Tifosi del Corato calcio. <span>Foto Vincenzo De Leonardis</span>
Tifosi del Corato calcio. Foto Vincenzo De Leonardis
Calcio

Il Corato vuole fare bottino anche in trasferta

Neroverdi in campo domenica a Stornara contro il Real Siti

Forte è la volontà di dimostrare che lo sfortunato secondo tempo del "Di Liddo" di Bisceglie ha rappresentato un intoppo e che la vera natura del team è differente. La sfida esterna sul rettangolo del Real Siti è un'opportunità di riscatto e al tempo stesso di conferma per il Corato di mister Di Domenico, che vuole dar seguito alla vittoria casalinga ottenuta ai danni dell'Unione Sportiva Mola e lanciarsi nelle posizioni di rilievo del gruppo A di Eccellenza.

L'impressione è che tutti i tasselli, poco per volta, finiranno per incastrarsi rendono la compagine neroverde un'outsider con la quale non sarà semplice misurarsi. La dirigenza ha annunciato, in queste ore, l'ingaggio dell'esperto centravanti Beppe Buozzi, 35 anni, fra i protagonisti della scorsa stagione. L'attaccante (32 reti in D, esperienze anche in C e oltre 100 gol siglati fra Eccellenza e Promozione) non ha dubbi sulla qualità del progetto tecnico che il club ha deciso di intraprendere, con diversi giovani di prospettiva e alcuni calciatori senior a fare da rifrimento: «L'anno passato, anche se non abbiamo centrato l'obiettivo, abbiamo fatto più punti della prima in classifica dell'altro girone, a testimoniare la bontà del nostro campionato» ha sottolineato Buozzi. «Quest'estate ho ricevuto tantissime chiamate dall'Eccellenza e alcune dalla D ma appena ho saputo dell'interesse del Corato non ci ho pensato due volte e le ho declinate tutte. Qui ho vissuto una bellissima stagione, la società è fatta di gente fantastica e per bene, il valore dei tifosi è super e l'ambiente ideale per uno passionale come me. Il gruppo è molto interessante, ho avuto modo di conoscerli in questi pochi allenamenti e mi piace molto, con un allenatore che conosco solo di fama e che mi ha colpito molto a primo impatto. Non vedo l'ora di scendere in campo!».

E chissà che il bomber non possa già trovare un posto da titolare a Stornara nel confronto in calendario domenica 2 ottobre con inizio alle ore 15:30. Il Real Siti ha ceduto fra le mura amiche al Bisceglie nel match d'esordio rifacendosi però nella seconda giornata (vittoria per 3-2 fuori casa ai danni dell'Orta Nova).

La partita del "San Rocco" di Stornara sarà arbitrata da Paolo Cipriani della sezione Aia di Molfetta, assistito da Giuseppe Francesco Magnifico e Piergiacomo Palermo provenienti da Bari. Il prezzo del tagliando d'ingresso per assistere all'incontro è fissato in 5 euro.
  • Usd Corato Calcio
  • Eccellenza
  • Corato calcio
Altri contenuti a tema
Il Corato lascia la testa della classifica Il Corato lascia la testa della classifica Pari senza reti contro un San Marco ordinato. I neroverdi masticano amaro per le occasioni sprecate e un rigore fallito
Il Corato chiede strada al San Marco Il Corato chiede strada al San Marco Neroverdi al "Coppi" di Ruvo per vincere e restare al comando della classifica
Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato «Esiste un progetto di riqualificazione, si attende l'uscita di nuovi bandi per ottenere i finanziamenti»
Questione stadio, gli Ultras Corato: «Siamo stanchi di aspettare» Questione stadio, gli Ultras Corato: «Siamo stanchi di aspettare» Il tifo organizzato neroverde: «Questa piazza merita altre ambizioni»
Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Gara condizionata dalla pioggia
L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato I neroverdi espugnano il "Poli" di Molfetta e si confermano al comando della classifica
Il Corato si issa in vetta Il Corato si issa in vetta Battuto il Foggia Incedit nella prosecuzione della gara sospesa per infortunio all'arbitro. Aggancio sul Manfredonia, +2 sul Bisceglie
Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" I neroverdi accorciano sulla testa della classifica in attesa del recupero del match contro il Foggia Incedit
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.