Calcio
Calcio
Calcio

Il ds Como elogia il suo Corato: «Prestazione di personalità nonostante la sconfitta»

«La squadra non si è scomposta nonostante la lunga inferiorità numerica. L'obiettivo stagionale è una salvezza tranquilla, i tifosi ci saranno vicini»

Uno stop condizionato dagli episodi dei primi dieci minuti, che hanno inevitabilmente indirizzato la contesa e compromesso il discorso qualificazione. Il Corato ha ceduto 2-0 sul rettangolo del "Ventura" di Bisceglie nella partita d'andata del turno inaugurale della fase regionale di Coppa Italia di Eccellenza. Nico Como, direttore sportivo neroverde, ha rimarcato la prova gagliarda offerta dalla sua squadra nonostante l'inizio complicato: «Abbiamo pagato lo scotto della partenza thrilling, di un'inesperienza oltre che anagrafica (5 anni di differenza media rispetto agli avversari) consistente soprattutto in termini di presenza, con ben 6 giocatori (oltre a quattro panchinari) esordienti assoluti nei campionati dilettantistici» ha affermato il dirigente coratino.

Como ha evidenziato l'atteggiamento del team allenato da Fabio Di Domenico: «La squadra non si è scomposta, nonostante lo 0-2 e l'inferiorità numerica per oltre 86 minuti, offrendo una prestazione di personalità, rapidità, audacia ed idee, che con un pizzico di cinismo avrebbero posto le contendenti in equilibrio». Il Corato ha retto benissimo anche con un uomo in meno in mezzo al campo e si è fatto preferire nella ripresa per spirito d'iniziativa, andando vicino al gol soprattutto in una circostanza con Suriano, che ha mancato di un soffio la correzione vincente su assist del giovanissimo Sanguedolce.

«La rosa di quest'annata è la più giovane della storia del club in Eccellenza. Le nostre prerogative dovranno essere freschezza, identità, coraggio, gioia, per dare battaglia su tutti i campi a viso aperto» ha aggiunto il direttore sportivo del Corato. «Siamo soltanto alla prima gara di Coppa: non perdiamo di vista l'obiettivo, che è una salvezza tranquilla. I tifosi comprenderanno, e lo hanno già dimostrato: passo dopo passo potremo toglierci qualche soddisfazione. La sfida è appena cominciata» ha concluso Nico Como.
  • Usd Corato Calcio
  • Usd Corato
Altri contenuti a tema
Il Corato lascia la testa della classifica Il Corato lascia la testa della classifica Pari senza reti contro un San Marco ordinato. I neroverdi masticano amaro per le occasioni sprecate e un rigore fallito
Il Corato chiede strada al San Marco Il Corato chiede strada al San Marco Neroverdi al "Coppi" di Ruvo per vincere e restare al comando della classifica
Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato Questione stadio, la replica dell'amministrazione agli Ultras Corato «Esiste un progetto di riqualificazione, si attende l'uscita di nuovi bandi per ottenere i finanziamenti»
Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Lo scontro al vertice fra Corato e Bisceglie finisce senza reti Gara condizionata dalla pioggia
L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato L'acuto di Frappampina regala tre punti d'oro al Corato I neroverdi espugnano il "Poli" di Molfetta e si confermano al comando della classifica
Il Corato si issa in vetta Il Corato si issa in vetta Battuto il Foggia Incedit nella prosecuzione della gara sospesa per infortunio all'arbitro. Aggancio sul Manfredonia, +2 sul Bisceglie
Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" Festa Corato, piegato il Manfredonia nella bolgia del "Coppi" I neroverdi accorciano sulla testa della classifica in attesa del recupero del match contro il Foggia Incedit
Big match, Corato sfida il Manfredonia capolista Big match, Corato sfida il Manfredonia capolista Giornata neroverde, pubblico chiamato a fare la sua parte al fianco del team di mister Di Domenico
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.