Vito Bovino
Vito Bovino
Politica

Confronto candidati, gli organizzatori vogliono portare Bovino in tribunale: "Ritiri le pubblicità"

Il candidato sindaco aveva diffuso locandine coi simboli dell'organizzazione

Non è piaciuta agli organizzatori del confronto tra candidati sindaci che si terrà domani l'iniziativa di Vito Bovino di diffondere del materiale pubblicitario che annunciava l'evento con il suo volto e i loghi degli enti organizzatori.

Il presidente dell'associazione "Cercasi un fine" Rev. prof Rocco D'Ambrosio ha richiesto il ritiro del materiale pubblicitario e minacciato di adire le vie legali a tutela dell'immagine dell'organizzazione.

Di seguito il testo integrale della nota.

Sono prossime le elezioni amministrative. L'Associazione Cercasi un fine, presente a Corato con la scuola di formazione politica della parrocchia Sacra Famiglia, insieme alla Zona Pastorale San Cataldo, ha organizzato un incontro di confronto con i candidati Sindaco, per domani 8 e per il 14 Settembre, come da avviso distribuito.
Cercasi un fine è un'associazione e un periodico di cultura e politica che non ha mai fatto, né farà una scelta partitica o di schieramento precisa. Ci occupiamo di politica, formiamo alla politica, esercitiamo una coscienza critica sui nostri politici, alla luce dei principi del Vangelo e della Costituzione Italiana, ma riteniamo fermamente che lo schierarsi o il candidarsi appartenga alla responsabilità personale e non può coinvolgere in nessun modo l'Associazione, il periodico e le singole scuole. In questo clima si svolgeranno i due incontri.

Tuttavia ci duole far presente che oggi è stato distribuito un manifesto con i loghi di Cercasi un fine e della Zona Pastorale San Cataldo da parte del candidato Vito Bovino che non solo ha tradito lo spirito degli incontri, facendoli diventare una sua iniziativa elettorale, ma anche ha usato i due loghi senza previa autorizzazione.

L'Associazione Cercasi un fine chiede al candidato Bovino di ritirare immediatamente questo materiale pubblicitario non autorizzato e offensivo dello spirito dell'incontro; al tempo stesso si riserva di intraprendere le opportune iniziative legali per tutelare l'immagine, la natura e l'autonomia dell'Associazione e delle Scuole che a Lei afferiscono nel territorio".
  • Vito Bovino
Altri contenuti a tema
Bovino, Malcangi e il dialogo con la maggioranza. «Ecco perché siamo fuori» Bovino, Malcangi e il dialogo con la maggioranza. «Ecco perché siamo fuori» L'intervista esclusiva ai due esponenti politici di minoranza
L'ex candidato sindaco Bovino: «Sono positivo al Covid» L'ex candidato sindaco Bovino: «Sono positivo al Covid» La notizia del contagio diffusa su Facebook
1 «È De Benedittis che non ci vuole. È lui che parla di maggioranza a 15» «È De Benedittis che non ci vuole. È lui che parla di maggioranza a 15» Bovino parla al suo gruppo in un audiomessaggio
Perrone-De Benedittis, sarà ballottaggio Perrone-De Benedittis, sarà ballottaggio Fuori dai giochi Bovino, che potrebbe essere l'ago della bilancia nel secondo turno. Longo rischia di non ottenere il seggio in consiglio comunale
Confronto tra sindaci, Bovino: "Polemiche superflue e sterili" Confronto tra sindaci, Bovino: "Polemiche superflue e sterili" Il candidato sindaco risponde alla nota di "Cercasi un fine"
Lo sguardo al centro di Vito Bovino: «I nostri valori sono un impegno solenne» Lo sguardo al centro di Vito Bovino: «I nostri valori sono un impegno solenne» Il candidato sindaco si presenta alla città
Nuova Umanità annuncia la candidatura a sindaco di Vito Bovino Nuova Umanità annuncia la candidatura a sindaco di Vito Bovino Il 17 luglio la presentazione ufficiale
Bovino ai colleghi di opposizione: «Basta con attacchi gratuiti» Bovino ai colleghi di opposizione: «Basta con attacchi gratuiti» La nota del consigliere di Nuova Umanità
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.