pista ciclabile
pista ciclabile
Politica

Piste ciclabili, M5S: «Non rispettano le prescrizioni di legge»

Le proposte del gruppo pentastellato coratino

Venerdi 15 Marzo il candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle Niccolò Alessandro Longo e l'architetto Nicoletta Azzariti hanno indirizzato al Commissario Prefettizio un'istanza per richiedere la revisione della rete ciclabile del centro storico di Corato.

Per i pentastellati coratini la pista ciclabile «non rispetta alcune delle prescrizioni di legge a tutela della sicurezza sia dei ciclisti che dei pedoni. Tra le tante anomalie, la mancanza degli spartitraffico tra pista ciclabile e la carreggiata, la superficie in pietra lavica, l'inclinazione del manto stesso».

L'architetto Azzariti, pur precisando che «l'intera rete ciclabile cittadina andrebbe completamente rivista in funzione anche della mobilità sostenibile», ha proposto di «trasformare provvisoriamente l'intera area del centro storico in Zona 30. La Zona 30, prevista dal codice della strada, prevede la riduzione del limite di velocità da 50 a 30kmh in modo tale da far convivere contestualmente autovetture, ciclomotori, biciclette e pedoni».

Per quanto riguarda le aree in cui insiste l'attuale pista ciclabile, Nico Longo propone di «destinarle ad aree di parcheggio gratuito consentito per un massimo di 30 minuti, in modo da poter consentire anche ai clienti delle attività commerciali del centro storico, di poter sostare e acquistare più agevolmente»
  • Movimento Cinque Stelle
Altri contenuti a tema
Regionali, il Movimento 5 Stelle sceglie su Rousseau il candidato presidente Regionali, il Movimento 5 Stelle sceglie su Rousseau il candidato presidente Domani il termine ultimo per le candidature
Il M5S scende in piazza: "Tutelare i diritti dei viaggiatori" Il M5S scende in piazza: "Tutelare i diritti dei viaggiatori" Parte domani la raccolta firme per la petizione
I Cinque Stelle non demordono: «Vogliamo il parcheggio accanto alla stazione» I Cinque Stelle non demordono: «Vogliamo il parcheggio accanto alla stazione» Ieri incontro con parlamentari e consiglieri regionali sullo stato dei lavori di Ferrotramviaria
I riflettori del M5S sui lavori della Ferrotramviaria I riflettori del M5S sui lavori della Ferrotramviaria Venerdì un pubblico incontro con i rappresentanti istituzionali
Vigilanza immobili pubblici, le perplessità del M5S sul servizio dell'azienda che si è aggiudicata l'appalto Vigilanza immobili pubblici, le perplessità del M5S sul servizio dell'azienda che si è aggiudicata l'appalto Vincitrice del bando risultò la Securpol Srl
Ecco la nuova fermata Corato Sud. Il sopralluogo di Conca e Piarulli Ecco la nuova fermata Corato Sud. Il sopralluogo di Conca e Piarulli I due portavoce del M5S hanno incontrato il dg di Ferrotramviaria
Il senatore coratino Mininno: «Non lascio il M5S per andare alla Lega» Il senatore coratino Mininno: «Non lascio il M5S per andare alla Lega» Il parlamentare pentastellato smentisce notizie di stampa
Fascicolo Sanitario Elettronico. Laricchia (M5S): “Lo hanno attivato solo 63mila pugliesi. Fascicolo Sanitario Elettronico. Laricchia (M5S): “Lo hanno attivato solo 63mila pugliesi. Necessarie campagne informative su tutto il territorio
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.