Restare Corato
Restare Corato
Comunicazioni

Progetto Restare: sul sito del Comune di Corato ecco le graduatorie dei vincitori, idonei non vincitori e non vincitori

Sui quasi sessanta partecipanti, ventidue sono risultati idonei nella categoria A, dieci in quella B

Sul sito del Comune di Corato, al link https://bit.ly/graduatorie-restare, sono state pubblicate le graduatorie dei vincitori, idonei non vincitori e non vincitori del progetto "Restare", vincitore dell'Avviso "Fermenti in Comune" di cui il Comune di Corato, Assessorato alle Politiche Giovanili è capofila, in partenariato con: Associazione Imprenditori Coratini, Associazione di Promozione Sociale "If In Apulia", Fondazione Università Ca' Foscari e Vision Squared Limited.
Di quasi settanta partecipanti ai colloqui, sono risultati vincitori 22 giovani per la categoria A; 10 per categoria B e 8 sono risultati idonei non vincitori che potrebbero essere ammessi per scorrimento di graduatoria.
«Per Corato "Restare" è un importante esperimento di congiunzione tra l'ente locale e le imprese locali sul tema della formazione e della occupazione giovanile, credo il primo in assoluto di questa tipologia che produce una immediata ricaduta benefica sul nostro mercato del lavoro, facendo incontrare la domanda di lavoro dei nostri giovani con l'offerta di lavoro delle nostre realtà imprenditoriali. Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto. Non basta parlare di lavoro giovanile, ciò che davvero conta è consentire ai nostri giovani di scegliere Corato come luogo in cui vivere e lavorare. Ringrazio il personale comunale che ha lavorato strenuamente a questo progetto, in primis il dirigente avv. Giuseppe Sciscioli. Ringrazio i partner e ringrazio i giovani che hanno dato attenzione e fiducia al progetto candidandosi numerosi e così dimostrandoci che questa è la strada da seguire. La seguiremo!» Ha dichiarato l'Assessore alle Politiche giovanili, Luisa Addario.
«Il mondo giovanile ha bisogno sia di prospettive occupazionali che di percorsi di accompagnamento. Il progetto "Restare" si inserisce dentro tale obiettivo delle Politiche Giovanili e rappresenta, ovviamente, soltanto uno step all'interno di una visione generale, di questa amministrazione, che intende liberare l'accesso al mondo del lavoro da odiosi e vecchi filtri clientelari». Ha aggiunto il Sindaco, Corrado De Benedittis.
  • Lavoro
  • Bandi e concorsi
Altri contenuti a tema
"La nottola di Minerva" a cura del dott. Giuseppe Galante (criminologo) "La nottola di Minerva" a cura del dott. Giuseppe Galante (criminologo) Quando il lavoro non stanca
“Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud “Formazione e lavoro, binomio indissolubile”: lunedì a Barletta torna Hey Sud Imprenditori e istituzioni a confronto su occupazione e ruolo delle università
La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori La redazione del Viva Network è alla ricerca di nuovi collaboratori Un’occasione per raccontare il territorio con curiosità e passione
Legalità e lavoro, domani un incontro a Corato Legalità e lavoro, domani un incontro a Corato Il dibattito "Subire il lavoro, rinascere col lavoro: la legalità al centro" si svolgerà presso lo sportello di Porta Futuro
Settore edile e metalmeccanico, domani sciopero in Puglia Settore edile e metalmeccanico, domani sciopero in Puglia L'iniziativa organizzata da Cgil e Uil nasce dopo il crollo a Firenze
La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore La professione dell'assicuratore: ce la racconta Antonio Arbore Un approfondimento a cura del broker assicurativo e Business Coach
Pensioni, cosa cambia nel 2024. Parola al Giovanni Assi, consulente del lavoro e delegato CONFAPI Puglia Pensioni, cosa cambia nel 2024. Parola al Giovanni Assi, consulente del lavoro e delegato CONFAPI Puglia Un'analisi tecnica delle principali novità introdotte
"Almanacco": a Corato ecco il nuovo studio di grafica e stampa artigianale "Almanacco": a Corato ecco il nuovo studio di grafica e stampa artigianale Lo studio in Via Carmine 35
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.