IMG WA
IMG WA
Cronaca

Famiglia intrappolata tra la neve delle murge salvata dai volontari

Tra loro una donna incinta

Tre lunghissime ore, sperando nell'arrivo di qualcuno che potesse soccorrerli e portarli in salvo da una situazione estremamente pericolosa.

È la brutta avventura occorsa ad una famiglia coratina di quattro persone, tra cui anche una donna incinta, rimasta bloccata in piena alta Murgia, in contrada Torre di Nebbia nei pressi della cosiddetta Mediana delle Murge.

Una zona impervia e isolata anche dal punto di vista delle comunicazioni telefoniche, tanto che i 4 sono riusciti a chiedere soccorso soltanto tre ore dopo essere rimasti bloccati nella neve.

Il nucleo delle Guardie Ambientali d'Italia, appena allertato, si è attivato con un mezzo che, con non poco impegno, è riuscito a raggiungere la famiglia.

Non senza difficoltà i volontari sono riusciti a trainare l'auto della famiglia e a portarla in salvo.

Nella serata di ieri, con un intervento simile, le GADIT hanno salvato dalla neve un'altra famiglia con due bambini di cui uno di appena otto mesi.

L'apparente miglioramento delle condizioni meteo non deve invogliare gli automobilisti a percorrere strade isolate e in altura. Le basse temperature, infatti, favoriscono la formazione di ghiaccio rendendo ancora più insidiosa la viabilità.
  • Guardie Ambientali d'Italia
  • Neve
Altri contenuti a tema
Nevicate primaverili, perso il 90% della produzione Nevicate primaverili, perso il 90% della produzione Si stima un danno di più di 3 miliardi di euro per il comparto agricolo
Neve e temperature in picchiata, a rischio colture e primizie Neve e temperature in picchiata, a rischio colture e primizie L'allarme di Coldiretti
Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Bomba ecologica rinvenuta nelle campagne tra Ruvo e Corato Oltre una tonnellata di eternit scaricata illecitamente
Neve e vento in arrivo, c'è l'allerta gialla Neve e vento in arrivo, c'è l'allerta gialla Previste nevicate a bassa quota
Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Ladri di olive messi in fuga da Polizia Locale e Gadit Circa un quintale la refurtiva recuperata
Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Raccolta funghi, occhio alle prescrizioni Sono autorizzati alla raccolta solo coloro che hanno conseguito l'idoneità
Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Pellegrini dal Belgio sulle tracce di Luisa Piccarreta Scortati dalle Guardie Ambientali d'Italia hanno raggiunto Torre Disperata
Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il Gen. Giuseppe Giove in visita nella sede delle GADIT Il militare è stato omaggiato di un attestato di onore
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.