Topo
Topo
Ambiente

La passeggiata domenicale di un topolino a spasso per il centro

Tra i tanti ospiti della domenica coratina anche un bel ratto

Tra le tante fotografie che abbiamo raccolto per raccontare la domenica coratina, una domenica di festa e di partecipazione nella nostra città da parte anche di persone giunte dalle altre città, abbiamo collezionato anche quella di un ospite particolare; o forse un autoctono.

Ci riferiamo ad un bel topo, non un topolino di piccole dimensioni, che - giustamente - coinvolto dal clima di festa della domenica coratina, si è voluto aggregare facendosi una bella passeggiata in Piazza Vittorio Emanuele, alle 10.30, proprio mentre si stava svolgendo la corsa di beneficenza che ha richiamato in città ben 800 persone.

Ancora più beffardo pensare che a qualche centinaio di metri Legambiente stava svolgendo la manifestazione "Puliamo il mondo", occasione nella quale si è ribadito l'orgoglio per le percentuali di raccolta differenziata raggiunte dai cittadini.

È evidente che i numeri della differenziata sono un vanto per l'attuale amministrazione e per il primo cittadino che non perde occasione per rimarcare i successi raggiunti. E, se per certi versi, fa bene ad evidenziare che il "sacrificio" dei cittadini di conferire spazzatura differenziata in maniera disciplinata sta portando a dei risultati, dall'altra non può dimenticare che l'igiene urbana non è soltanto raccolta dei rifiuti.

Bene dunque investire sulla differenziata, ma senza però trascurare la pulizia delle strade e la disinfestazione. Da queste colonne, in più occasioni abbiamo parlato di blatte e ratti che si aggirano per le vie cittadine, indisturbati. Abbiamo chiesto interventi ma non abbiamo avuto particolari riscontri. E l'immagine di questo topo che si aggira in Piazza Vittorio Emanuele (ma ne sono stati visti tanti altri nelle ultime settimane) ne è la conferma.

Corato non ha fatto una bella figura. Di questo dobbiamo esserne consapevoli. Corato non ha fatto una bella figura, così come non fa bella figura quando passeggiando per le vie della campagna si vedono sacchetti di spazzatura buttati per strada. O passando per le vie del centro abitato si vedono buste di immondizia lasciate fuori dai mastelli.

Corato non fa bella figura anche quando, girando, si nota che le strade non sono pulite o un topolino ti passa tra le gambe mentre passeggi per il centro.

Affidiamo a questo topolino la consegna del tapiro d'oro a chi ancora non ha provveduto alla derattizzazione e alla disinfestazione efficace.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Strade provinciali pulite, 4 milioni di euro a Comuni e Province Interventi straordinari e fototrappole per pulizia, controllo e contrasto all'abbandono illecito ed incivile di rifiuti
«I rifiuti? Sono una opportunità» «I rifiuti? Sono una opportunità» Un nuovo approccio per una soluzione del problema
Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Discarica di rifiuti sulla vecchia provinciale Corato - Molfetta Servizio congiunto GADIT - GEPA Molfetta
Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Via i rifiuti da vicino alla scuola, individuati gli sporcaccioni Solo alcuni giorni fa la nostra segnalazione
Discarica a due passi dalla scuola: «Ormai non scendono neanche dall'auto» Discarica a due passi dalla scuola: «Ormai non scendono neanche dall'auto» Sotto il traliccio spazzatura di ogni tipo
Pulizia delle strade provinciali, in arrivo il piano straordinario Pulizia delle strade provinciali, in arrivo il piano straordinario Incontro organizzativo in Regione
«Aree rurali pugliesi utilizzate come discariche a cielo aperto» «Aree rurali pugliesi utilizzate come discariche a cielo aperto» La denuncia delle associazioni
Sigilli a una vecchia cava tra Bisceglie e Corato, trovati rifiuti da demolizione Sigilli a una vecchia cava tra Bisceglie e Corato, trovati rifiuti da demolizione Operazione della polizia locale di Bisceglie
© 2016-2020 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.