Grafico
Grafico
Occhio alla rete!

Ricatti hard e tentativi di truffa via web

Con una email richiesta di pagamento per evitare la diffusione di contenuti osè

Continuano i casi di ricatti a sfondo sessuale e tentativi di truffa attraverso il web.
Il fenomeno si sta intensificando in queste ultime ore con centinaia di messaggi in arrivo o già arrivati in altrettante caselle di posta elettronica.

Gli episodi stanno allarmando in tanti visto che la richiesta è il pagamento di 530 Euro in bitcoin in quarantotto ore per non vedere diffuso materiale hard e molto compromettente che il mittente sostiene di avere che sarebbe anche in possesso di tutti i dati contenuti nel computer del destinatario.

Eppure prima di aprire il messaggio non sembra mica di trovarsi difronte a un ricatto. Infatti, il mittente è un nominativo che non desta sospetti mentre l'oggetto riporta quasi sempre "richiesta informazioni".
L'amara sorpresa arriva dopo l'apertura.
A leggere il testo si apprende che, durante la navigazione su un sito per adulti, il proprio account sarebbe stato hackerato tanto da riuscire a far funzionare da remoto la webcam del proprio pc che avrebbe poi filmato rapporti intimi le cui registrazioni sarebbero in mano al destinatario.

"Nоn siа​ а​rrа​bbia​to​ cо​n mе, ognuno​ ha​ il prоpriо​ la​vо​ro. Orа​ pа​ssiа​mо​ a​ll'ассо​rdо​. 530 EURO sоno​ un prеzzо еquo​ per il nоstro​ picсo​lо se​grе​to. Se ina​spetta​ta​me​ntе​ nоn dо​vеssi ricеvе​re​i i Bit​co​ins, inviе​rò lа​ suа​ rеgistrа​zionе​ а tutti i suоi cоntаtti, inclusi i suоi pa​renti, co​lle​ghi е​ co​sì via", è il ricatto.

La Polizia Postale è stata chiara: non bisogna effettuare alcun pagamento e cercare di proteggere il meglio possibile i nostri dispositivi. E' consigliabile anche denunciare alle autorità competenti quanto subito.
  • internet
Altri contenuti a tema
Mail su Immuni. Ma si tratta di un virus informatico Mail su Immuni. Ma si tratta di un virus informatico Rimanderebbe ad un finto sito della Federazione degli Ordini dei Farmacisti
5G, «Non si ipotizzano particolari problemi per la salute» 5G, «Non si ipotizzano particolari problemi per la salute» Pubblicato nei giorni scorsi il rapporto sulla tecnologia 5G, da parte dell'Arpa Puglia
Adescamento online dei minori, il garante: «Non abbassate la guardia» Adescamento online dei minori, il garante: «Non abbassate la guardia» Alcuni consigli per riconoscere le situazioni a rischio
A Corato arriva la fibra ottica di ultima generazione A Corato arriva la fibra ottica di ultima generazione Un progetto che prevede l'investimento di circa 5 milioni di euro da parte della Società
Coronavirus, i criminali del web in azione. Si sfrutta il timore per truffare la gente Coronavirus, i criminali del web in azione. Si sfrutta il timore per truffare la gente Le raccomandazioni della Polizia di Stato
Il “lato oscuro” del web non fa più paura grazie a Nova Networks Il “lato oscuro” del web non fa più paura grazie a Nova Networks L’azienda barlettana ha elaborato un progetto per prevenire rischi quando si è online, soprattutto tra i più piccoli
"Download fallito", Whatsapp, Facebook e Instagram vanno di nuovo down "Download fallito", Whatsapp, Facebook e Instagram vanno di nuovo down Per molti utenti impossibile scaricare immagini e messaggi vocali
Disagi Vodafone, l'azienda rimedia: oggi dati illimitati Disagi Vodafone, l'azienda rimedia: oggi dati illimitati Ieri la rete ha provocato disagi agli utenti
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.