Anita Maurodinoia
Anita Maurodinoia
Politica

Elezioni regionali, Maurodinoia a Corato spiega la proposta sulla doppia preferenza

La battaglia della consigliera regionale di Sud al Centro fa tappa a Corato

Quota rosa? Non chiamiamola così. Piuttosto una difesa della parità di genere nelle istituzioni.

È questo il pensiero della consigliera regionale di Sud al Centro Anita Maurodinoia che giovedì sera è stata a Corato per illustrare la sua proposta di legge regionale sulla doppia preferenza, in vista delle elezioni regionali del 2020.

Una battaglia che la Maurodinoia sta conducendo sin dal suo ingresso in consiglio regionale ma che ancora non trova definizione.

La tappa di Corato è soltanto l'ennesima di una serie di incontri avviati dalla fondatrice di Sud al Centro che è riuscita a coinvolgere anche associazioni, sindacati, organismi di parità affinché la Puglia metta fine ad una disparità di genere che altre regioni come la Campania hanno eliminato da oltre 10 anni.

Un incontro partecipato, quello di Corato, nel corso del quale la consigliera regionale ha spiegato i dettagli della sua proposta. Maurodinoia ha ribadito anche a Corato lo spirito che anima la sua proposta: «La mia proposta non può e non deve intendersi una battaglia di parte, né tantomeno una contrapposizione donna contro uomo, ma, piuttosto, una sfida che gli uomini e le donne, insieme, devono condividere per una Regione senza disparità di trattamento».
  • Sud al centro
Altri contenuti a tema
Sud al centro risponde a Città Nuova: "Sapevano sin da subito che siamo i fondatori della Coalizione di Centro" Sud al centro risponde a Città Nuova: "Sapevano sin da subito che siamo i fondatori della Coalizione di Centro" «Speravano di poter barattare il loro ingresso nella Coalizione di Centro imponendo nuovamente la canditura a sindaco di Massimo Mazzilli»
Polo di centro, Malcangi (Sud al centro): «Compiuto il primo passo» Polo di centro, Malcangi (Sud al centro): «Compiuto il primo passo» Ora si punta all'individuazione del candidato sindaco
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.