Buono e solidale
Buono e solidale
Speciale

"Buono e solidale", l'impegno di Despar per il sociale si rinnova

Impegnati nel reparto di Gastronomia dell’Interspar di Corato alcuni ragazzi con neuro-diversità

È partita dall'Interspar di Corato la nuova iniziativa di inclusione sociale dedicata ad un gruppo di ragazzi con disabilità dello spettro autistico ad alto funzionamento: Despar Centro-Sud e la Cooperativa WorkAut (lavoro e autismo) rafforzano così la propria collaborazione nell'ambito del progetto "Buono e Solidale", già avviato con successo lo scorso anno, dando vita ad un percorso pensato e progettato per favorire l'inclusione di lavoratori con neuro-diversità che svolgeranno, all'interno dei supermercati della rete, regolari giornate lavorative e quindi retribuite.

Il primo appuntamento, intitolato "Colleghiamoci", è partito a Corato, in occasione della Giornata Mondiale per la consapevolezza sull'Autismo (che ricorre il 2 aprile).Alcuni ragazzi affiancano infatti il personale Despar all'interno del reparto di gastronomia, impegnati in attività di food packaging (mediante l'apposizione del bollino "Buono e Solidale" su una selezione di prodotti speciali in promozione), a supporto al servizio take-away, assistenza al personale e promozione alla clientela informandola su tutte le caratteristiche del pane fresco, prodotto e sfornato ogni giorno all'interno di un laboratorio dedicato. Le giornate lavorative proseguiranno anche il 4 e il 6 aprile.

Tutte le attività in programma sono state pensate attraverso la stesura di un apposito mansionario elaborato dagli esperti del reparto di Gastronomia al quale, parallelamente, è stato affiancato un percorso formativo propedeutico alle giornate di lavoro.

«"Colleghiamoci" è un progetto che genera entusiasmo perché consente ad alcuni operatori della cooperativa WorkAut – Lavoro e autismo, di acquisire preziosissime esperienze nel mondo del lavoro, superando i limiti diagnosticati per sognare e realizzare le migliori prospettive di vita futura. Questa iniziativa, attivata proprio nel mese di aprile, è ancora più funzionale ed efficace per una reale sensibilizzazione ed informazione sulla condizione delle persone affette da autismo. - Dichiara la Presidentessa della Coop. Soc. WorkAut, Stefania Grimaldi - Siamo davvero grati a Despar Centro Sud, che ancora una volta sta offrendo agli operatori WorkAut questa importante opportunità professionale ed inclusiva, che è davvero "Buona e Solidale"».

Il percorso "Colleghiamoci" prevederà ulteriori momenti durante l'anno che offriranno ai ragazzi con neurodiversità nuove e diversificate attività lavorative in diversi reparti dei supermercati (come l'ortofrutta, la salumeria ecc.) finalizzati a far conoscere e sperimentare sul campo tutte le mansioni degli addetti.

«Abbiamo deciso di rafforzare la positiva e utile esperienza avviata nel 2021 con la Cooperativa WorkAut – spiega Pippo Cannillo, Presidente e Amministratore Delegato di Despar Centro-Sud – perché consapevoli dell'importanza di offrire opportunità concrete di inclusione per i ragazzi con neurodiversità, troppo spesso privati di opportunità. Riteniamo che questo percorso di avviamento professionale potrà contribuire concretamente ad un loro ingresso nel mondo del lavoro e allo stesso tempo migliorare la loro vita e quella delle loro famiglie».
  • despar
  • Giornata mondiale per la consapevolezza dell'autismo
Altri contenuti a tema
Despar Centro-Sud con Komen Italia per promuovere “La carovana della prevenzione” Despar Centro-Sud con Komen Italia per promuovere “La carovana della prevenzione” L’iniziativa renderà disponibili esami gratuiti di natura ginecologica e senologica
Despar Centro Sud rinnova impegno per l'inclusione di persone affette da neurodiversità Despar Centro Sud rinnova impegno per l'inclusione di persone affette da neurodiversità Nuovo appuntamento del lodevole percorso intitolato "Colleghiamoci"
Maiora - Despar Centro Sud: un 2021 di crescita oltre le aspettative Maiora - Despar Centro Sud: un 2021 di crescita oltre le aspettative Nuovi importanti incrementi sui ricavi e piani di potenziamento della presenza sul territorio
Da Corato all'Africa il sogno di una studentessa diventa un progetto di vita Da Corato all'Africa il sogno di una studentessa diventa un progetto di vita L'esperienza della giovane coratina Greta: «Tutti abbiamo delle particolarità, non dobbiamo mascherarle»
Autismo, Piarulli: «Lo Stato non lasci sole le famiglie» Autismo, Piarulli: «Lo Stato non lasci sole le famiglie» La senatrice coratina: «C'è ancora tanto da fare»
Nuova vita per lo storico Interspar di Corato, più spazio e più servizi per i consumatori Nuova vita per lo storico Interspar di Corato, più spazio e più servizi per i consumatori Tra le novità più invitanti, l’Angolo Sushi con proposte fresche preparate a mano ogni giorno e la selezione delle carni frollate. Arriva lo Spazio Festa e riparte anche il servizio di spesa online
In piazza Cesare Battisti si accende il grande albero di Despar Centro-Sud In piazza Cesare Battisti si accende il grande albero di Despar Centro-Sud L’iniziativa, voluta da Maiora, ha la finalità di donare, attraverso il calore di luci e ghirlande, gioia e speranza nel segno dell’autentico spirito del Natale
Domenica in via Lago Baione Despar Centro-Sud a sostegno di "Puliamo il mondo" Domenica in via Lago Baione Despar Centro-Sud a sostegno di "Puliamo il mondo" Si rafforza la collaborazione tra Despar Centro-Sud e Legambiente con la partecipazione all'appuntamento di volontariato ambientale
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.