Ulivi Scuola Cifarelli
Ulivi Scuola Cifarelli

Gli olivi della pace portano i loro frutti

Speciale raccolta delle olive presso la scuola "Cifarelli - Santarella"

Quando si parla di alberi della pace, spesso l'immaginazione va in quelle terre lontane dove la pace fa fatica a farsi sentire.

Noi invece abbiamo fatto un salto nel cortile della scuola "Cifarelli-Santarella", dove alcuni anni fa, durante la festa dell'albero, furono piantati ai lati della scala esterna due piccolissimi olivi ai quali fu dato il nome di alberi della pace.

Gli anni passano e i piccolissimi alberi della pace sono cresciuti e quest'anno hanno portato molto frutto.

Per la raccolta delle olive sono stati invitati gli alunni dell'Istituto Tecnico Agrario "Lotti – Umberto 1°" di ANDRIA, che hanno risposto prontamente all'invito e hanno proceduto alla raccolta dei preziosi frutti.

L'importanza di questi preziosi frutti, della cultivar che porta il nome della nostra città oltre ai diversi sistemi di raccolta, dai più tradizionali ai più innovativi, sono stati descritti dall'Agronomo Cataldo TANDOI docente presso l'Istituto Tecnico Agrario Andriese.

Gli alunni dell'I.C. Cifarelli - Santarella hanno partecipato attivamente alla raccolta ponendo domande all'agronomo e raccogliendo le olive che finivano fuori dalle reti di raccolta e che altrimenti sarebbero andate perse.

Le olive sono poi state portate presso il frantoio dei Fratelli ALBANESE di Corato, il quale ha provveduto prontamente alla molitura delle olive, al fine di ottenere il tanto declamato oro verde chiamato olio extravergine di oliva.
WhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image atWhatsApp Image at
  • scuola
Altri contenuti a tema
Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 Oltre il 56% degli studenti ha scelto il liceo in Puglia, i dati delle iscrizioni 2023/2024 A comunicarli il ministero, alla primaria solo un 26% può optare per il tempo pieno a 40 ore
Le scuole dell'Infanzia "Belvedere" e "Polivalente" organizzano "La Notte Bianca delle Storie" Le scuole dell'Infanzia "Belvedere" e "Polivalente" organizzano "La Notte Bianca delle Storie" Questa sera alle 19:00 il primo degli appuntamenti dell''Istituto Comprensivo "Tattoli-De Gasperi"
Ragazzi protagonisti sul palco del Teatro Comunale: in scena le commedie di Aristofane Ragazzi protagonisti sul palco del Teatro Comunale: in scena le commedie di Aristofane Nel pubblico centinaia di alunni provenienti dalle scuole Secondarie di Primo Grado coratine
Raccolta firme legge di iniziativa popolare sull'autonomia regionale differenziata Raccolta firme legge di iniziativa popolare sull'autonomia regionale differenziata Anche Corrado De Benedettis , primo cittadino di Corato tra i firmatari
Da Lunedì torna (in….classe) il Progetto Media: prevenzione nella fase di sviluppo degli adolescenti Da Lunedì torna (in….classe) il Progetto Media: prevenzione nella fase di sviluppo degli adolescenti Riparte lo screening da parte del team "Salute e Sicurezza"
"Mo non mi rompere", progetto della Stp contro gli atti vandalici "Mo non mi rompere", progetto della Stp contro gli atti vandalici Giornata di sensibillizzazione con il coinvolgimento di oltre 500 studenti del territorio
«Sbagliato parlare degli adolescenti in maniera negativa» «Sbagliato parlare degli adolescenti in maniera negativa» La riflessione di un lettore di CoratoViva sul ruolo dell'istituzione scolastica
Uil denuncia: «La scuola sta pagando un prezzo altissimo» Uil denuncia: «La scuola sta pagando un prezzo altissimo» Il sindacato: «Su 2458 istituti in Puglia, soltanto 953 hanno il certificato di agibilità»
© 2016-2023 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.