Palazzo Gioia
Palazzo Gioia
Politica

Palazzo Gioia, il Cantiere denuncia: «Prelazione costa più di un milione di euro»

La nota del partito dell'ex sindaco Bucci

Palazzo Gioia riserva ancora novità negative per la città di Corato. Dopo il ricorso vinto dal cittadino in sede di Consiglio di Stato che di fatto ha tolto la proprietà dell'immobile al Comune di Corato, una novità emerge in merito agli altri due appartamenti per il cui acquisto il Comune di Corato aveva inteso esercitare il diritto di prelazione. La perizia, disposta per la valutazione dell'immobile, ha dato un risultato molto diverso da quello previsto. Ne dà notizia il movimento politico "Un cantiere in comune" in una nota piccata nota che di seguito pubblichiamo.

Nel gennaio 2017 l'Amministrazione Mazzilli ha deciso di esercitare la prelazione sull'acquisto di altri due appartamenti di Palazzo Gioia.

La delibera fu da noi avversata, perché, come sottolineava la consigliera Valeria Mazzone «leggiamo di un importo pattuito pari a 376mila euro (di cui 216mila - valore in permute indicato dalla Soprintendenza - e 160mila (valore compravendita da cedere in contanti), ma ritengo che la spesa necessaria sia superiore. Avrei preferito che la delibera chiarisse meglio intorno a quali importi, minimi e massimi, si aggirerebbe la spesa».

Perché queste incertezze?

In breve: poiché il "prezzo" era riferito in parte al valore di permuta, esso era solo una cifra di riferimento; la legge prevede che i venditori in questi casi possano chiedere una stima giudiziale del reale valore di mercato, che diventa automaticamente il reale prezzo di acquisto. Era ben prevedibile che i due appartamenti valessero più di 376.000 euro.

I fatti ci hanno dato ragione: perizia fatta, il suo risultato è eclatante, 1.032.119,98 euro.

Insomma, il Comune di Corato ha acquistato sperando di pagare euro 376.000 ma il prezzo reale da pagare è pari ad euro 1.032.119,98.

Cosa accadrà?

Impensabile che il Comune possa svenarsi ancora, ammesso che abbia quei soldi. E allora? È facile prevedere che nascerà un nuovo contenzioso, oppure un accordo, ma certamente ad un prezzo ben più alto dei 376.000 euro ventilati. Insomma, bene che vada siamo rovinati.

La spavalderia e la vanagloria con cui le Amministrazioni Perrone prima, Mazzilli poi, hanno gestito gli acquisti di Palazzo Gioia hanno cagionato danni incalcolabili.

Il primo acquisto (2007, poi reiterato nel 2010) è stato annullato dall'Autorità Giudiziaria; il Comune ha perso la proprietà del bene e gli oltre 3 milioni di euro investiti per trasformarlo in uffici e sale espositive (soldi spesi mentre il giudizio era in corso!!!), senza contare l'enormità dei danni che il Comune dovrà pagare al proprietario legittimo, ingiustamente privato del bene per 12 anni fino ad oggi.

L"affare" "palazzo Gioia" ha prodotto il miraggio di un arricchimento del patrimonio comunale, e la triste realtà di una perdita di 3 milioni di euro, oltre ai danni a pagarsi; a tutto questo si dovrà aggiungere il milione di euro per l'acquisto prelazionato nel 2017.

Un fiume di denaro, stimabile in non meno di 5 milioni di euro, per ritrovarsi, alla fine, con solo due appartamenti, in primo e secondo piano, integralmente da ristrutturare.
Incompetenza, quanto ci costi?
  • Palazzo Gioia
Altri contenuti a tema
Palazzo Gioia, il sindaco: «Tenteremo ogni azione per mantenere il bene» Palazzo Gioia, il sindaco: «Tenteremo ogni azione per mantenere il bene» Nessuna novità ma il desiderio di percorrere ogni strada pur di non perdere il palazzo
1 Caos Palazzo Gioia, il centrosinistra: «Solleciteremo la magistratura» Caos Palazzo Gioia, il centrosinistra: «Solleciteremo la magistratura» Una nota congiunta di Partito Democratico, Un Cantiere in Comune e Associazione Progresso Etico
Sentenza Palazzo Gioia, Sindaco a colloquio coi legali Sentenza Palazzo Gioia, Sindaco a colloquio coi legali La nota di Palazzo di Città
Palazzo Gioia, il Comune perde il ricorso in Consiglio di Stato e la proprietà dell'immobile Palazzo Gioia, il Comune perde il ricorso in Consiglio di Stato e la proprietà dell'immobile La lunga vicenda giudiziaria vede il Comune soccombere
Mostre d'arte a Palazzo Gioia o nel chiostro comunale: ecco come richiedere di realizzarle Mostre d'arte a Palazzo Gioia o nel chiostro comunale: ecco come richiedere di realizzarle Pubblicato l'avviso del Comune
Il Volto del '900, a Palazzo Gioia una prestigiosa mostra racconta il XX secolo Il Volto del '900, a Palazzo Gioia una prestigiosa mostra racconta il XX secolo Dal 1914 al 1968: storia, arte moda e design: tutto il fascino del XX secolo nella Mostra in programma nella sale di Palazzo Gioia
L'arte contemporanea per la prima volta a Palazzo Gioia L'arte contemporanea per la prima volta a Palazzo Gioia "Oggi è il domani di ieri", personale di Dario Agrimi
Palazzo Gioia, positivo il bilancio della mostra sull'Ottocento pugliese Palazzo Gioia, positivo il bilancio della mostra sull'Ottocento pugliese Il sindaco: «Pronti per una nuova iniziativa»
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.