Calcio: Bisceglie-Corato
Calcio: Bisceglie-Corato
Calcio

Il Corato finisce sotto di due reti e con un uomo in meno dopo dieci minuti

La gara di Bisceglie è condizionata dall'avvio in salita ma i neroverdi limitano i danni. Domenica ritorno al "Coppi" di Ruvo

Il Bisceglie è più avanti sia sul piano fisico che sotto il profilo dell'organizzazione di gioco e, con ogni probabilità, passerà il turno. Corato da rivedere, con diverse attenuanti relative ad un organico non ancora completo ed all'inizio complicato che ne ha pregiudicato la prestazione. L'andata del doppio confronto della fase regionale di Coppa Italia si è chiusa virtualmente dopo appena dieci minuti: merito degli stellati di Franco Cinque, che hanno messo a segno due reti e gestito la situazione. È mancato un pizzico di cattiveria aggiuntiva per incrementare il bottino. Quanto ai neroverdi, già aver evitato un passivo ancora più pesante - considerato il modo in cui si erano messe le cose - è incoraggiante, al netto di una prova insufficiente.

Ottimo approccio al match della compagine di casa, subito molto propositiva. Un'iniziativa orchestrata da Bonicelli (buona prova) e Di Rito ha portato ad un tiro a botta sicura del centravanti 37enne, respinto con un braccio da Ripanto: inevitabili il penalty e l'espulsione. Di Rito, dal dischetto, ha calciato bene e angolato ma Addario è riuscito a respingere, proprio sui piedi dell'esperto attaccante argentino, che con un tap-in ha sbloccato il punteggio.

Trovato il vantaggio, il Bisceglie ha spinto alla ricerca del bis, con l'intento di approfittare del momento confuso degli avversari, rimasti in inferiorità numerica. Chance in contropiede per Salguero all'8': tentativo ribattuto dall'estremo ospite che poi ha bloccato il pallonetto di Di Rito. Raddoppio rimandato di un paio di minuti: ripartenza implacabile del veterano Di Rito, il cui traversone ha trovato puntuale l'inzuccata di Salguero.

Corato alle corde ma generoso nel tentare di produrre una reazione. Proteste neroverdi al 12' per un contatto in area tra Mbaye e Rodirguez ma l'arbitro ha lasciato proseguire; un minuto più tardi tentativo timido di Frappampina dalla lunga distanza neutralizzato daTarolli. Bello spunto personale di Mbaye e sinistro di poco alto oltre la traversa (15'). Fuori misura il sinistro di De Vivo, bravo Addario al 20' nello smanacciare la botta di Dargenio. La partita è entrata in una lunga fase di stanca.

Pochissimo da segnalare nella ripresa, complice il caldo: incornata di Rodriguez sugli sviluppi di un corner intercettata da Addario (64'). Improvvisa fiammata degli ospiti a metà ripresa con il subentrato Sanguedolce, il cui traversone basso non ha trovato solo per un soffio la correzione di Suriano. Ci ha provato ancora Dargenio, dalla lunga distanza, all'87': pallone bloccato dall'estremo coratino. Ritorno al "Coppi" di Ruvo domenica 11 settembre.

BISCEGLIE-CORATO 2-0

Bisceglie: Tarolli, Di Pierro, Logrieco (33' st Poverino), Paolillo, Sanchez, Rodriguez, Bonicelli (26' st Fanelli), Dargenio, Di Rito, De Vivo (26' st Grumo), Salguero. A disp.: Zinfollino, Pissinis, Ferrante, Marasciulo, Losapio, Romeo. All.: Cinque.
Corato: Addario, Colabello, Santoro, Ripanto, Cannito, Zaza, Diomande, Brandonisio (22' st Sanguedolce, 50' st Volpe), Mbaye (14' st Sabbar), Suriano, Frappampina. A disp.: Loiodice, Lorusso, Bianco. All.: Di Domenico.
Arbitro: Lucanie di Molfetta.
Assistenti: Magnifico e Palermo di Bari.
Reti: 6' Di Rito, 10' Salguero.
Note: ammoniti Paolillo, Zaza, Santoro. Cannito. Espulso Ripanto al 5' per fallo di mani in area. Calci d'angolo: 4-5. Recuperi: 2' pt, 5' st.

COPPA ITALIA ECCELLENZA - Primo turno fase regionale

Real Siti-Manfredonia 2-2
Orta Nova-San Marco 1-1
San Severo-Foggia Incedit 3-0
Trani-Polimnia 0-1
Bisceglie-Corato 2-0
Unione Mola-Borgorosso Molfetta 1-1
Canosa-Unione Calcio Bisceglie 1-0
Castellaneta-Arboris Belli 2-5
Manduria-Ostuni 2-2
Massafra-Ginosa 2-0
Maglie-Matino 1-1
Avetrana-Ugento 0-1
Novoli-Gallipoli Football 0-1
Città di Gallipoli-Otranto 3-0
  • Usd Corato Calcio
  • Usd Corato
  • Bisceglie-Corato
Altri contenuti a tema
Il Corato lascia la testa della classifica Il Corato lascia la testa della classifica Pari senza reti contro un San Marco ordinato. I neroverdi masticano amaro per le occasioni sprecate e un rigore fallito
Il Corato chiede strada al San Marco Il Corato chiede strada al San Marco Neroverdi al "Coppi" di Ruvo per vincere e restare al comando della classifica
Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato «Esiste un progetto di riqualificazione, si attende l'uscita di nuovi bandi per ottenere i finanziamenti»
Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Gara condizionata dalla pioggia
L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato I neroverdi espugnano il "Poli" di Molfetta e si confermano al comando della classifica
Il Corato si issa in vetta Il Corato si issa in vetta Battuto il Foggia Incedit nella prosecuzione della gara sospesa per infortunio all'arbitro. Aggancio sul Manfredonia, +2 sul Bisceglie
Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" I neroverdi accorciano sulla testa della classifica in attesa del recupero del match contro il Foggia Incedit
Big match, Corato sfida il Manfredonia capolista Big match, Corato sfida il Manfredonia capolista Giornata neroverde, pubblico chiamato a fare la sua parte al fianco del team di mister Di Domenico
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.