Tutto pronto per il Festival delle Murge
Tutto pronto per il Festival delle Murge
Eventi

Il Festival delle Murge gioca d'anticipo

La 19ª edizione partirà mercoledì 29 maggio. Ricco cartellone di appuntamenti organizzato dall'associazione La Stravaganza

Il Festival delle Murge gioca d'anticipo. La 19ª edizione della rassegna si terrà qualche giorno prima rispetto alla sua abituale collocazione in calendario, di norma nel mese di giugno. Per il 2019 si farà un'eccezione: tre date di concerti a fine maggio (mercoledì 29, giovedì 30 e venerdì 31), sul proscenio del Teatro Comunale di Corato.

Tre spettacoli al giorno per un totale di nove appuntamenti "A ritmo di film": su il sipario alle 16:00, alle 18:00 e alle 20:00 per gli eventi prodotti dall'associazione culturale La Stravaganza, che organizza il Festival, in collaborazione con l'istituto comprensivo "Imbriani-Piccarreta" di Corato. Il costo del posto unico a teatro è estremamente ridotto: solo 1 euro.

Ad interpretare celebri repertori della musica scritta per il cinema saliranno sul palco l'orchestra giovanile "Archetti Stravaganti", vincitrice di prestigiosi concorsi internazionali, e, a turno, le classi degli alunni delle scuole elementari e dell'infanzia: Luisa Piccarreta, Nuova Italia e Arbore. Infatti, durante l'anno scolastico 2018-2019, ben 18 classi con oltre 300 bambini, hanno partecipato al Corso di formazione musicale "Archi e percussioni" grazie alla sensibilità dimostrata, in primis, dalla dirigente dottoressa Grazia Maldera e con l'entusiasmo e la dedizione di tutte le insegnanti coinvolte nel progetto formativo.

Attraverso questa politica culturale di diffusione della musica nel tessuto sociale, a partire dalle scuole, l'associazione La Stravaganza è riuscita, negli anni, a fidelizzare ai concerti del Festival delle Murge un nutrito gruppo di spettatori che si è andato incrementando edizione dopo edizione. Anche quest'anno tutti i concerti sono prodotti presso la sede dell'accademia La Stravaganza e il Festival 2019 concentrerà, in 13 giorni di spettacolo, ben 19 concerti.

Il Festival delle Murge non ha un'unica sede: ogni concerto è collocato in un contenitore culturale idoneo allo spettacolo organizzato e alle attese rispetto l'affluenza di pubblico che gli organizzatori sanno ben prevedere.

Gli eventi di musica da camera si svolgeranno nella Sala Verde del comune di Corato, mentre due concerti avranno luogo nelle sale del Museo della città del territorio. Il prestigioso e monumentale Castel del Monte, patrimonio Unesco, sarà la location dell'appuntamento previsto il 20 giugno. Il Duomo cittadino ospiterà due serate: venerdì 21 e sabato 22 verranno eseguiti concerti per violino.

Gran finale sabato 29 giugno si terrà un Evento Straordinario: "Racconti d'inverno", in collaborazione con l'associazione Auditorium di Castellana Grotte che presenterà l'Orchestra metropolitana di Bari diretta dal maestro Giovanni Rinaldi, apprezzato docente di contrabbasso del Conservatorio "Piccinni" di Bari e il violinista solista Alessandro Perpich. Nell'occasione, prima assoluta del compositore contemporaneo, vivente, Diego Conti, con la partecipazione dell'autore.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
"Una stella su Betlemme", la natività raccontata dalle marionette a filo "Una stella su Betlemme", la natività raccontata dalle marionette a filo Il gruppo teatrale Arca in scena con uno spettacolo di Aldo Mosca
Teatro Comunale, presentata ufficialmente la nuova stagione Teatro Comunale, presentata ufficialmente la nuova stagione Tutte le informazioni utili su spettacoli e botteghino
Stagione teatrale, venerdì tutti i dettagli in una conferenza stampa Stagione teatrale, venerdì tutti i dettagli in una conferenza stampa Saranno diffuse le informazioni relative al botteghino e agli abbonamenti
Dieci spettacoli per il teatro di Corato: tra gli ospiti Vittorio Sgarbi Dieci spettacoli per il teatro di Corato: tra gli ospiti Vittorio Sgarbi Prosa e musica per la stagione del Teatro Pubblico Pugliese
Il “Teatro degli Intonaci” si conclude con “Madre Materno” di Guido Celli Il “Teatro degli Intonaci” si conclude con “Madre Materno” di Guido Celli Lo sfondo sarà quello di Chiostra D’Onofrio a Corato
Il “Teatro degli Intonaci” va in scena con “Era solo un ragazzo” di Guido Celli Il “Teatro degli Intonaci” va in scena con “Era solo un ragazzo” di Guido Celli Appuntamento domani il Larghetto Santa Maria Greca
"Il Settimo di riposò", il gruppo teatrale del Forum degli Autori di Corato in scena ad Andria "Il Settimo di riposò", il gruppo teatrale del Forum degli Autori di Corato in scena ad Andria La regia è di Antonio Montrone
"Il prete della stola e del grembiule", Sebastiano Somma a Corato ricorda Don Tonino Bello "Il prete della stola e del grembiule", Sebastiano Somma a Corato ricorda Don Tonino Bello A teatro uno spettacolo per conoscere il Vescovo che ha accolto i poveri nella sua casa
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.