Escursione nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia. <span>Foto Angelo De Leonardis</span>
Escursione nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia. Foto Angelo De Leonardis
Territorio

"GeoEventi", un bando per la promozione del patrimonio geologico

Amministrazioni e associazioni sono chiamate a presentare le loro idee. Scadenza il 10 ottobre

Promuovere la geodiversità del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, un patrimonio raro con forme carsiche di interesse scientifico, richiamo estetico e valore educativo, che ne fanno un territorio candidato alla rete UNESCO dei Geoparchi. È l'obiettivo di "GeoEventi", un bando che l'ente Parco rivolge alle amministrazioni e associazioni dell'Alta Murgia, coinvolgendole attivamente nella valorizzazione dei luoghi che raccontano l'evoluzione della Terra, come la superficie a impronte di dinosauro nel territorio di Altamura, le due doline Pulo e Pulicchio, le tante grotte, lame e inghiottitoi che punteggiano questo lembo di territorio.

"GeoEventi" mira ad acquisire proposte per l'ideazione, la promozione e l'organizzazione di iniziative da svolgersi nel territorio del Parco, nei suoi comuni (compresi Corato, Minervino Murge e Spinazzola) e nelle aree contigue che comprendono anche i territori di Laterza e Acquaviva. Soggetti pubblici e privati sono chiamati a presentare idee e a realizzarle con il contributo dell'ente, nell'arco temporale di un anno. La tipologia di eventi include la progettazione di itinerari, incontri e laboratori per la scoperta e valorizzazione del patrimonio geologico, naturalistico e storico culturale, materiale e immateriale; la promozione dei prodotti tipici in relazione alla geodiversità e la realizzazione di attività artistiche e culturali innovative come performance, installazioni e reading.

«Un ulteriore tassello nell'iter di candidatura a Geoparco» lo ha definito Francesco Tarantini, presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia. «GeoEventi" vuole promuovere la geodiversità con attività educative e divulgative, in un circolo virtuoso che coinvolge amministrazioni e associazioni che a loro volta coinvolgeranno cittadini e visitatori. Il bando si inserisce in un più ampio percorso di valorizzazione del nostro territorio, che vede azioni per migliorarne la fruibilità e dare lustro al patrimonio di geositi, tra cui la realizzazione di un video che avrà per testimonial Luigi Bignami. È ormai prossimo l'arrivo dei valutatori UNESCO e stiamo lavorando senza sosta affinché il territorio si pronto ad accoglierli».

La selezione delle proposte terrà conto della capacità delle iniziative di mettere in rete idee e competenze, coinvolgendo più associazioni, enti e scuole nella fase di attuazione. I criteri di scelta includono la produzione di materiale divulgativo e di sensibilizzazione che descriva in modo semplice la geodiversità del Parco, il coinvolgimento di soggetti esperti (geologo, naturalista ecc.) nello svolgimento dell'evento, il suo essere accessibile ai diversamente abili e l'uso di materiali e attrezzature a basso impatto ambientale.

Alle iniziative selezionate sarà riconosciuto un contributo economico fino a un massimo di 5.000 euro e non superiore al 30% delle spese preventivate, finanziando per intero eventuali eventi ritenuti più meritevoli. Le proposte dovranno pervenire via posta elettronica certificata entro il prossimo 10 ottobre. Il bando è disponibile sul sito del Parco (link).
  • Parco Nazionale dell'Alta Murgia
  • Parco Alta Murgia
Altri contenuti a tema
Parco dell'Alta Murgia patrimonio UNESCO, terminata la missione di valutazione Parco dell'Alta Murgia patrimonio UNESCO, terminata la missione di valutazione I commissari dell'organizzazione internazionale hanno visitato alcuni dei siti più suggestivi del territorio
Senza rifiuti ci piace un sacco: sabato al via "Alta Murgia Pulita 2022" Senza rifiuti ci piace un sacco: sabato al via "Alta Murgia Pulita 2022" Fra gli obiettivi, sensibilizzare i cittadini sulla corretta gestione dei rifiuti e sanzionare chi li abbandona
Parco Alta Murgia, siglato protocollo d'intesa per il contrasto agli abusi edilizi Parco Alta Murgia, siglato protocollo d'intesa per il contrasto agli abusi edilizi Duplice obiettivo: dare impulso alle demolizioni e impedire ulteriori costruzioni non a norma
Castel del Monte, il punto della situazione a una settimana dall’incendio Castel del Monte, il punto della situazione a una settimana dall’incendio Tarantini (Parco Alta Murgia): «Potenzieremo il sistema di prevenzione»
Castel del Monte: domato l'incendio, si cercano gli eventuali responsabili Castel del Monte: domato l'incendio, si cercano gli eventuali responsabili Fiamme placate a circa 30 metri dal maniero federiciano. Il Sindaco di Andria: «Mano umana? Toccherà alle indagini stabilirlo»
Ennesimo incendio a Castel del Monte, molto probabile l'origine dolosa. Foto Ennesimo incendio a Castel del Monte, molto probabile l'origine dolosa. Foto Tarantini: «Potenzieremo i controlli». Proseguono le operazioni di spegnimento delle fiamme
Parco dell'Alta Murgia: ecco MurGeopark, logo dell'aspirante Geoparco UNESCO Parco dell'Alta Murgia: ecco MurGeopark, logo dell'aspirante Geoparco UNESCO Il presidente Tarantini: «Ottenere il riconoscimento avrebbe ricadute positive per tutta l'area murgiana»
Alberto di Monaco in Puglia, due francobolli commemorativi Alberto di Monaco in Puglia, due francobolli commemorativi Sono stati emessi dal Principato in ricordo della visita di aprile al Castello di Garagnone ed a Terlizzi
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.