Rosy Bindi
Rosy Bindi
Politica

Il futuro dell'Europa nelle mani dei giovani

L'onorevole Rosy Bindi ha incontrato e parlato della sua esperienza di parlamentare nazionale ed europeo con i ragazzi del Liceo artistico e del Tannoia

Incontrare gli studenti e parlare di un pezzo della storia italiana ed europea, e dei possibili scenari prossimi: questo l'obiettivo dell'incontro svolto ieri mattina nell'auditorium del Liceo artistico Federico II Stupor Mundi.

Rosy Bindi, personalità politica con affermata esperienza, in un progetto nelle scuole italiane e in varie occasioni, in serata ospite dell'Amministrazione nel teatro comunale, raccontando la sua esperienza ed i suoi valori.

L'Europa è ad un bivio - ci racconta l'onorevole, che ha cominciato proprio nel 1989 da europarlamentare la sua carriera politica - perché dall'elezione del prossimo Parlamento europeo dipenderà il futuro del nostro continente, che ha chiamato a scegliere tra rafforzare la propria coesione e dimensione politica, a guidare attraverso le istituzioni europee i processi importanti dal punto di vista economico, finanziario, la transizione ecologica, la transizione digitale, che si può fare soltanto se c'è una volontà davvero federale, davvero comunitaria, davvero europea, che sarà molto più complicata, e forse da certi punti di vista quasi impossibile, se vinceranno i rapporti di forza tra gli Stati, tra le Nazioni. se non riprenderà quello spirito iniziale dell'Europa, che era uno spirito fondato sulla democrazia, sulla libertà e sulla pace.

In questo senso i giovani hanno un'importanza fondamentale, loro sanno quanto è importante nel mondo di oggi sempre più globalizzato appartenere ad una comunità più grande del proprio paese, della propria regione, del proprio Stato, della propria Repubblica.

E quindi devono esercitare la loro cittadinanza per chiedere ai governi di costruire un'Europa sempre più unita, e di unirla anche nella sua dimensione di politica estera, perché l'Europa deve avere una voce in un momento nel quale torna la guerra ai confini dell'Europa, nel Mediterraneo, e quella terza guerra mondiale a pezzi, come dice sempre Papa Francesco, rischia di unificare i pezzi.

L'Europa è nata per inseguire l'ideale di pace durante la guerra e l'Europa oggi deve avere un ruolo di pace forte come comunità all'interno della comunità internazionale.
  • Liceo Artistico
  • istituto Tannoia
Altri contenuti a tema
A Corato la lectio Magistralis di Maria Piccarreta e di Edoardo Tresoldi A Corato la lectio Magistralis di Maria Piccarreta e di Edoardo Tresoldi Focus dell’incontro il rapporto tra arte contemporanea e archeologia
Sostenibilità Quotidiana: la voce dei giovani protagonista all'ITET di Corato Sostenibilità Quotidiana: la voce dei giovani protagonista all'ITET di Corato Ieri mattina la conferenza dedicata ai giovani, parte integrante del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2024
Corato ricorda Nicola Tullo attraverso le sue opere Corato ricorda Nicola Tullo attraverso le sue opere Il ricordo il prossimo 21 maggio nell'auditorium del liceo artistico "Stupor Mundi"
Festa dell'Europa alla scoperta dei valori e della storia Festa dell'Europa alla scoperta dei valori e della storia Sabato un convegno al mattino nell'auditorium del Liceo artistico e l'inaugurazione della panchina in piazza Caduti di Via Fani nel pomeriggio
Giornate FAI: artisti dello "Stupor Mundi" di Corato espongono a Bisceglie Giornate FAI: artisti dello "Stupor Mundi" di Corato espongono a Bisceglie I ragazzi del liceo presenti con le loro opere nella chiesetta di Santa Margherita
La giornata Internazionale della Poesia si celebra al liceo artistico La giornata Internazionale della Poesia si celebra al liceo artistico Coinvolte le classi che hanno realizzato un elaborato poetico, grafico e pittorico
Un gruppo di studenti Coratini a Napoli contro l'autonomia regionale differenziata Un gruppo di studenti Coratini a Napoli contro l'autonomia regionale differenziata Tra i cinquemila partecipanti anche i ragazzi del liceo artistico Stupor Mundi
Allo "Stupor Mundi" di Corato una giornata di studio dedicata a Nicola Tullo Allo "Stupor Mundi" di Corato una giornata di studio dedicata a Nicola Tullo L'iniziativa è stata organizzata dalla professoressa Tommasicchio
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.