La raccolta firme di Grazia Di Bari (M5S)
La raccolta firme di Grazia Di Bari (M5S)
Politica

Grazia Di Bari (M5S): "Regione richiama Trenitalia ma non fa ancora niente per i disservizi di Ferrotramviaria"

La consigliera regionale pentastellata torna nuovamente a chiedere interventi decisi da parte della giunta Emiliano

La consigliera regionale pentastellata, avv. Grazia Di Bari, torna nuovamente a chiedere interventi decisi da parte della giunta Emiliano contro la Ferrotramviaria e per le problematiche legate ai disservizi presenti su questa importante tratta ferrata.

"Il 9 gennaio 2018, un anno fa dopo mia insistente richiesta, l'unica a chiederlo, si svolgeva in Regione un Consiglio Monotematico sulla situazione del trasporto pubblico pugliese.
L'esigenza di risolvere i numerosi problemi dei viaggiatori, nasceva dopo l'incidente avvenuto il 12 luglio 2016 sulla tratta Andria-Corato e per i continui disservizi che avevano portato il M5S a mobilitarsi sul territorio e raccogliere oltre 2000 firme, affinché assessori e regione si destassero dal loro torpore.

Purtroppo è storia che prima Nunziante e poi Giannini nulla hanno fatto di concreto per risolvere i problemi di sicurezza, di mancanza di autobus e treni.
Insomma i viaggi della speranza sono rimasti tali.
O meglio, una cosa è stata fatta ed è stata loro preoccupazione prorogare la concessione per altri 10 anni a Ferrotramviaria.

Oggi, a distanza di un anno, leggo che l'assessore Giannini finalmente si preoccupa di richiamare Trenitalia per i disservizi causati ai pendolari della linea regionale.
Non posso che essere contenta, finalmente si muove qualcosa e ci si mette dalla parte di chi viaggia.
Qualche domanda però vorrei farla: perché solo ora?
E perché non interviene anche sulla tratta Barletta-Bari gestita da Ferrotramviaria?
Forse perché siamo prossimi alle elezioni regionali?
Chi viaggia sui treni della Ferrotramviaria non sono forse studenti e pendolari con le stesse esigenze?
O per l'assessore esistono cittadini di serie A e cittadini di serie B?
Come mai rimangono inascoltate le tante lamentele e le denunce che quotidianamente vengono rese pubbliche anche sui social?

Dobbiamo invertire la rotta e immaginare una Puglia migliore e spero solo che voi pugliesi non vi facciate prendere in giro.
#IoNonMollo", conclude la consigliera regionale pentastellata.
  • Disastro Ferroviario
  • Regione Puglia
  • Movimento Cinque Stelle
  • Ferrovia Bari Nord
  • Processo disastro ferroviario
Altri contenuti a tema
Caos IDEA, M5S: «Per Corato decide Bari?» Caos IDEA, M5S: «Per Corato decide Bari?» La linea politica locale dettata dai vertici regionali dei partiti
Strage dei treni, i parenti delle vittime protestano a Roma contro il governo Strage dei treni, i parenti delle vittime protestano a Roma contro il governo «Dopo tre anni di sfilate istituzionali e promesse i fatti sono pari a zero»
Disastro Ferroviario, il ricordo di Michele Emiliano e Peppino Longo Disastro Ferroviario, il ricordo di Michele Emiliano e Peppino Longo Stamattina il vice presidente della Regione alla commemorazione della tragedia
Decaro ricorda le vittime del disastro: «Non si può morire mentre si esercita il diritto di muoversi in sicurezza» Decaro ricorda le vittime del disastro: «Non si può morire mentre si esercita il diritto di muoversi in sicurezza» Questa mattina dinanzi alla stazione ferroviaria di Bari la cerimonia di commemorazione del disastro ferroviario
Disastro Ferroviario, i primi soccorritori: «Abbiamo visto una scena devastante» Disastro Ferroviario, i primi soccorritori: «Abbiamo visto una scena devastante» La testimonianza di Antonio Longo, comandante della Vigilanza giurata
Una corona d'alloro per ricordare le vittime del disastro della Andria - Corato Una corona d'alloro per ricordare le vittime del disastro della Andria - Corato Cerimonia sobria. Il sindaco: «Il sangue versato non rimarrà perso»
Disastro Ferroviario, Longo: «È ora che il Comune di Corato alzi la testa» Disastro Ferroviario, Longo: «È ora che il Comune di Corato alzi la testa» Il pensiero del consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle
A tre anni dal disastro ferroviario, Mazzilli: «Quello che ho visto e vissuto quel giorno non lo dimenticherò mai più» A tre anni dal disastro ferroviario, Mazzilli: «Quello che ho visto e vissuto quel giorno non lo dimenticherò mai più» Le parole dell'ex sindaco che coordinò i primi soccorsi
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.