Lorella Carimali
Lorella Carimali

"La radice quadrata della vita", incontro con Lorella Carimali

Una nota del Presidio del Libro di Corato

Sabato 9 marzo 2019 è stata ospite dell'ITET Tannoia di Corato Lorella Carimali, docente di matematica e fisica nelle scuole superiori da trent'anni e collaboratrice con università, centri di ricerca ed enti di formazione, premiata nel 2017 tra i dieci migliori insegnanti italiani dell'Italian Teacher Prize e selezionata tra i 50 finalisti del Global Teacher Prize, il Nobel per l'insegnamento.

In collaborazione con i Presidi del Libro, Lorella Carimali ha presentato il romanzo dal titolo "La radice quadrata della vita" (Rizzoli, 2018).

Dopo i saluti iniziali della Dirigente, Prof.ssa Nunzia Tarantini che ha evidenziato i vantaggi della lettura come strumento utile per ampliare e fortificare i propri orizzonti culturali, la Carimali ha dialogato con Antonella Lastella, libraia.

Il pubblico variegato, costituito dagli alunni delle quarte classi e da adulti che già conoscevano l'autrice o che erano desiderosi di interagire con la prof. che ha sfiorato il «Nobel» degli insegnanti, è stato piacevolmente accolto nell'auditorium sulle note della canzone "I numeri" di Lorenzo Jovanotti, dalla proiezione di una tela del 1927 di Felice Casorati "Gli scolari" e dalla fisicità di un prezioso triplo vinile di musica elettronica di un duo scozzese i Boards of Canada (Geogaddi) con una tracklist tutta matematica scatenando empatia ed energia.
Le letture di alcuni passi significativi è stata affidata alle giovani "Donatrici di voce" Nadia Rutigliano e Chiara Terranova, nonché studentesse presso l'ITET Tannoia.

Profonde e autentiche le riflessioni emerse dal dialogo: in un Paese in cui la matematica non gode di grande popolarità tra gli studenti, la prima cosa da fare è scardinare i luoghi comuni che la condannano a un ruolo di subalternità rispetto ad altre materie più gettonate.
Il romanzo presentato "La radice quadrata della vita" mette a confronto due generazioni di insegnanti, parla del lavoro instancabile dei docenti e della matematica: come tecnica per affrontare la vita attraverso il ragionamento ed espediente per trovarne gli aspetti positivi. Come la radice quadrata, appunto, che può esistere solo se il numero sotto radice è positivo.

Un libro che punta a trasmettere a tutti la bellezza del pensiero matematico, in cui convivono libertà, armonia e rigore.

La famosa frase "puoi scegliere: la matematica o gli amici!" è stata scongiurata grazie alla speciale didattica utilizzata da Donatella, protagonista del romanzo, che ha un approccio ludico e trasversale con la scienza dei calcoli, provando a tutti la pura potenza creatrice della matematica, capace di far comprendere la bellezza e la costruzione del mondo attraverso il ragionamento logico. La famiglia, gli amici non possono esaurire l'orizzonte del mondo; per i ragazzi delle superiori, in questo loro fisiologico tempo delle scelte, il possibile incontro con altri mondi avviene con la scuola.

La sfida di una scuola possibile, ci spiega la Carimali, che superi la scissione tra cultura umanistica e scientifica; una scuola possibile come luogo di relazioni, esperienze intellettuali ed emotive, dove il gesto e la voce dell'insegnante trasformino informazioni in entità immaginabili, plasmando la società brillante che verrà, capace anche di reggere l'onda d'urto del reale grazie a doti di pazienza, fatica e lentezza.

Perchè il futuro lo si costruisce insieme.
CarimaliCarimaliCarimaliCarimaliCarimaliCarimaliCarimaliCarimaliCarimali
  • Libri
Altri contenuti a tema
Marco Cubeddu e Nicola Nocella ospiti del Sonicart B-Side venerdì 20 dicembre Marco Cubeddu e Nicola Nocella ospiti del Sonicart B-Side
Lo scrittore Giuseppe Scaglione ospite del Presidio del libro di Corato Lo scrittore Giuseppe Scaglione ospite del Presidio del libro di Corato Presenterà il suo romanzo "La verità del mare"
L'ex magistrato Leonardo Rinella dialoga con i ragazzi della scuola Imbriani L'ex magistrato Leonardo Rinella dialoga con i ragazzi della scuola Imbriani Iniziativa in occasione della Giornata Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e l’Adolescenza
"E la chiamano estate", Valentino Losito a Corato presenta il suo libro "E la chiamano estate", Valentino Losito a Corato presenta il suo libro L'iniziativa è di Fidelis Quadratum
Chiara Scardicchio a Corato con "La ferita che cura" Chiara Scardicchio a Corato con "La ferita che cura" Una riflessione sul dolore come forma della vita
Francesca Barra, Claudio Santamaria e la loro "Giostra delle anime" Francesca Barra, Claudio Santamaria e la loro "Giostra delle anime" Ieri a Corato la presentazione del libro con gli autori
Lo scrittore coratino Leonardo Piccione vince il Premio Albatros 2019 Lo scrittore coratino Leonardo Piccione vince il Premio Albatros 2019 Ex aequo con lo scrittore Enrico Brizzi
Alla Secop cinque incontri per promuovere l'educazione con l'aiuto dei libri fino a lunedì 23 marzo Alla Secop cinque incontri per promuovere l'educazione con l'aiuto dei libri
© 2016-2019 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.