitarra.

Un incontro intimo, i due artisti pugliesi conducono il pubblico attraverso un viaggio in cui commuoversi e sorridere, solo con il potere delle parole; urlate, sussurrate, devote, infedeli e folli. Un recital che nasce per raccontare e cantare la grande poetessa a dieci anni dalla sua scomparsa. "Cosimo, io e te siamo amici di pietà nascoste". Questo il primo verso della poesia "La favola della bellezza" che Alda ha dedicato (e dettato al telefono) a Cosimo Damiano Damato pochi giorni prima del suo volo. Recita Damato nel monologo "Alda Dante Rock" - il suo più grande insegnamento? Quello di cercare la poesia in tutto, nelle cose più fragili". Il viaggio orfico della Merini viene scandito attraverso una scaletta di perle musicali poetiche: da "Canzone per Alda Merini" di Roberto Vecchioni a "Johnny guitar" di Peggy Lee (canzone amata dalla stessa Merini) , "Jenny è pazza" di Vasco Rossi, passando per "Ci sei solo tu" dei Litfiba e "I matti" di Francesco De Gregori.
  • Teatro
Prossimi eventi a Corato
Checco Zalone, ecco il nuovo film: "Tolo tolo" nelle sale il 25 dicembre Dal 25 dicembre Checco Zalone, ecco il nuovo film: "Tolo tolo" nelle sale il 25 dicembre
Altri contenuti a tema
Il “Teatro degli Intonaci” si conclude con “Madre Materno” di Guido Celli Il “Teatro degli Intonaci” si conclude con “Madre Materno” di Guido Celli Lo sfondo sarà quello di Chiostra D’Onofrio a Corato
Il “Teatro degli Intonaci” va in scena con “Era solo un ragazzo” di Guido Celli Il “Teatro degli Intonaci” va in scena con “Era solo un ragazzo” di Guido Celli Appuntamento domani il Larghetto Santa Maria Greca
Il Festival delle Murge gioca d'anticipo Il Festival delle Murge gioca d'anticipo La 19ª edizione partirà mercoledì 29 maggio. Ricco cartellone di appuntamenti organizzato dall'associazione La Stravaganza
"Il Settimo di riposò", il gruppo teatrale del Forum degli Autori di Corato in scena ad Andria "Il Settimo di riposò", il gruppo teatrale del Forum degli Autori di Corato in scena ad Andria La regia è di Antonio Montrone
"Il prete della stola e del grembiule", Sebastiano Somma a Corato ricorda Don Tonino Bello "Il prete della stola e del grembiule", Sebastiano Somma a Corato ricorda Don Tonino Bello A teatro uno spettacolo per conoscere il Vescovo che ha accolto i poveri nella sua casa
Più teatro per i giovani, prezzi ridotti anche a Corato Più teatro per i giovani, prezzi ridotti anche a Corato Rafforzata la convenzione tra Teatro Pubblico Pugliese e Adisu Puglia
"Quale droga fa per me?", in scena a Corato "Quale droga fa per me?", in scena a Corato Una conferenza monologo dal testo di Kai Hensel, interpretato da Stella Addario
Gli studenti dell'Oriani portano Aristofane sul palco del Teatro Comunale Gli studenti dell'Oriani portano Aristofane sul palco del Teatro Comunale Dai banchi al palco: la straordinaria avventura degli Orianini
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.