Corato Calcio
Corato Calcio
Calcio

Corato, terzo successo di fila: al Coppi regolata la Molfetta Sportiva per 2-1

A decidere la contesa un gol di Pellegrini a 10' dal termine

Serve un gol del subentrato Pellegrini al Corato, per superare la Molfetta Sportiva con il punteggio di 2-1 e firmare la terza vittoria consecutiva, che proietta i neroverdi a soli due punti dalla salvezza diretta.

Nonostante la classifica deficitaria, i biancorossi si sono mostrati squadra ordinata e non semplice da affrontare, in quanto gli undici di Patron Lanza hanno stazionato per 90' nella propria trequarti, intasando ogni linea di passaggio e rendendo complicato il compito di Santoro e compagni.

LA PARTITA:
Loseto e Frappampina sono le novità di Doudou dal primo minuto, a discapito di Somma e Rubini. Gli ospiti si affidano ad un 4-3-2-1 con Stancarone e Dentico alle spalle della boa Diarra. Parte forte il Corato e di fatto al primo squillo passa: Minuto 8, Lorusso protegge palla, ingenuo Daniele che lo atterra da tergo: calcio di rigore. Dal dischetto Cianci non sbaglia e sigla il secondo centro in campionato. Al 12' però sull'unica azione ospite del primo tempo, Molfetta impatta: corner dalla destra ben battuto, Daniele anticipa di testa difensori e portiere siglando l'1-1. La reazione del Corato è veemente: Cianci sfiora l'Eurogol con una rovesciata (16'), Frappampina e Dispoto provano la soluzione da fuori, con l'area intasata, ma senza esiti felici. I neroverdi stazionano in maniera costante nella metà campo avversaria, ma peccano talvolta in errori tecnici: nonostante ciò, le occasioni fioccano: al 31' Fanelli impegna da fuori Perrini, che si rifugia in corner, tre minuti dopo è Lorusso a certificare i riflessi dell'estremo molfettese. Prima del riposo altre due chances: Brandonisio prepara bene ma conclude debolmente (41'), la punizione di Loseto viene neutralizzata dai pugni di Perrini.

Il secondo tempo si apre con l'assalto neroverde all'arma bianca, ma Loseto, Fanelli, Santoro e soprattutto Lorusso ci vanno solo vicino, tutto nei primi 7'. Con il Corato tutto in avanti, c'è il rischio di prestare il fianco agli avversari e così accade al minuto 9, allorquando Dentico supera con un diagonale Loiodice, ma non trova lo specchio di poco. I neroverdi fanno girare molto la palla senza esito, allora Doudou cambia: dentro Pellegrini, fuori Cianci. Le azioni pericolose si fanno meno frequenti, ci provano Brandonisio al 21' e Pellegrini al 29' ma senza successo. Al 34' Bonasia in contropiede fa tremare il Coppi, ma Loiodice ci mette i guantoni. Due minuti dopo ecco l'episodio che indirizza definitivamente il match: tiro di Lorusso, deviazione di un difensore che mette in porta Pellegrini, che come un falco si avventa sul pallone e trafigge Perrini per il 2-1 che fa esplodere la gioia dei tifosi neroverdi. Al 38' ci sarebbe la possibilità del tris, ma la squadra di casa fallisce un contropiede tre contro uno. Le ultime emozioni sono un tiro da fuori di Caruso, palla alta e una punizione di Somma con lo stesso esito. Corato batte Molfetta 2-1.

Tre punti di platino per i neroverdi che conquistano un altro scontro salvezza e si sbloccano in casa. La vittoria di ieri consente alla squadra di mister Doudou di agganciare il gruppone a 10 punti, approfittando del pari tra Borgorosso e San Marco e delle sconfitte di Foggia Incedit e Polimnia. La salvezza diretta è ora a soli due passi, ma domenica la sfida in casa dell'Unione Bisceglie è di quelle molto, molto complicate.
  • Corato calcio
Altri contenuti a tema
Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera Partite truccate e mafia: spunta il nome dell'ex presidente del Corato Calcio Giuseppe Maldera L'imprenditore sarebbe intervenuto economicamente per pilotare un match dei neroverdi
Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Corato Calcio, tre punti di platino contro un mai domo San Marco Ai neroverdi basta un gol di Frappampina al 6' della ripresa
Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Corato Calcio, contro il San Marco snodo cruciale della stagione Calcio d'inizio domenica alle 15:00 al "Coppi"
Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Francesco Lops, il Coratino che fa sognare la Cavese: primo gol in campionato per lui Il giovane esterno in prestito dal Bari ci mette 5' per gonfiare la rete e regalare i tre punti ai suoi
Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti Corato, così non va: il Borgorosso sbanca il “Coppi” e porta a casa i 3 punti I neroverdi pagano caro un approccio molle e svogliato.
Corato, l'incrocio Borgorosso vale uno spicchio di salvezza Corato, l'incrocio Borgorosso vale uno spicchio di salvezza Calcio d'inizio oggi alle 15:00 al "Coppi"
Corato Calcio, dopo la pausa ecco il big match contro Bisceglie Corato Calcio, dopo la pausa ecco il big match contro Bisceglie Impegno proibitivo per i neroverdi: la capolista ha all'attivo un filotto di otto vittorie consecutive
Corato Calcio, vittoria autorevole: al "Coppi", Real Siti dominata 2-0 Corato Calcio, vittoria autorevole: al "Coppi", Real Siti dominata 2-0 Un gol per tempo, di Zinfollino e Dispoto, proiettano i neroverdi all'ottavo posto
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.