Ultras Corato 1946
Ultras Corato 1946
Calcio

Niente D per il Corato, gli Ultras: "Qualcosa non torna. Venderemo cara la pelle"

La protesta del gruppo organizzato di tifosi e gli striscioni dinanzi alla LND

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
Il Club Ultras Corato 1946, che da sempre rappresenta, la massima espressione del tifo neroverde, si schiera con decisione contro il teatrino organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti, nelle ultime settimane.

"Si sta giocando con la nostra passione, con i nostri colori e con l'amore che proviamo per la nostra amata città, che il Corato Calcio rappresenta" afferma il gruppo del presidente Carmine Teotino.

"Ci fa rabbia pensare che fino a pochi giorni fa, il presidente del comitato regionale Puglia della LND, Vito Tisci, a parole dichiarava pubblicamente come il Corato fosse già proiettato in Serie D....I fatti, hanno dimostrato il contrario!!!" continuano.

E chiedono spiegazioni:" Vorremo capire, come mai una squadra che ha conquistato sul campo e con merito, la Coppa Italia regionale, si ritrovi adesso in graduatoria dietro a squadre con un punteggio medio inferiore.
Siamo il comune più popoloso di tutte le ripescate, secondi solo all'Anconitana e per 6 miseri millesimi, ci ritroviamo fuori!
Qualcosa non torna, qualcosa non ci e' chiaro!"

E rivolfendosi a Vito Tisci:" Signor Tisci, che figuraccia! Che delusione! Doveva cautelarci, far valere le nostre ragioni e invece..., Per la nostra mentalità il calcio non è solo un gioco ma racchiude in sé dei valori che invece, questo "vostro" calcio deciso a tavolino mortifica! Questo "vostro" calcio non ci rappresenta!"

E concludono: "Noi Ultras Corato 1946 comunque, come nel nostro stile, venderemo cara la pelle, facendo sentire forte la nostra voce!!! A modo nostro..."
  • Ultras
Altri contenuti a tema
«Lo sport coratino si è ridotto alle pezze vecchie» «Lo sport coratino si è ridotto alle pezze vecchie» Non piace l'idea delle bancarelle del mercato nello stadio comunale
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.