ASIPU
ASIPU
Politica

Il Comune di Ruvo di Puglia vuole acquisire quote Asipu

Il sindaco possibilista ma non si sbilancia. Movimento Schittulli: «Serve solo a Ruvo»

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Elezioni Regionali 2020
La giunta comunale di Ruvo di Puglia ha di recente deliberato di voler acquisire una quota parti al 5.48% dell'Asipu srl, la società del Comune di Corato che si occupa della gestione e raccolta dei rifiuti anche nel territorio di Ruvo di Puglia.

Una scelta che ha destato non poche polemiche, soprattutto tra le forze di opposizione del comune di Ruvo di Puglia, che hanno interpretato la scelta della giunta come una presa d'atto del naufragio della SANB e quindi come un passo per assegnare il servizio di raccolta e gestione dei rifiuti a Ruvo di Puglia ad una società in house e non più tramite ordinanza come succede oggi.

I costi del servizio Asipu nella città di Ruvo di Puglia sono sempre stati avversati dalle opposizioni che li ritenevano alti rispetto ai servizi somministrati.

L'ingresso in Asipu del Comune di Ruvo di Puglia, così come evidenziato dal sindaco Pasquale Chieco, non avverrebbe attraverso il pagamento in denaro della quota, ma tramite l'apporto di un mezzo per la pubblica igiene del valore di cinquanta mila euro.

Il sindaco di Corato ha confermato un interessamento del Comune di Ruvo di Puglia ad acquisire una parte di Asipu, ha confermato una fase interlocutoria tra i due comuni ma non si sbilancia circa la possibilità concreta o remota che il Comune di Corato effettivamente ceda il 5.48% di un'azienda florida.

Sulla questione interviene oggi anche il Movimento Schittulli con una nota del suo coordinatore Mario Matteo Malcangi

«In merito alla proposta del Comune di Ruvo di P. di acquisire (mediante conferimento di un automezzo CAM) delle quote della nostra ASIPU credo sia doveroso evidenziare alcuni aspetti per meglio comprendere come sia da respingere al mittente tale intento :
Asipu nasce come azienda di servizi la cui opera è rivolta prevalentemente ( se non esclusivamente) al territorio del nostro Comune. Nel corso del tempo grazie alle capacità, i mezzi e le certificazioni acquisite ha ampliato il suo raggio di azione intervenendo anche (per gestire l'emergenza !!) in comuni vicini (Ruvo,Terlizzi,Minervino). Tale lodevole crescita però ha senso se fatta senza deteriorare la qualità del servizio svolto a Corato. E questo francamente non sembra sia avvenuto. Meglio farebbe Asipu e l'Amministrazione Mazzilli a concentrarsi sulla attività interna intensificando i servizi in essere (raccolta differenziata, pulizia strade, derattizzazione, disinfestazione ecc.) e tornando a mettere ad uso i tanti (troppi) mezzi che da anni sostano inoperosi in azienda; Meglio farebbe Asipu e questa Amministrazione ad avviare il percorso attraverso il quale giungere alla stabilizzazione delle tante risorse umane occupate da anni con contratti a breve termine la cui professionalità acquisita meriterebbe di essere riconosciuta con una assunzione definitiva.; infine sotto l'aspetto prettamente tecnico l'ingresso in Asipu del Comune di Ruvo non porterebbe alcun incremento economico/patrimoniale significativo. Servirebbe a Ruvo per superare i limiti temporali della gestione dell'emergenza e darebbe adito ad altri comuni per formulare analoghe richieste».
  • Asipu
Altri contenuti a tema
Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Avviata la sanificazione straordinaria delle strade Le operazioni sono partite già dal 19 marzo
All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi All’Asipu corso di abilitazione alla raccolta di funghi Iscrizioni entro il 20 marzo
Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Centri di raccolta rifiuti, in Comune un incontro con la cittadinanza Sarà presentato il progetto di ampliamento della struttura di via Mangilli
Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Asipu, da domani niente secco residuo nelle isole ecologiche Particolari disposizioni per chi vive nelle zone non servite dl porta a porta
Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Un cittadino: «Scelta dell'Asipu penalizzante, si convochi un tavolo coi cittadini» Dura posizione di un cittadino contro la scelta di sospendere il conferimento del secco residuo nelle isole ecologiche
Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato Stop al secco residuo nelle isole ecologiche di Corato La nota dell'Asipu
Libri spazzatura, l'Asipu si scusa e copre il manifesto Libri spazzatura, l'Asipu si scusa e copre il manifesto Clamoroso scivolone dell'azienda del Comune di Corato
Libri come spazzatura, la pubblicità ASIPU fa infuriare i social Libri come spazzatura, la pubblicità ASIPU fa infuriare i social La foto di un manifesto sta raccogliendo l'indignazione dei cittadini
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.