Mani contadino
Mani contadino
Territorio

Pensioni agricole pugliesi, nel barese media mensile di 567 euro

Sono oltre 14mila i percettori nella provincia. Tutti i numeri in un webinar

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
È di appena 573,64 euro l'importo medio mensile delle pensioni erogate a favore degli agricoltori pugliesi. L'importo medio più elevato si registra in provincia di Barletta-Andria-Trani (615,80 euro), mentre quello più basso in provincia di Lecce (543,61 euro). È il quadro che emerge dall'elaborazione dell'Osservatorio economico di Davide Stasi su dati Inps.

«Per attenerci all'attualità, non si raggiunge nemmeno la cifra del bonus autonomi erogato per la pandemia, quello a cui i pensionati con partita Iva ancora attiva non hanno avuto accesso - afferma il presidente regionale CIA Puglia Raffaele Carrabba - Nonostante l'estenuante pressing a livello nazionale, sistematicamente non si riscontra alcuna volontà di adeguare il potere d'acquisto delle pensioni al reale costo della vita. Siamo di gran lunga al di sotto della soglia di povertà assoluta indicata dall'Istat (780 euro) sulla quale è stato calcolato l'importo della pensione di cittadinanza. E in Puglia l'importo è inferiore anche alla media nazionale di 648,63 euro».

Nella classifica stilata da CIA Puglia, la Bat è seguita da Taranto con un importo medio mensile delle pensioni agricole di 609,09 euro. Brindisi è al terzo posto con una media di 596,32 euro; segue Bari con 567,83 euro; media di poco inferiore rispetto al capoluogo di regione nella provincia di Foggia con 562,84 euro. È proprio la Capitanata ad annoverare il più alto numero di percettori di pensioni agricole: sono 17.712. A Bari le pensioni erogate sono 14.842; in provincia di Taranto 7.197; 5.346 in provincia di Lecce; a seguire Brindisi (3.968) e la Bat (2.206). Per un totale di 51.271 trattamenti pensionistici.

Il dato comprende le tre diverse tipologie di pensioni: vecchiaia, invalidità e superstite. L'importo medio mensile su base regionale è rispettivamente di 648,91 euro, 521,47 euro e 396,19 euro (i dati disaggregati per provincia sono riportati nella tabella in basso).

I dati costituiranno la base di partenza del webinar "Cia/Inac: Il ruolo strategico degli Istituti di Patronato e l'aumento delle pensioni per gli agricoltori", promosso da CIA Puglia e Inac Puglia, in programma questa mattina alle 10.00 in diretta streaming sulla pagina Facebook Inac Puglia.

Dopo i saluti di Danilo Lolatte, direttore CIA Agricoltori Puglia, a relazionare è Antonio Barile, presidente Inac Nazionale. È prevista la partecipazione del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e del sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L'Abbate, con il vice presidente CIA Puglia Giannicola D'Amico; Giuseppe Notarangelo, coordinatore Servizi alle persone CIA Puglia; e i direttori provinciali Nicola Cantatore (CIA Capitanata), Giuseppe Creanza (CIA Levante), Emanuela Longo (CIA Salento), Vito Rubino (Cia Due Mari). Conclusioni affidate al presidente regionale CIA Puglia Raffaele Carrabba. Modera Girolamo Ceci, direttore Inac Puglia.
  • CIA Agricoltura
Altri contenuti a tema
Anp Cia Puglia: «Auspichiamo bonus forfettario per gli agricoltori» Anp Cia Puglia: «Auspichiamo bonus forfettario per gli agricoltori» La proposta CIA al Governo a supporto dei lavoratori del settore agricolo
1 Gasolio agevolato, CIA Levante: «Ritardi per il rilascio dei libretti» Gasolio agevolato, CIA Levante: «Ritardi per il rilascio dei libretti» Il direttore Creanza: «Fase delicata delle operazioni colturali. Pronti a collaborare con le Amministrazioni»
Gelate 2018, pratiche al palo: CIA Puglia chiede l'intervento della Regione Gelate 2018, pratiche al palo: CIA Puglia chiede l'intervento della Regione La stragrande maggioranza dei Comuni non ha ancora provveduto all'avvio delle istruttorie
Crisi di governo, le preoccupazioni di Cia Puglia: «Tutto azzerato e l’agricoltura muore» Crisi di governo, le preoccupazioni di Cia Puglia: «Tutto azzerato e l’agricoltura muore» Il presidente Carrabba tema che l'instabilità possa danneggiare il comparto agricolo
Meteo pazzo, CIA Puglia: «Danni alle strutture agricole» Meteo pazzo, CIA Puglia: «Danni alle strutture agricole» Tetti scoperchiati, stalle squarciate dal vento, capannoni a rischio crollo per il vento
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.