Luciano Canfora a Corato
Luciano Canfora a Corato
Attualità

Luciano Canfora presenta “Il fascismo non è mai morto” a Corato

L'incontro si è svolto nel teatro comunale ed è stato occasione di riflessione per i presenti

Ieri, lunedì 20 maggio, il professor Luciano Canfora è stato ospitato nel teatro comunale di Corato per parlare e autografare il suo ultimo libro "Il fascismo non è mai morto", pubblicato da Edizioni Dedalo. L'incontro è stato patrocinato dal Comune di Corato, dalla sezione Anpi Corato e dalla libreria Sonicart,.

Nel suo libro, lo scrittore sostiene che il fascismo non può essere limitato al ventennio di Mussolini o alla storia di Franco in Spagna o di Salazar in Portogallo. Il fascismo ha, invece, molteplici aspetti e si insinua nelle pieghe più desolanti della storia politica.
5 fotoLuciano Canfora presenta “Il fascismo non è mai morto” a Corato
Luciano Canfora a CoratoLuciano Canfora a CoratoLuciano Canfora a CoratoLuciano Canfora a CoratoLuciano Canfora a Corato
Nel corso dell'appuntamento con lo scrittore, il professor Menduni, interlocutore e presentatore, ha riassunto il fascismo in tre punti: razzismo, trasformismo e atlantismo. Lo scrittore spiega che il nucleo centrale del fascismo può essere considerato il suprematismo razzista, derivante dall'esaltazione della propria nazione come "comunità naturale". Il problema alla base del successo ottenuto dalle formazioni fasciste è quello di aver intercettato il disagio e tentato di superarlo attraverso facili e banali soluzioni. Questo modus operandi segue i corsi ricorrenti della storia. Si parla di ciclicità e ritorno poiché, sebbene meno visibile, il fascismo e le sue modalità d'azione non sono ancora scomparsi.

Nell'incontro, il professor Luciano Canfora chiarisce che agire è un'impresa difficile. Bisogna fare un passo indietro per comprendere al meglio ciò che è accaduto e, soltanto in questo modo, distaccarsi dalla ripetizione del passato. L'istituzione da proteggere, poiché garante di pensiero critico e libero, è la scuola. Essa diventa uno strumento privilegiato contro l'omologazione e il conformismo culturale, poiché offre autonomia di pensiero. Oggi, però, essa si trova sotto attacco, poiché i mezzi di comunicazione propongono una spontanea uniformità ideologica che minaccia il dibattito, lo scambio e la diversità di opinioni. Da qui, l'urgenza di proteggere le istituzioni deputate all'istruzione.
  • cultura
Altri contenuti a tema
Giugno alle "Vecchie Segherie" di Bisceglie sulla scalinata dei lettori con "Stregherie" Giugno alle "Vecchie Segherie" di Bisceglie sulla scalinata dei lettori con "Stregherie" Quattro incontri d’autore sotto le stelle e la serata con i finalisti del Premio Strega
Una serata fuori dagli schemi a Corato con "Ora Amati" di Roberto Emanuelli Una serata fuori dagli schemi a Corato con "Ora Amati" di Roberto Emanuelli L'autore ha proposto ai presenti di condividere su un foglio bianco pensieri su una relazione significativa
Le Vecchie Segherie Mastrototaro ospitano  Gianna Fregonara al Carruba Garden Le Vecchie Segherie Mastrototaro ospitano Gianna Fregonara al Carruba Garden L'incontro si terrà oggi pomeriggio dalle 18:00
A Corato un incontro ecumenico per la presentazione del libro di Paolo Ricca A Corato un incontro ecumenico per la presentazione del libro di Paolo Ricca L'evento si svolgerà lunedì 27 maggio 2024 alle ore 19:00
Oggi a Corato si chiude il progetto "Dai equilibrio al tuo respiro" Oggi a Corato si chiude il progetto "Dai equilibrio al tuo respiro" Il chiostro del Comune si è riempito di giovani per l'occasione
Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Il giornalista pugliese Marco Ferrante porta alle Vecchie Segherie di Bisceglie il suo “Ritorno in Puglia” Appuntamento questo mercoledì 10 aprile
Oggi a Corato appuntamento con “Inchiostro e Immaginazione” Oggi a Corato appuntamento con “Inchiostro e Immaginazione” Un'occasione per scoprire il mondo della fumettista emergente Zamira Fikaj
"Il tradimento è delitto", oggi presentazione a Corato "Il tradimento è delitto", oggi presentazione a Corato L'ultimo lavoro letterario di Leonardo Palmisano: sociologo, autore di gialli e importanti inchieste, grande esperto di mafie
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.