Carlo Colonna
Carlo Colonna
Politica

L'appello al voto di Carlo Colonna

«Diamo una svolta netta al modo di concepire la politica»

Mancano poche ore alla chiusura della campagna elettorale ed il mio appello principalmente è diretto a tutti coloro che oramai stanchi delle vecchie logiche spartitorie della politica, sono indecisi se andare a votare oppure no.

Votare Corrado e le liste di Rimettiamo in Moto la città ( in cui sono candidato) e Demos, significa dare una svolta netta al modo di concepire la politica . Il nostro agire sarà basato su solidi principi quali la trasparenza amministrativa, la competenza, l'efficienza la ricerca del bene comune , la solidarietà , l'uguaglianza e la giustizia sociale. Tali obbiettivi saranno perseguiti nella futura amministrazione attraverso il metodo della parità di trattamento , del rispetto delle regole, della partecipazione collettiva e soprattutto della legalità.

Votare Corrado e le sue liste significa dire basta alle logiche del passato, che molto spesso in Italia, sono state improntate e finalizzate al soddisfacimento di bisogni ed interessi particolari. Un occhio di riguardo quindi meriterà il tema degli affidamenti diretti, in relazione al mutato quadro normativo, introdotto dalla legge 30 dicembre 2018, n. 145 che pone particolari deroghe al codice degli appalti, nonché purtroppo numerosi pericoli per la trasparenza amministrativa degli enti pubblici locali. Solo un sindaco ed un'amministrazione responsabile, animata da una forte tensione morale, da un agire volto a non creare favoritismi verso particolari interessi affaristici, potranno rispondere a quell'esigenza di cambiamento, spesso invocata da masse ormai deluse da politici di lungo corso ( vedasi ad esempio i fatti di Tangentopoli verificatisi agli inizi degli 90 in numerose amministrazioni di tutta Italia). I politici vanno scelti in funzione anche del loro vissuto e delle persone di cui ci si circondano.

Come disse il Giudice Giovanni Falcone in un celebre discorso "Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi, saremmo tutti bravi e irreprensibili." Per questo il mio appello induce questa città a votare Corrado De Benedittis e le liste Rimettiamo in moto la città e Demos , composte da gente nuova , competente, e soprattutto libera per poter riscrivere insieme il nostro futuro con la partecipazione di tutti , nessuno escluso !
  • Elezioni Amministrative 2019
Altri contenuti a tema
1 Claudio Amorese: «Elettori hanno sostenuto la continuità con la vecchia politica» Claudio Amorese: «Elettori hanno sostenuto la continuità con la vecchia politica» Il commento a freddo del candidato sindaco sconfitto al ballottaggio
1 Elezioni, il giorno dopo. L'analisi del voto Elezioni, il giorno dopo. L'analisi del voto Vince l'astensione. Centrosinistra decimato
Pasquale D'Introno è il nuovo sindaco di Corato Pasquale D'Introno è il nuovo sindaco di Corato Ha prevalso su Claudio Amorese al ballottaggio
Corato sceglie il nuovo sindaco. Lo spoglio del ballottaggio in tempo reale Corato sceglie il nuovo sindaco. Lo spoglio del ballottaggio in tempo reale I dati aggiornati minuto per minuto
Elezioni, astensione record. Alle 19 ha votato il 23% Elezioni, astensione record. Alle 19 ha votato il 23% Prossimo aggiornamento ad urne chiuse
Ballottaggio, a mezzogiorno affluenza al 11% Ballottaggio, a mezzogiorno affluenza al 11% Al primo turno alle 12 aveva votato il 18%
I coratini al voto: oggi si sceglie il nuovo sindaco I coratini al voto: oggi si sceglie il nuovo sindaco Gli elettori chiamati a scegliere tra D'Introno e Amorese
Campagna elettorale, il veleno è nella coda. Amorese: «Chi ci accusa venga in piazza» Campagna elettorale, il veleno è nella coda. Amorese: «Chi ci accusa venga in piazza» Lo sfogo social del candidato sindaco del Polo di Centro
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.