Maurizio Carrer sul primo gradino del podio a Lecce
Maurizio Carrer sul primo gradino del podio a Lecce
Altri sport

Maurizio Carrer ancora campione italiano di ciclocross

Quarto titolo tricolore negli ultimi cinque anni per il coratino

Silvelle di Trebaseleghe 2017, Capannelle 2018, Schio 2020, Lecce 2021. Quarto titolo italiano negli ultimi cinque anni - al quale si aggiunge il secondo posto conquistato nel 2019 a Milano - per il coratino Maurizio Carrer.

Venerdì 8 gennaio, sul tracciato allestito nel parco Belloluogo del capoluogo salentino, il portacolori del Team Eurobike ha tagliato per primo il traguardo fra i concorrenti della categoria M5, concludendo i cinque giri previsti in 40"10. Sul podio anche Stefano Nicoletti (a 31") e Remo Bardelli (a 43"). Una nuova, enorme soddisfazione per Carrer, che malgrado sia da tempo proiettato più sulle responsabilità tecniche, non disdegna tenersi in forma salendo sempre in bici. Gli eccellenti risultati ottenuti lo dimostrano.

«Mi dedico a questa disciplina da 15 anni ed è bello essere sempre qui a giocarsela coi migliori della categoria» ha commentato il campione italiano M5.
Un altro titolo italiano per lo sport di Corato: domenica (start alle 9) toccherà a Vittorio e Ivan Carrer, figli di Maurizio, cercare di stupire nella corsa riservata agli Juniores.
  • Maurizio Carrer
  • ciclocross
Altri contenuti a tema
Maurizio Carrer è campione italiano di ciclocross Maurizio Carrer è campione italiano di ciclocross Successo per l'esperto coratino a Schio nella categoria M5
Team Eurobike, gioia tricolore a Silvelle di Trebaseleghe con Maurizio Carrer ed Ivan Carrer Team Eurobike, gioia tricolore a Silvelle di Trebaseleghe con Maurizio Carrer ed Ivan Carrer Maurizio Carrer riconquista il tricolore nella categoria master 4
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.