Gianluca Loseto. <span>Foto Vittorio Quinto</span>
Gianluca Loseto. Foto Vittorio Quinto
Calcio

Corato, grande prestazione e tre punti! Vittoria 1-3 sul Borgorosso Molfetta

Dispoto, Frappampina e Loseto siglano la prima vittoria stagionale

Vince e convince il Corato Calcio, che al Poli di Molfetta, supera a domicilio il Borgorosso Molfetta con il punteggio di 1-3 e agguanta la prima meritatissima vittoria in campionato.

Mister Mastroviti opta per uno spregiudicato 4-3-3, con le novità dal primo minuto Loiodice e Fanelli, rispetto alla debacle casalinga contro Bisceglie. I biancorossi di Mister Carlucci a specchio con Ventura, Vitale e Sallustio davanti a tutti.

Primi minuti di studio, è Sallustio a rompere gli indugi, ma il suo destro è molto largo. Dall'altra parte bel tiro di Fanelli da fuori area, para a terra De Santis. L'atteggiamento neroverde è esemplare in entrambe le fasi di gioco e tale approccio paga i suoi dividendi al 21', quando Loseto viene atterrato in area: calcio di rigore e giallo per Laraspata. Dal dischetto però Cianci pur calciando molto bene, deve arrendersi allo strepitoso intervento di De Santis che nega la gioia all'attaccante barese. Il Corato, nonostante l'episodio avverso, non si scompone, continua a tenere il pallino del gioco e alla mezz'ora passa: corner a piede invertito di Loseto, stacca il solito Dispoto per il vantaggio coratino. Il Borgorosso non ci sta e a testa bassa tenta di pervenire al pari prima dell'intervallo, e per poco non vi riesce: al 34' lo shoot di Ventura sbatte sul palo interno dopo la deviazione strepitosa di Loiodice, balla sulla linea di porta e va out. Sul susseguente corner è Diagne da un metro a non centrare la porta con la testa. Passata la maretta, riecco il Corato in contropiede, ma dopo belle trame, la squadra ospite non riesce a concretizzare. Si va così al riposo sullo 0-1.

La ripresa si apre con un Corato che attacca a spron battuto: dopo 30" Fanelli imbecca Lorusso sul filo del fuorigioco, ma super De Santis sbarra la strada al "nove". Il pallino del gioco è tutta dei ragazzi di mister Mastroviti, che al 50' trovano il raddoppio: ricamo di Loseto, palla al limite dell'area per Frappampina che di prima intenzione scaglia un bolide imparabile che vale il 2-0. Prima gioia stagionale (bellissima) per l'esterno barese. La reazione biancorossa è tutta in un colpo di testa telefonato di Sallustio e in un tiro a giro di Vitale, alto sopra la traversa; nel mezzo, ottimo spunto di Loseto dal limite, De Santis costretto ancora agli straordinari. Il Corato sembra in pieno controllo, il doppio giallo comminato a Conteh al 73' sembra la pietra tombale sul match, ma il colpo del ko non arriva: all' 80' Loseto calcia a botta sicura, Scarimbolo si immola e salva tutto; all' 81' Fanelli prova a pescare il jolly da oltre trenta metri, palla non distante dal palo. Un minuto più tardi l'occasione d'oro ce l'ha Brandonisio, ma ancora De Santis chiude tutto. In una partita che non sembrasse aver null'altro da dire, ecco quasi dal nulla il gol molfettese: fitta rete di passaggi al limite dell'area, Vitale pesca bene Ventura che incrocia e non sbaglia: 1-2 e match riaperto all' 87'. Il forcing finale del Borgorosso è intenso ma poco produttivo e, sull'ultimo pallone del match, De Santis esce quasi a centrocampo mettendo in fallo laterale, i neroverdi battono in fretta e su assist di Lorusso, Loseto segna a porta vuota. Gioco, partita, incontro! Corato batte Borgorosso 3-1.

Meritatissimo successo per il Corato, che gioca una partita ordinata, propositiva, coraggiosa. Una vittoria di squadra, voluta, sudata, bella e utile, per la classifica, ma soprattutto per il morale. Un primo bellissimo tassello verso la strada lunga e tortuosa verso la salvezza.
  • Corato calcio
Altri contenuti a tema
Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera L'imprenditore sarebbe intervenuto economicamente per pilotare un match dei neroverdi
Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Ai neroverdi basta un gol di Frappampina al 6' della ripresa
Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Calcio d'inizio domenica alle 15:00 al "Coppi"
Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Il giovane esterno in prestito dal Bari ci mette 5' per gonfiare la rete e regalare i tre punti ai suoi
Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti I neroverdi pagano caro un approccio molle e svogliato.
Corato, l'incrocio Borgorosso vale uno spicchio di salvezza Corato, l'incrocio Borgorosso vale uno spicchio di salvezza Calcio d'inizio oggi alle 15:00 al "Coppi"
Corato Calcio, dopo la pausa ecco il big match contro Bisceglie Corato Calcio, dopo la pausa ecco il big match contro Bisceglie Impegno proibitivo per i neroverdi: la capolista ha all'attivo un filotto di otto vittorie consecutive
Corato Calcio, vittoria autorevole: al "Coppi", Real Siti dominata 2-0 Corato Calcio, vittoria autorevole: al "Coppi", Real Siti dominata 2-0 Un gol per tempo, di Zinfollino e Dispoto, proiettano i neroverdi all'ottavo posto
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.