Stefanini
Stefanini
Calcio

Stefanini e Albanese al Corato. Domani c’è il Molfetta

Sulla panchina neroverde siederà Vito Castelletti

Sfida importante con il Molfetta Calcio alle porte e due colpi per la formazione di mister Castelletti. La dirigenza neroverde ha tesserato due calciatori che avevano già giocato a Molfetta. Il primo è Giovanni Albanese, centrocampista classe 1995. Esordio in C a Barletta dove è cresciuto, prima di spostarsi nel settore giovanile della Virtus Lanciano. Nel 2015 il passaggio in D al Manfredonia dove mette a referto 15 presenze. Fugace passaggio al Campobasso prima di vestire la maglia del Cerignola in Eccellenza con promozione in D annessa. L'anno scorso ha giocato titolare in D con il San Severo prima di sposare il progetto Molfetta Calcio.

Antonio Stefanini, invece, è alla seconda esperienza a Corato. Arrivò in neroverde nel dicembre del 2012 prima di passare all'Altamura nel 2014. Precedentemente aveva giocato a Barletta, Trani, Rionero e Cerignola. Dopo, Molfetta Sportiva, Molfetta Calcio e l'ultima tappa, il Terlizzi, fino alla settimana scorsa. Giocatore versatile, ha giocato al Comunale da prima punta ma è stato utilizzato anche a centrocampo.

L'AVVERSARIO – A proposito di ex, anche il Molfetta Calcio di Pino Giusto ne può contare due freschissimi come Bartolo Lorusso e Gianluca Loseto, giunti nel mercato di riparazione come il centrocampista ex Monopoli e Bisceglie, Lanzillotta e Colella della Fidelis Andria. Coppia d'attacco ben assortita con Beppe Bozzi (anche lui ha giocato per poco tempo al Corato) e Davide Ventura. A centrocampo occhio al giovane classe 1999, Kevin Cfarku, una delle sorprese di questo campionato.

BORSINO – Due assenze per Vito Castelletti in vista della gara contro il Molfetta Calcio. Morra è sulla via del recupero mentre Colangione è squalificato dopo l'espulsione rimediata domenica scorsa a Trani. Arbitra un direttore di gara di fuori regione, Gianluca Renzi di Pesaro. Assistenti Giuseppe Rizzi di Barletta e Massimiliano Miccoli di Bari. Fischio d'inizio alle 14.30. Partita che si giocherà a porte chiuse in assenza di pubblico.
  • Corato Calcio 2018 2019
Altri contenuti a tema
Antonio Asselti lascia il Corato, l'addio amaro del capitano Antonio Asselti lascia il Corato, l'addio amaro del capitano In un lungo post su Facebook l'atleta sfoga la sua amarezza
Giuseppe Maldera torna ad essere il presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera torna ad essere il presidente del Corato Calcio «Valuteremo se continuare a giocare a Corato»
Calcio, la stagione del Corato termina con una sconfitta Calcio, la stagione del Corato termina con una sconfitta Bene sul campo, ma vince il Gallipoli
Corato Calcio, la juniores vince ancora. Oggi l'ultima di Eccellenza Corato Calcio, la juniores vince ancora. Oggi l'ultima di Eccellenza Si gioca alle 16 al Comunale di Corato a porte aperte
Il Corato dai giovani non passa: sconfitta con onore con Molfetta Il Corato dai giovani non passa: sconfitta con onore con Molfetta Neroverdi premiati con un applauso
La juniores del Corato vince lo spareggio, ora la prova Molfetta La juniores del Corato vince lo spareggio, ora la prova Molfetta Si torna in campo con la salvezza in tasca
Corato Calcio, Maldera: «Io, umiliato e tradito. Mie dimissioni irrevocabili» Corato Calcio, Maldera: «Io, umiliato e tradito. Mie dimissioni irrevocabili» Il presidente dimissionario neroverde parla del futuro della società
Il Corato tira i remi in barca, gli Ultras: «Si faccia chiarezza sul destino del titolo» Il Corato tira i remi in barca, gli Ultras: «Si faccia chiarezza sul destino del titolo» La nota del gruppo Ultras 1946
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.