volpe. <span>Foto Pasquale Laterza</span>
volpe. Foto Pasquale Laterza

La storia a lieto fine di un volpacchiotto

Il video della liberazione dell'animale rimasto intrappolato

È una storia a lieto fine quella di un volpacchiotto liberato da un groviglio di filo spinato nel quale era rimasto intrappolato.

Il piccolo animale è stato individuato all'interno di un terreno nei pressi di via Barletta Grumo.

A portargli soccorso le Guardie per l'Ambiente di Corato e il dott. Luigi Fiore, veterinario dell'ASL.

Una volta liberata, la volpe ha potuto riconquistare la libertà.

Le fasi del soccorso nel video di Pasquale Laterza.
  • Guardie per l'ambiente
Altri contenuti a tema
Due esemplari di tartaruga in via di estinzione salvate dalle Guardie per l'ambiente Due esemplari di tartaruga in via di estinzione salvate dalle Guardie per l'ambiente Sono state messe in salvo duranto uno scavo
Auto cannibalizzate rinvenute in contrada Femmina Morta Auto cannibalizzate rinvenute in contrada Femmina Morta Il ritrovamento da parte delle Guardie per l'Ambiente
Attivato il numero verde delle Guardie per l'ambiente per le segnalazioni di criticità Attivato il numero verde delle Guardie per l'ambiente per le segnalazioni di criticità Attiva anche una linea WhatsApp
Le Guardie per l'Ambiente di Corato siglano accordo con il Comune di Ruvo Le Guardie per l'Ambiente di Corato siglano accordo con il Comune di Ruvo Controlli ambientali rafforzati per il periodo estivo
Le Guardie per l'ambiente denunciano: «La strada del Dolmen invasa da rifiuti» Le Guardie per l'ambiente denunciano: «La strada del Dolmen invasa da rifiuti» Una nota delle Guardie per l'Ambiente
Uccisi e buttati nella spazzatura, il triste destino di alcuni uccellini Uccisi e buttati nella spazzatura, il triste destino di alcuni uccellini La nota di biasimo delle Guardie per l'ambiente
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.