Secolare Festival
Secolare Festival
Speciale

Al via la prima edizione di Secolare Festival a Corato il 9 e 10 settembre

Oltre alla musica, spazi di degustazione con aziende agricole coratine di qualità

Il prossimo 9 e 10 settembre dalle 18 (apertura cancelli) a tarda notte presso l'Agriturismo San Giuseppe di Corato, il Secolare festival offrirà ai suoi visitatori la possibilità di vivere appieno una experience turistica, unendo musica e natura: sul main stage il math-rock degli Horse Lords (USA), le acrobazie vocali di Marina Herlop (SPA), gli inglesi Emma Tricca e L.A. Salami, esponenti di rilievo della scena alt-folk contemporanea, gli italiani Parbleu con il loro funk equatoriale.

Per chi acquisterà il full pass al botteghino predisposto presso la Pro Loco di Corato (in Piazza Sedile, 41) o sui canali DICE per la vendita online sarà possibile usufruire anche del free camping (solo su prenotazione inviando una mail all'indirizzo info@secolarefestival.it) per poter poi godere dei servizi e degli spazi che offre la zona che si apre sul Parco Nazionale dell'Alta Murgia.

Sito web: www.secolarefestival.com/
Programma: www.secolarefestival.com/programma/


Il Secolare Festival è un'idea di Società Cooperativa Spore di Corato co-organizzato con la Pro Loco Quadratum APS di Corato, un progetto per un festival identitario del territorio della città promosso da Regione Puglia, Assessorato al Turismo con Pugliapromozione e Teatro Pubblico Pugliese a valere su fondi Por Puglia Fesr-Fse 2014/2020 - Asse VI azione 6.8 - "Palinsesto PP-TPP Puglia - Riscopri la meraviglia 2023" in collaborazione con il Comune di Corato, il Parco Nazionale dell'Alta Murgia e il G.A.L. Castel del Monte.

Corato rappresenta un'importante realtà nella regione Puglia, conosciuta per la sua tradizione nella produzione di pasta, vino e olio di alta qualità ed è caratterizzata da un interessante fermento fatto di piccole e grandi realtà imprenditoriali che, con un'economia diversificata, contribuiscono allo sviluppo economico e sociale dell'area del nord barese; in particolare la città è conosciuta per la cultivar coratina, che prende il suo nome proprio dalla città di Corato ed è una varietà di oliva particolarmente apprezzata per la sua alta resa in olio ricco di polifenoli e per il suo caratteristico sapore amaro e piccante.

A richiamare il genius loci del territorio, insieme agli spazi dell'area market, food & bar sarà allestita anche una piccola fiera dell'olio "Ulivi Secolari" con spazi di degustazione e il coinvolgimento dei produttori di piccole aziende coratine che hanno fatto della qualità la loro vocazione: Gocce d'evo, Lamacupa, Oculis Terrae, Olio Saecularis, Tenuta Apulia.

L'obiettivo degli organizzatori già dalla prossima edizione è quello di aprire più spazi ai produttori e alla commistione tra olio e arte. Il coinvolgimento degli operatori locali è presente anche nella presenza di un mercatino delle autoproduzioni frutto della collaborazione con la Fiera delle Autoproduzioni e STIPO e nella proposta offerta dal bar popolare predisposto nell'area, dove l'esperienza e la qualità delle realtà presenti (Antico Bar Commercio, Fedeli alla Vigna e Il viandante) si coniuga con un'ampia varietà di scelta, spesso utilizzando prodotti provenienti dal territorio, a prezzi volutamente più contenuti. Se la Valle d'Itria e il Salento da anni ormai si sono affermate come aree turistiche d'eccellenza della nostra regione, riuscendo a trasferire il proprio genius loci anche nella organizzazione di festival musicali e artistici di respiro internazionale, quella del nord barese difetta ancora di una spinta identitaria capace di tenere insieme Natura e Cultura.

La musica è la chiave principale per far sì che possa avvenire questo speciale "incantesimo"; tema, quello della magia che caratterizza una cultura altra (una "civiltà" nell'accezione di De Martino e che ha contribuito proprio con le sue pratiche a definire un'identità alternativa) e protagonista della campagna di teaser video promossa dalla Società Cooperativa Spore che vede protagonisti gli attori Massimiliano Di Corato e Adriana Gallo in un gioco magico tra gli alberi e gli spazi dell'Agriturismo sulle note di "I put a spell on you" di Screamin' Jay Hawkins e il cui titolo è stato scelto come payoff del festival.

L'identità magica del territorio è anche al centro del concept grafico del festival, realizzato dall'illustratore Massimiliano Di Lauro e Stefania Galantino: soggetti antropomorfi, forme ed elementi arcaici che si ripetono da millenni e che hanno caratterizzato tutte gli artefatti, generalmente in terracotta e successivamente in bronzo, che hanno abitato il nostro territorio; statuine, vasi, monili che potevano avere funzione apotropaica, di buon auspicio, ma anche semplicemente ornamentale.

A legare questo speciale rito la musica: una line-up di respiro internazionale, come ribadito dal direttore artistico del festival in sede di conferenza stampa, con artisti che hanno calcato importanti festival e che incontrano altrettante realtà musicali locali per una grande festa. Tra i protagonisti dell'underground pugliese, sul palco ci saranno anche le soundtrack di Leland Did It, l'alternative-punk degli EverFelt, l'indie dei Talk is cheap e l'IDM di Define Chris. Durante le serate ci saranno anche i dj-set ricchi di contaminazioni di Vinxanity, quelli vinilici di PsychoPhono e quelli in musicassetta di CassettePM.

  • eventi
Altri contenuti a tema
A Corato torna l'appuntamento con il Festival GustoJazz A Corato torna l'appuntamento con il Festival GustoJazz Eventi gratuiti dal 4 al 9 luglio
L'estate coratina si apre con un omaggio all'artista Astor Piazzolla L'estate coratina si apre con un omaggio all'artista Astor Piazzolla Il 21 giugno il primo di tre appuntamenti che si svolgeranno nel chiostro di Palazzo di Città
A Corato un incontro nazionale dei nati nel 1959 A Corato un incontro nazionale dei nati nel 1959 L'organizzazione dell'incontro grazie a un gruppo Facebook e alla coratina Maria Iannone
Successo a Corato per la Primavera Fest: oltre 15mila presenze di turisti Successo a Corato per la Primavera Fest: oltre 15mila presenze di turisti Migliaia di persone hanno visitato la città per momenti di spensieratezza e divertimento
"E la chiamavano Estate": il ciclo di appuntamenti di giugno a Torre Palomba "E la chiamavano Estate": il ciclo di appuntamenti di giugno a Torre Palomba Tanti eventi culturali, educativi e ricreativi
Torna lo "Swap party" a Corato in via Sonnino Torna lo "Swap party" a Corato in via Sonnino Abiti second-hand e relax: il contributo di accesso verrà devoluto alla Caritas cittadina
A Molfetta una tre giorni di musica e divertimento con il Lula beer A Molfetta una tre giorni di musica e divertimento con il Lula beer Appuntamento da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno al Lula Park
Primavera Fest, a Piazza Buonarroti "Panzerotti e Birra" Primavera Fest, a Piazza Buonarroti "Panzerotti e Birra" A Corato, il 1 giugno, appuntamento con la tradizione pugliese
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.