Corato Mola. <span>Foto Vittorio Quinto</span>
Corato Mola. Foto Vittorio Quinto
Calcio

Corato e Canosa iniziano con un pareggio il nuovo anno: al "Coppi" è 1-1

Al gol di Caruso ha risposto Suriano in avvio di ripresa

Termina 1-1 il big match della 16ma giornata di Eccellenza Pugliese Girone A: al "Coppi" di Ruvo, Corato e Canosa non si sono fatte male, spartendosi la posta in palio con un giusto 1-1. Il primo tempo è stato totalmente di marca ospite, con i neroverdi spenti nella zona nevralgica del campo e poco pungenti. La ripresa invece ha visto la squadra di mister Doudou, spingere immediatamente sull'acceleratore, atteggiamento che ha permesso alla squadra di casa di trovare immediatamente l'1-1. Dopo il gol, il Corato ha avuto anche le occasioni per il ribaltone, ma la forte squadra ospite non è stata a guardare.

Parte forte il Corato, con la punizione conquistata ed eseguita da Suriano al 2': pallone di pochissimo sopra la traversa. Al 13' Fanelli finisce sul taccuino dei cattivi, ma dalla punizione dal limite, nulla di fatto per i rossoblù. Tra il 15' e il 16' ecco gli ospiti che si fanno vivi dalle parti di Loiodice, ma i tentativi di Ibra Sarr difettano di mira. Un minuto più tardi è Scardigno a farsi vedere con una grande azione personale, ma anche in questo caso la palla finisce fuori dai pali. La partita vive un momento elettrico, infatti al minuto 19' è Dispoto a salvare i suoi dal sicuro svantaggio, ponendo il corpo davanti alla traiettoria della sfera. Qualche minuto di equilibrio a metà campo, poi gli ospiti tornano a spingere, Zaza spende il cartellino al limite dell'area, dopo un controllo difettoso, ma Turitto manda out la susseguente punizione. Qui proprio il laterale coratino lascia il posto a Zinfollino. Al 32' ancora Ibra Sarr a fare paura al Corato, ma il suo tentativo dalla sinistra viene prolungato in corner. Al 40' doppia super occasione per il Canosa, sensazionale Giuseppe Loiodice, che nega la gioia da pochi passi prima a Bentos, poi al tap-in di Sarr. Al 45' vantaggio Canosa: dal limite lo shoot di Turitto bacia i due pali, Caruso deposita in rete per lo 0-1 meritato. Il Corato prova a mettere le cose a posto prima del riposo, ma la punizione di Suriano dalla sinistra è sventata dal plastico intervento di Capossele.

Parte fortissimo il Corato nella ripresa: dopo 18" show di Falciano, palla sopra la traversa. È solo il preludio al gol, che arriva un giro di lancette più tardi: rubata di Scardigno, imbucata per Suriano che in diagonale non sbaglia, per l' 1-1. Al 7' vicina al vantaggio la squadra di casa: punizione di Nardelli, Falciano nell'area piccola non riesce a coordinarsi. Al 10' primo squillo ospite del secondo tempo, Russo arriva scoordinato sul pallone di Turitto e mette out. Dall'altra parte sono i neroverdi ad andare vicini al raddoppio: Falciano, Suriano, Frappampina, tiro dal limite ad un centimetro dal palo lontano. Ancora i primi due al quarto d'ora costruiscono due ottimi tiri, entrambi ribattuti da i difensori rossoblù. Al 22' mister Doudou cambia davanti: fuori Frappampina dentro Cianci: al 28' fuori Falciano, dentro Moscelli, esordio per l'ex Bitonto, fuori Nardelli dentro l'altro neo acquisto Tabares. Dopo 10' di nulla ambo le parti, Bentos a botta sicura spara sulla traversa, a Loiodice battuto: siamo alla mezz'ora. Al 36' cambia anche il Canosa: fuori Russo, dentro Masellis, fuori Bentos, dentro Lamacchia. Al 40' giallo per Zinfollino, in un momento in cui i rossoblù cercano di schiacciare il Corato nella propria metà campo, ma entrambe le squadre non hanno più sussulti fino al 95': Corato-Canosa finisce 1-1.

Un punto prezioso quello raccolto dalla squadra neroverde, contro un avversario durissimo e con le carte in regola per scalare la graduatoria. Punto che diventa di platino visti i risultati delle altre contendenti alla salvezza: solo il Borgorosso ha vinto a sorpresa, le altre in zona play-out hanno perso tutte. Un buon viatico dunque verso l'altro scontro diretto che attende il Corato, in quel di Spinazzola.
  • Calcio
  • Corato calcio
Altri contenuti a tema
Corato, gol a grappoli per sperare nella salvezza: contro la Molfetta Sportiva finisce 0-11 Corato, gol a grappoli per sperare nella salvezza: contro la Molfetta Sportiva finisce 0-11 Doppiette per Falciano, Suriano e Cianci
Corato Calcio, vietato sbagliare: oggi visita alla già retrocessa Molfetta sportiva Corato Calcio, vietato sbagliare: oggi visita alla già retrocessa Molfetta sportiva Calcio d'inizio alle ore 19
Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi Caos Corato Calcio: la reazione dei tifosi neroverdi I supporters coratini temono penalizzazioni e ripercussioni sulla stagione sportiva in corso
Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera L'imprenditore sarebbe intervenuto economicamente per pilotare un match dei neroverdi
Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Ai neroverdi basta un gol di Frappampina al 6' della ripresa
Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Calcio d'inizio domenica alle 15:00 al "Coppi"
Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Il giovane esterno in prestito dal Bari ci mette 5' per gonfiare la rete e regalare i tre punti ai suoi
Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti I neroverdi pagano caro un approccio molle e svogliato.
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.