Mercato
Mercato
Attualità

«Vaccino per i lavoratori del commercio», i sindacati fanno appello ad Emiliano

La richiesta inviata anche all'assessore Lopalco e al direttore Montanaro

Vaccinare quanto prima tutti coloro che lavorano nel settore del commercio. Questa la proposta dei sindacati del settore Filcams Cgil Puglia, Uiltucs e Fisascat Cisl che formalizza la richiesta con una lettera indirizzata al presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l'assessore Pierluigi Lopalco, e il direttore del Dipartimento Salute, Vito Montanaro.

«Con riferimento all'avvio del piano di vaccinazione anti Covid-19 - scrivono - posta la massima condivisione nella necessità/opportunità di aver identificato categorie alle quali somministrare, prioritariamente il vaccino, con la presente, si chiede di voler considerare la necessità di dover allargare prioritariamente la somministrazione anche alla categoria riferita alle lavoratrici e lavoratori del settore del commercio, con particolare attenzione alle attività destinate alla vendita di generi alimentari, che in Puglia annovera migliaia di addetti».

«Le scriventi Organizzazioni Sindacali Regionali - sottolineano - ritengono, che l'inclusione nella campagna di vaccinazione a favore delle lavoratrici e dei lavoratori della GDO e della DMO ritorni più che mai utile all'intento comune soprattutto in questo periodo di SALDI, di poter contrastare la diffusione dell'epidemia che sta coinvolgendo e stravolgendo il mondo intero. Tale richiesta si rende efficace dal momento in cui questo mondo produttivo è stato considerato alla stregua dei servizi essenziali che non ha cessato neppure per un solo giorno, e soprattutto in questo periodo, di svolgere il proprio servizio».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 459 casi e 11 decessi in provincia di Bari Covid, 459 casi e 11 decessi in provincia di Bari In tutta la regione 1200 positivi, uno ogni 10 tamponi
Nuoto e calcio dilettantistico, il grido di allarme alla Regione: «Si riprogrammi la ripresa» Nuoto e calcio dilettantistico, il grido di allarme alla Regione: «Si riprogrammi la ripresa» L'impegno della seconda Commissione nell'audizione con Nicola Pantaleo (Fin) e Vito Tisci (Lnd)
Bollettino Covid, quasi mille casi e 30 decessi Bollettino Covid, quasi mille casi e 30 decessi Registrati 11790 test
Covid, meno tamponi ma 32 decessi. La metà in provincia di Bari Covid, meno tamponi ma 32 decessi. La metà in provincia di Bari Registrati oggi 401 positivi su 3949 test
Covid, scendono a 224 i positivi a Corato Covid, scendono a 224 i positivi a Corato L'aggiornamento del sindaco
Didattica a scelta, i sindacati: «Ordinanza intollerabile e lesiva della dignità dei lavoratori» Didattica a scelta, i sindacati: «Ordinanza intollerabile e lesiva della dignità dei lavoratori» Critici CISL, CGIL e UIL, questa mattina in piazza in protesta
Covid, quasi 1000 nuovi casi in Puglia e 14 decessi Covid, quasi 1000 nuovi casi in Puglia e 14 decessi Quella di Bari resta la provincia più colpita
Indice Rt ancora superiore a 1, la Puglia resta in zona arancione Indice Rt ancora superiore a 1, la Puglia resta in zona arancione Il Ministro Speranza conferma per la nostra regione le misure già in vigore
© 2016-2021 CoratoViva � un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.