Lettera
Lettera

Nomina staff, un partecipante alla selezione: "Neanche un le faremo sapere"

La lamentela di una professionista che ha risposto all'avviso

Come è noto, nei giorni scorsi il comune di Corato ha provveduto ad assumere tre unità nello staff del sindaco. Tale assunzione avviene a seguito di avviso pubblicato sull'albo pretorio Comune il 18 dicembre e con scadenza 28 dicembre.
Nello staff del sindaco sono state assunte 3 donne che erano state candidate nella lista di "Rimettiamo in moto la città".

Alla selezione però hanno partecipato ben 29 persone. Una di esse, non selezionata, ha comunicato alla nostra redazione il suo disappunto per la scelta.

"Sono tra le persone che hanno manifestato l'interesse a far parte dello staff del sindaco di Corato. Avendo letto l'avviso mi sono premurata di disporre tutte gli atti che occorrevano alla candidatura. Ho perso un bel po' di tempo ma poco importa. Apprendo dai giornali che il sindaco ha esperito la selezione, scegliendo tre persone che sostanzialmente collaborano con lui sin dalla campagna elettorale. Premetto che il mio intervento non vuole in alcun modo mettere in dubbio le competenze delle tre professioniste selezionate, ma mi chiedo: il sindaco ha avuto modo di leggere le referenze degli altri? Ha valutato anche i nostri curricula o li ha cestinati direttamente? Non meritiamo neanche di ricevere una mail che ci dica che il nostro profilo non è stato selezionato? So perfettamente che la scelta è discrezionale ma non sarebbe bello sapere di aver sottratto delle ore della mia vita alle mie attività personali per compilare degli atti che sono finiti direttamente nel cestino del sindaco".
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.