SANB Controllo
SANB Controllo
Comunicazioni

SANB, stasera controllo a tappeto sui conferimenti del secco residuo: 70 sanzioni dall'inizio dell'anno

I controlli perdureranno per tutto il mese di Aprile

Oggi Giovedì 13 aprile, gli ispettori ambientali della SANB, effettueranno controlli a tappeto su tutto il territorio cittadino sulle modalità di conferimento del secco residuo delle utenze non domestiche, e domestiche durante il servizio del Porta a Porta di questa sera, sessanta le violazioni riscontrate e sanzionate dall'inizio dell'anno. La sanzione ammonta a €200. I controlli dureranno per tutto il mese di aprile.

Continuano i controlli sul conferimento del secco residuo durante il servizio del Porta a Porta, Questa frazione, è quella che rimane dopo una corretta differenziazione degli altri elementi. Questa categoria non comprende quindi materiali recuperabili, compostabili o rifiuti speciali e pericolosi. Questi rifiuti non riciclabili, hanno un altra metodologia di smaltimento. il loro smaltimento in Puglia per la maggiore è affidato alle discariche con un enorme impatto ambientale e altissimi costi che vanno a ricadere sulla tassa rifiuti Tari. invece i cittadini continuano a sbagliare conferendo il giovedì sera nel secco residuo carta, plastica, vetro, umido e tanti altri prodotti che dovrebbero essere differenziati e conferiti come da calendario nei giorni dedicati alla raccolta della plastica il martedì, carta il venerdì (vetro primo venerdì di ogni mese) e l'umido il lunedì, mercoledì e sabato, oppure conferiti presso i due centri di raccolta comunale situati in via Mongelli e via Castel del Monte.


L'obiettivo è quello di ridurre la quantità di rifiuti indifferenziati, ancora alta la percentuale di secco residuo prodotto dai coratini, che successivamente vanno a finire in discarica, e non nel sistema di riciclo, continuano gli sforzi e le attività della SANB e dell'Amministrazione comunale per raggiungere quanto prima una buona percentuale di secco residuo sperando di raggiungere in tempi brevi il 20%, un traguardo raggiungibile soprattutto con il massimo impegno di tutti i cittadini, mettendo in campo buone pratiche nel differenziare tutti i rifiuti correttamente direttamente tra le mura domestiche, conferendo in maniera corretta ogni tipologia di rifiuto, e rispettando il calendario comunale di conferimento del servizio porta a porta.


Si ricorda la cittadinanza di rispettare anche gli orari di conferimento dei rifiuti, anche per migliorare il decoro della città, che sono i seguenti: aree residenziali esterne dalle 06:00 alle ore 08:00, centro storico (utenze domestiche) dalle ore 13:30 alle 15:30, centro abitato (escluso il centro storico) dalle ore 21:00 alle 23:00 . I pannolini e pannoloni vanno smaltiti segnalando il sacchetto con il bollino rosso e potranno essere esposti tutti i giorni presso il proprio civico, secondo gli orari stabiliti nella propria zona di appartenenza tranne la domenica. Per i rifiuti ingombranti si può prenotare il ritiro gratuito chiamando il numero 0806190414 dal lunedì al venerdì dalle ore 09:30 alle ore 13:30. Anche il conferimento in orario non conforme sarà sanzionato come per legge.
  • SANB
Altri contenuti a tema
Cucciolata abbandonata in un cartone: l'episodio a Corato Cucciolata abbandonata in un cartone: l'episodio a Corato Gattini trovati e salvati dal personale Sanb nei pressi del centro comunale di raccolta
Sciopero comparto ambientale l'11 aprile. L'avviso della SANB Sciopero comparto ambientale l'11 aprile. L'avviso della SANB Le indicazioni per i residenti
SANB, stasera ritornano i controlli anche a Corato SANB, stasera ritornano i controlli anche a Corato Gli ispettori, in collaborazione con la Polizia Locale, proseguiranno l'attività per tutto il mese di aprile
SANB, stasera a Corato tornano i controlli sul conferimento dell'indifferenziato SANB, stasera a Corato tornano i controlli sul conferimento dell'indifferenziato Le attività dureranno per tutto il mese di marzo
Oggi a Corato controlli sul conferimento del secco residuo Oggi a Corato controlli sul conferimento del secco residuo L'attività prosegue fino a fine febbraio e nel mese di marzo
Controlli sul conferimento del secco indifferenziato Controlli sul conferimento del secco indifferenziato I controlli dureranno per tutto il mese di febbraio 
SANB, anche a Corato i controlli sul conferimento del secco residuo SANB, anche a Corato i controlli sul conferimento del secco residuo La sanzione per chi non rispetta le regole arriva a 200 euro
Sanb, effettuati i controlli a tappeto sui conferimenti del secco residuo Sanb, effettuati i controlli a tappeto sui conferimenti del secco residuo 12 le sanzioni effettuate Trenta le sanzioni dall'inizio dell'anno
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.