Arma omicidio
Arma omicidio
Cronaca

Ecco la pistola che avrebbe ucciso Victor Pikaku

I Carabinieri hanno diffuso nuove immagini della tragica serata

È una pistola di piccole dimensioni quella che ha ucciso Victor Picaku la sera dell'1 agosto.

L'arma è attualmente nelle mani degli inquirenti, fatta rinvenire dagli stessi indagati. I rilievi su di essa accerteranno se effettivamente i colpi che hanno ucciso il 23enne albanese sono partiti da quella pistola.

Le testimonianze, tuttavia, confermano che chi ha sparato ha utilizzato una pistola molto piccola, dal rumore sordo, simile a quella dei giocattoli.

Non è ancora chiaro se l'intento del killer fosse quello di ammazzare il suo rivale o soltanto di spaventarlo. Testimoni raccontano dell'arrivo in piazza Abbazia di un giovane armato di mazza da baseball. La vittima, avendo capito l'intento dell'aggressore avrebbe persino provato a scappare verso l'arco dell'Abbazia, ed è proprio in questo momento che sarebbe stato freddato dai colpi esplosi dalla pistola che lo hanno colpito alla spalla e alla schiena.

Il killer sarebbe fuggito dunque su uno scooter di colore nero guidato dal suo complice.

I Carabinieri hanno diffuso le immagini di quei drammatici momenti, dall'arrivo del killer sino alla fuga. Le due persone coinvolte si sono dileguate salvo poi consegnarsi, l'indomani, presso la caserma dei Carabinieri. Nel decreto di fermo, disposto dal Pubblico Ministero, si fa riferimento al reale pericolo di fuga dei due indagati legato al timore di ritorsioni per il gesto compiuto.

Resta confermata la pista del movente del litigio per una ragazza. Sembrerebbe infatti che vittima e presunto omicidia avessero litigato qualche giorno prima. La sera del 1 agosto la risposta a quella lite è costata la vita al giovane Victor.
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
La salma di Victor Pikacu ha raggiunto l'Albania La salma di Victor Pikacu ha raggiunto l'Albania Stamattina il feretro ha raggiunto il porto di Durazzo
Omicidio in piazza, il gip convalida il fermo degli indagati Omicidio in piazza, il gip convalida il fermo degli indagati I due presunti responsabili sono in carcere
Solidarietà e commozione, in Piazza Abbazia si ricorda Victor Solidarietà e commozione, in Piazza Abbazia si ricorda Victor La piazza gremita di gente per manifestare la solidarietà alla famiglia del ragazzo ammazzato
Omicidio in piazza Abbazia, i due indagati hanno fatto rinvenire l'arma Omicidio in piazza Abbazia, i due indagati hanno fatto rinvenire l'arma Le indagini non si limitano alla pista passionale
Omicidio in piazza: «Fermarsi, riflettere, agire» Omicidio in piazza: «Fermarsi, riflettere, agire» L'invito di Corrado De Benedittis
Omicidio in piazza, i presunti killer sono due giovanissimi Omicidio in piazza, i presunti killer sono due giovanissimi Uno di loro era da poco uscito dal carcere
Omicidio in piazza, le telecamere immortalano le fasi dell'agguato Omicidio in piazza, le telecamere immortalano le fasi dell'agguato Riprese fondamentali per risalire all'identità dei killer
Gli amici di Victor sul luogo dell'omicidio: «Qui è finito il tuo sogno» Gli amici di Victor sul luogo dell'omicidio: «Qui è finito il tuo sogno» Fiori e frasi lì dove è stato ucciso Victorian Pikaku
© 2016-2018 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.