Corato Calcio
Corato Calcio
Calcio

Quattro gol al Molfetta, il Corato passa il turno

Vittoria dei neroverdi nella gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia d’Eccellenza

Quattro gol e passaggio del turno in tasca. Il Corato batte il Molfetta nella gara di ritorno degli ottavi di Coppa Italia d'Eccellenza, amministrando il corposo vantaggio dell'andata (7 a 2 al Paolo Poli) con tre reti di Antonio Petitti, alla prima in neroverde e alla rete di Sguera, su assist dello stesso Petitti.

Il Corato prende immediatamente il pallino del gioco e passa in vantaggio dopo sette minuti. Il portiere biancorosso Sarcina respinge su Sguera e Petitti ma nulla può sul secondo tentativo dell'ex Fulgor. L'estremo difensore ospite è protagonista di diversi interventi. Al 30' sventa un colpo di testa di Sguera. Al 38'e al 41' blocca uno scatenato Petitti. Al 43' para l'incornata di Anaclerio. Si gioca in una sola metà campo.

Nella ripresa il Corato affonda ancora la lama. Sguera, al 13', manca di poco il bersaglio grosso. Dieci minuti dopo De Santis lancia Petitti che anticipa Sarcina in uscita con un tocco leggero e firma il raddoppio. Due giri di lancette e il numero dieci serve a Sguera un pallone da spingere in porta. Lo show dell'attaccante classe 1997 continua al 32'. In rovesciata trova l'angolo alla sinistra di Sarcina. Applausi scroscianti per Antonio Petitti che si presenta al suo nuovo pubblico con una gara ricca di giocate e tre gol. C'è ancora tempo per un bolide di De Vivo che si stampa sulla traversa e per il gol della bandiera del Molfetta con Lamatrice su punizione.

Risposta repentina del Corato alla sconfitta di domenica contro il Brindisi. Tra due giorni si torna in campo a Vieste per la seconda di campionato.

IL TABELLINO
Corato-Molfetta Sportiva 4-1
CORATO: D'Angelo, Monteduro, Loseto (11'st Zinetti), Diagnè, Colangione, Anaclerio (21'st Sisalli), Bonabitacola (11'st Santoro), Lorusso (1'st De Santis), Sguera, Petitti, Morra (14'st De Vivo). A disposizione: Leuci, Cannito, Asselti, Cardinale. Allenatore Castelletti
MOLFETTA SPORTIVA: Sarcina, De Finis (29'st La Tegola), Cafagna, De Simini, D'Aniello, Lamatrice, De Tullio(37'st De Iacovo), Conversano (21'st De Palma), De Simine (46'st Fracchiolla), Cesareo, Zambetta (46'st Procacci). A disposizione Zingaro, Angelastri, Amorese, Antonelli. Allenatore Camerino.
Reti: 7'pt, 24'st, 32'st Petitti; 26'st Sguera; 45'st Lamatrice (M)
Arbitro: Spina di Barletta. Assistenti: Maffione di Molfetta e Spalierno di Barletta
Note: Ammoniti Lorusso (C)
  • Corato Calcio 2018 2019
Altri contenuti a tema
Il Corato torna alla vittoria. 3 a 1 al Vieste Il Corato torna alla vittoria. 3 a 1 al Vieste Morra apre le marcature
Si recupera Corato-Atletico Vieste, obiettivo 3 punti Si recupera Corato-Atletico Vieste, obiettivo 3 punti I ragazzi di Castelletti tenteranno di portare a casa tre punti importanti per tirarsi fuori dalla zona playout
Due rigori e il Corato pareggia a San Severo Due rigori e il Corato pareggia a San Severo Corato che rimane in zona playout e giovedì recupererà la partita con l’Atletico Vieste
Corato al completo contro il San Severo degli ex Corato al completo contro il San Severo degli ex Una sfida importante per allontanare i fantasmi della zona playout
Il Corato si regala Andrea Ciriolo. Oggi trasferta a Brindisi Il Corato si regala Andrea Ciriolo. Oggi trasferta a Brindisi Stefanini, influenzato, non sarà della partita
Il Corato cade a Gallipoli, 3 a 0 per i salentini Il Corato cade a Gallipoli, 3 a 0 per i salentini Unica nota lieta della giornata il ritorno di Vito Morra
Corato calcio: Gallipoli trasferta difficile con l’ex D’Arcante Corato calcio: Gallipoli trasferta difficile con l’ex D’Arcante I salentini tra le mura amiche le hanno vinte tutte ad eccezione delle sfide con Casarano e Barletta
Pareggio casalingo contro il Molfetta Calcio Pareggio casalingo contro il Molfetta Calcio Esordio dal primo minuto per i nuovi acquisti Belluoccio, Schirone, Altares e Albanese
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.