n
n
Calcio

Corato calcio, tris al San Marco

I neroverdi al secondo posto in classifica

Il Corato continua a volare e, battendo nettamente per 3-0 il San Marco, conquista il secondo posto in classifica.

Prima della gara giro d'onore per il neo-campione italiano di pugilato nella categoria Superwelter Felice Moncelli e presentazione della campagna contro la xenofobia "Play for Inclusion", alla quale il Corato Calcio aderisce in collaborazione con l'associazione giovanile Beyond Borders. Neroverdi che dovevano rinunciare a Grieco e Zambetta (febbre), San Marco con Iannacone, Cagnetta, Ianzano e Coppola squalificati.

Pronti via e Corato subito vicino al vantaggio: punizione di Schirone e deviazione volante di Scaringella, Marchitto d'istinto riusciva a respingere. Al 18° il vantaggio dei padroni di casa: piazzato di Schirone dal lato sinistro e colpo di testa vincente di Colangione dall'interno dell'area di porta, per il primo gol stagionale dell'altissimo difensore cerignolano.

Al 27° l'occasione per chiudere il match è sui destro di Scaringella, che liberatosi splendidamente del diretto avversario, proseguiva da solo verso la porta, ma calciava aprendo troppo l'interno: palla a lato.

In avvio di ripresa subito tre occasionissime per Pasculli per arrotondare il risultato: al 6° calciava alto dopo sponda di Di Pinto, al 9° si faceva respingere una conclusione ravvicinata da Marchitto e al 16° provava il colpo sotto su assist di Scaringella, ma la palla si spegneva a lato. Al minuto 20 il raddoppio neroverde: Zinetti (subentrato a Schirone, uscito precauzionalmente) si travestiva da Alberto Tomba e dopo super slalom tra gli avversari, offriva a Scaringella un pallone comodo da depositare nella porta sguarnita. Al 33° sontuosa giocata di Pasculi sulla destra e passaggio per Di Pinto che, dopo abile finta, andava a segnare di interno destro il sesto gol nelle ultime cinque partite disputate.

Lavoro anche per capitan Leuci nel finale, fenomenale nel neutralizzare la conclusione ravvicinata di Ramunno. Corato che allunga la sua striscia positiva a 26 punti nelle ultime 10 partite e sale al secondo posto a 37, scavalcando di una lunghezza lo Sporting Ordona (1-1 interno con la Fortis Altamura) e accorciando a nove punti il distacco dalla capolista Omnia Bitonto (1-1 in casa della Nuova Spinazzola). Quarta a tre lunghezze dai neroverdi (ma con una gara in meno) la Nuova Molfetta, vittoriosa 3-1 a Bitritto.

Prossimo appuntamento giovedì 2 febbraio ore 15.00 al "San Sabino" di Canosa, per il recupero della seconda giornata di ritorno, rinviata per neve. Intanto sabato sconfitta 2-0 per la juniores di mister Piccarreta in trasferta sul campo della Nuova Andria. Giovani neroverdi che però conservano il secondo posto in classifica.

CORATO 3 SAN MARCO 0 Marcatori: Colangione al 18°, Scaringella al 65°, Di Pinto al 78°

CORATO: Leuci, Colangione, Schirone (Zinetti), Diouf (Tortosa), Calefato, Cannillo, Pasculli, Cannone, Scaringella (Riontino), Schiavone, Di Pinto. Allenatore: Di Corato

SAN MARCO: Marchitto, Rinaldi (Salcone), Valente, Cesareo, Melchionda (Barbano), De Cesare, Ramunno, De Nicola, Salerno, Coco, Scarano (Potenza). Allenatore: Iannacone

ARBITRO: Rizzi di Barletta

Ammoniti: Riontino (C) e Salcone (S)
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Il Corato a Casarano per vincere la coppa Il Corato a Casarano per vincere la coppa Per i neroverdi sfida decisiva
Goleada Corato, travolto l'Avetrana Goleada Corato, travolto l'Avetrana 6 a 0: a segno Morra, Sguera e Ciriolo
Maltempo, rinviata la partita tra Corato e Vieste Maltempo, rinviata la partita tra Corato e Vieste È stata rinviata anche la gara dei Giovanissimi Regionali tra Corato e Toritto
I neroverdi pronti per la sfida con Casarano I neroverdi pronti per la sfida con Casarano Cannito ancora fuori
Calcio, ritorno di Coppa a porte chiuse. Esordio per Zinfollino Calcio, ritorno di Coppa a porte chiuse. Esordio per Zinfollino I neroverdi incontrano l'Unione Calcio Bisceglie
Calcio, il Corato giocherà a porte chiuse con il Bisceglie Calcio, il Corato giocherà a porte chiuse con il Bisceglie Le disposizioni della Prefettura impongono l'assenza di pubblico
Calcio, il Corato porta a casa i primi tre punti Calcio, il Corato porta a casa i primi tre punti Un gol di Morra ed è vittoria
Bari Calcio, Lotito: «Mio nonno era di Corato, potrei rilevare il titolo sportivo» Bari Calcio, Lotito: «Mio nonno era di Corato, potrei rilevare il titolo sportivo» Il proprietario di Lazio e Salernitana rilancia: «Con l'ok di Decaro procederò alla costituzione della società»
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.