Il Sindaco De Benedittis rende omaggio alle vittime della strage ferroviaria
Il Sindaco De Benedittis rende omaggio alle vittime della strage ferroviaria
Attualità

12 luglio, il commovente omaggio alle vittime

Le parole del Sindaco De Benedittis

Un silenzio emblematico, perché le parole sembrano aver perduto qualsiasi senso consolatorio. Sei anni dopo, su quel binario, risuona esclusivamente la voce del dolore di chi ha perso un affetto, un figlio, un compagno di vita, un amico, un genitore. Sei anni da quel 12 luglio 2016, nella straniante consapevolezza della necessità di ottenere giustizia e verità al più presto.

«Il Comune di Corato è, tutt'oggi, segnato da quella tragedia, che rimane una ferita aperta» ha affermato il Sindaco Corrado De Benedittis. «Quell'incidente ha strappato alla vita persone innocenti, che viaggiavano o che stavano svolgendo il proprio lavoro. Contestualmente, sono diventati problematici i collegamenti tra Comuni limitrofi, con conseguenti disagi e danni a lavoratori, lavoratrici, studenti, studentesse, famiglie» ha aggiunto.
«Oggi, con forza, chiediamo verità e una accelerazione sui lavori di ripristino, raddoppio e messa in sicurezza della tratta ferroviaria. Avrebbe dovuto esserci una legge speciale, come si è fatto per il ponte di Genova. Evidentemente, si paga il prezzo di essere comunità del Sud che, quindi, possono aspettare. Noi Sindaci, però, da sempre in prima linea, non abbiamo più voglia di aspettare. Questo incidente ferroviario può essere considerato, a ragione, un capitolo di "Questione meridionale". Ritardi, disattenzioni, mancate verità. Serve una voce unitaria, autorevole e non populista, che affermi diritti e restituisca dignità al Mezzogiorno e all'intero Paese».

Commovente e sentito, l'omaggio reso sul luogo del disastro dal Sindaco di Corato alle 23 vittime di quel terribile scontro, fra cui due coratini: Luciano Caterino e Francesco Ludovico Tedone.
  • Ferrotramviaria
  • strage ferroviaria
Altri contenuti a tema
Ferrotramviaria, il 22 maggio soppressi treni da e per Corato per manutenzione Ferrotramviaria, il 22 maggio soppressi treni da e per Corato per manutenzione Ecco l'elenco dei convogli che saranno sostituiti con autobus
Violazione al Codice della strada al passaggio a livello di Corato: dura nota di Ferrotramviaria Violazione al Codice della strada al passaggio a livello di Corato: dura nota di Ferrotramviaria «La società sta valutando di denunciare per le prossime violazioni gli automobilisti per interruzione di pubblico servizio e per attentato alla sicurezza dei trasporti»
Ferrotramviaria, così non va: Sabato Santo di ritardi e soppressioni Ferrotramviaria, così non va: Sabato Santo di ritardi e soppressioni Disagi per i centinaia di pendolari anche nei giorni festivi
Ferrotramviaria, problemi ai treni: circolazione interrotta da Bari a Bitonto Ferrotramviaria, problemi ai treni: circolazione interrotta da Bari a Bitonto Servizio di bus sostitutivo per i viaggiatori. Tanti disagi registrati anche a Corato
Ferrotramviaria, ancora disagi per i pendolari, alcuni fuori-sede restano in Puglia Ferrotramviaria, ancora disagi per i pendolari, alcuni fuori-sede restano in Puglia I treni delle 14:40 e delle 15:21 per il capoluogo pugliese soppressi
Ferrotramviaria, ecco il canale WhatsApp dedicato, con tutte le informazioni sulla circolazione ferroviaria Ferrotramviaria, ecco il canale WhatsApp dedicato, con tutte le informazioni sulla circolazione ferroviaria Servizio che arriva a pochi giorni dalle grandi polemiche per i notevoli ritardi della linea che collega Bari a Barletta
Ferrotramviaria, gravi disagi per i pendolari verso Bari Ferrotramviaria, gravi disagi per i pendolari verso Bari Soppressi tre treni nella prima mattinata: oltre 20' di ritardo verso Barletta
Ferrotramviaria, da lunedì 30 ottobre il nuovo orario ferroviario Ferrotramviaria, da lunedì 30 ottobre il nuovo orario ferroviario Dopo l'analisi delle richieste pervenute dell'utenza ecco le modifiche
© 2016-2024 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.