Fornelli
Fornelli
Secondo Circolo Didattico "N. Fornelli"

Nella scuola dell‘Infanzia Fornelli le attività di promozione e animazione alla lettura con il Kamishibai

Nel teatrino di legno i bambini imparano a leggere

Leggere ad alta voce ai bambini li aiuta a sviluppare la capacità di ascolto; è un allenamento per la memoria, uno stimolo per la creatività e la curiosità, una palestra per la comprensione e la concentrazione. Ma non è solo lo sviluppo cognitivo a beneficiarne; durante la lettura ad alta voce si crea un momento intimo tra il bambino e l'adulto che predispone le basi per un efficace sviluppo emotivo.
La lettura allena anche le emozioni.
Leggendo ad alta voce stimoliamo i bambini a leggere a loro volta, quando ne saranno capaci.
Leggere ad alta voce è proporre domande-stimolo al bambino il quale sviluppa la capacità di comprensione.
Il bambino capace di comprendere una storia avrà gli strumenti per capire al meglio il mondo che lo circonda.
Proprio per questi motivi la lettura di storie ad alta voce è una prassi consolidata nella scuola dell'infanzia Fornelli dove, le docenti utilizzano uno strumento molto utile per sviluppare queste capacità: il kamishibai. Questo teatrino di legno (o cartone) di origine giapponese è una cornice all'interno della quale le storie "scorrono" e, in un certo senso, diventano vive, si animano.
Questo strumento dunque permette di mantenere alta l'attenzione dei bambini, di stimolare la loro fantasia e di veicolare messaggi anche complessi in una forma semplice e alla portata di tutti. Questa tecnica infatti è particolarmente indicata per la lettura ad alta voce rivolta ai bambini di tenera età.
Social Video6 minutiLa storia della merla

L'utilizzo del kamishibai consente di raggiungere molteplici obiettivi quali:
• sviluppare il senso del gruppo, perché si condivide più facilmente la narrazione;
• sviluppare il linguaggio e le capacità espressive (soprattutto se i bambini narrano nuove storie);
• sviluppare la capacità di interazione
Queste sono le motivazioni per cui al 2° C.D. Fornelli adoperiamo questo strumento che riteniamo meraviglioso.
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Scuola elementare Fornelli
Altri contenuti a tema
Una nuova collocazione per cinque aule del "Fornelli" Una nuova collocazione per cinque aule del "Fornelli" Le attività didattiche si sposteranno nel nuovo plesso di via Gravina
Scuola, dal 21 marzo cinque aule del Fornelli avranno una nuova sede Scuola, dal 21 marzo cinque aule del Fornelli avranno una nuova sede Le attività didattiche in presenza riprenderanno nel nuovo plesso di Via Gravina, 73
Come Calzini Spaiati. La bellezza di non essere tutti uguali Come Calzini Spaiati. La bellezza di non essere tutti uguali La riflessione della scuola Fornelli
A scuola Fornelli "Laboratoriamo" A scuola Fornelli "Laboratoriamo" I laboratori per apprendere e fare esperienza
Al Fornelli uno Sportello Pedagogico per  i bambini della scuola primaria e dell'infanzia Al Fornelli uno Sportello Pedagogico per i bambini della scuola primaria e dell'infanzia I referenti del progetto sono docenti che insegnano nello stesso istituto
Alla scoperta della scuola dell'infanzia Fornelli insieme a "Fornellino" Alla scoperta della scuola dell'infanzia Fornelli insieme a "Fornellino" Una guida d'eccezione accompagna i bimbi nella visita
Scuola primaria Fornelli, una scuola aperta a tutti Scuola primaria Fornelli, una scuola aperta a tutti L'istituto ispira ai principi dell’accoglienza e della inclusione, nell’ottica dell’imparare a SAPER ESSERE
L'Open Day del Fornelli è una Festa della Scuola L'Open Day del Fornelli è una Festa della Scuola Tradizione e innovazione si fondono per fare del Fornelli una “nuova scuola” di eccellenza, sempre più al passo coi tempi
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.