barbaggianni
barbaggianni
Ambiente

Attivato il numero verde delle Guardie per l'ambiente per le segnalazioni di criticità

Attiva anche una linea WhatsApp

Sono tanti gli animali salvati e condotti all'Osservatorio Faunistico - Centro Recupero Selvatici di Bitetto. Grillai, poiane e barbagianni. Tanti nuovi ospiti necessitanti di cure.

Caduti dai nidi e non ancora involati. Ali ferite. Insomma danni che i veterinari dell'Università di Bari rimetteranno al loro posto per ridare la libertà di volare e farli proseguire nel meraviglioso viaggio della vita.

L'associazione Guardie per l'Ambiente ha reso disponibile il numero WhatsApp 346/6742777 per segnalare con posizione e foto situazioni che richiedono un pronto aiuto. Inoltre è stato attivato il numero verde gratuito 800/082835 una numerazione a totale carico dell'Associazione che da anni si batte, sul serio, contro i fenomeni di aggressione alla natura e agli animali.

«La nostra associazione ha dato tutto quel che poteva sino ad oggi. Con il caldo, con le poche risorse e con la vera forza che ci sostenta. La forza dei volontari. Andremo avanti come sempre. Con i fatti. Siamo impegnati su molti fronti, dall'antincendio ai rifiuti. Molti Comuni sostengono le nostre attività e i benefici della nostra presenza con una funzione preventiva si percepisce sempre di più.
Nel frattempo quando arriva un'altra segnalazione, si prende il tesserino, la placca e si corre sul posto per verificare. E multare se ci vuole. Senza sconti a nessuno» commenta il presidente dell'Associazione Pasquale Laterza.
  • Guardie per l'ambiente
Altri contenuti a tema
Due esemplari di tartaruga in via di estinzione salvate dalle Guardie per l'ambiente Due esemplari di tartaruga in via di estinzione salvate dalle Guardie per l'ambiente Sono state messe in salvo duranto uno scavo
Auto cannibalizzate rinvenute in contrada Femmina Morta Auto cannibalizzate rinvenute in contrada Femmina Morta Il ritrovamento da parte delle Guardie per l'Ambiente
Le Guardie per l'Ambiente di Corato siglano accordo con il Comune di Ruvo Le Guardie per l'Ambiente di Corato siglano accordo con il Comune di Ruvo Controlli ambientali rafforzati per il periodo estivo
Le Guardie per l'ambiente denunciano: «La strada del Dolmen invasa da rifiuti» Le Guardie per l'ambiente denunciano: «La strada del Dolmen invasa da rifiuti» Una nota delle Guardie per l'Ambiente
La storia a lieto fine di un volpacchiotto La storia a lieto fine di un volpacchiotto Il video della liberazione dell'animale rimasto intrappolato
Uccisi e buttati nella spazzatura, il triste destino di alcuni uccellini Uccisi e buttati nella spazzatura, il triste destino di alcuni uccellini La nota di biasimo delle Guardie per l'ambiente
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.