Aereo Alitalia
Aereo Alitalia
Politica

Troppo alti i prezzi dei voli Bari - Milano, Marmo deposita mozione in Regione

La nota del presidente del gruppo di Forza Italia in Regione

"Prezzi da voli continentali in barba alle tantissime persone che, ogni giorno, dovrebbero poter volare da Bari a Milano (e viceversa) per lavoro, per studi o per brevi permanenze. Il tutto in un regime di oggettivo monopolio da parte di Alitalia e Ryanair. Per un volo dalle due città, infatti, i pugliesi arrivano a pagare per il biglietto 500 euro, un costo insostenibile ed esorbitante. Perciò, ho presentato una mozione consiliare, sottoscritta anche dai colleghi Damascelli e Gatta, e chiedo al presidente Emiliano di intervenire su Aeroporti di Puglia affinché la società avvii al più presto contrattazioni con altre compagnie aeree: in tal modo, non solo si chiuderà la gestione monopolista della tratta, ma si garantirà agli utenti un servizio a prezzi decisamente più accessibili. Alitalia è l'unica compagnia che consente di raggiungere Milano da Bari e viceversa. L'unica alternativa è quella di atterrare a Bergamo: anche su questa tratta, però, non ci sono altre compagnie se non la Ryanair. Libere entrambe le società, quindi, di far lievitare i prezzi senza alcun limite visto che non ci sono alternative. Ciò in barba anche a quanto disposto dall'AGCM e dall'ENAC, che hanno sanzionato alcune compagnie aeree e i gestori degli scali nazionali per la violazione delle norme, italiane e comunitarie, sulla libera concorrenza e per la costituzione di un monopolio di mercato a danno dei consumatori. Occorre, dunque, operare su due fronti: il primo, valutando l'interesse di altre compagnie sulle tratte in questione; il secondo, verificando, tramite dell'ENAC e dell'AGCM, la sussistenza del regime di monopolio a tutela degli utenti. Altrimenti, si tratta di una grave compressione del diritto alla mobilità dei cittadini".

È quanto dichiara il consigliere regionale Nino Marmo, presidente del Gruppo di Forza Italia
  • Trasporti
Altri contenuti a tema
Astip, Castellano: «Sui trasporti ferroviari il Sud continua a pagare il conto più salato» Astip, Castellano: «Sui trasporti ferroviari il Sud continua a pagare il conto più salato» La presidente dell'associazione scrive all'assessore regionale Giannini per chiarimenti
I pendolari scrivono alla consigliera Di Bari: «Situazione angosciante» I pendolari scrivono alla consigliera Di Bari: «Situazione angosciante» La consigliera pentastellata diffonde il testo di una lettera giunta alla sua attenzione
«L'immagine simbolo del degrado che fa compagnia ai pendolari» «L'immagine simbolo del degrado che fa compagnia ai pendolari» A distanza di un anno dalla protesta di una nostra lettrice nulla è cambiato
Nuovi autobus per la STP, questa sera se ne inaugurano 33 Nuovi autobus per la STP, questa sera se ne inaugurano 33 Già da domani 16 mezzi saranno messi su strada
Via la patente a chi guida con smartphone Via la patente a chi guida con smartphone A margine del convegno “Sicuri in Città”, i deputati pugliesi Scagliusi e De Lorenzis annunciano gli emendamenti migliorativi del ddl predisposto dal ministro Toninelli
Legambiente Corato: «In cerca di certezze per i pendolari» Legambiente Corato: «In cerca di certezze per i pendolari» La nota del circolo di Legambiente "Antonio Vassallo"
Trasporto ferroviario, Scagliusi (M5S) rilancia Toninelli: «I concessionari si diano una mossa o cedano il passo» Trasporto ferroviario, Scagliusi (M5S) rilancia Toninelli: «I concessionari si diano una mossa o cedano il passo» Il commento del deputato pugliese dopo le dichiarazioni del Ministro Toninelli
Disagi nel trasporto ferroviario, Legambiente chiede colloquio con l'assessore Tarricone Disagi nel trasporto ferroviario, Legambiente chiede colloquio con l'assessore Tarricone ​Il circolo di Legambiente sta effettuando degli approfondimenti sulla situazione in atto cercando di contattare tutte le istituzioni implicate sulla problematica
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.