Ambiente
Ambiente
Associazioni

Imparare ad abitare la Terra, alternanza scuola-lavoro con Lebambiente

Per la terza volta il circolo ambientalista di Corato attuerà un progetto educativo ad ampio raggio per le nuove generazioni

Il migliore investimento è nella diffusione della cultura ambientale e nel formare specialmente le nuove generazioni ad obiettivi di sostenibilità comuni. Specialmente il mondo del lavoro sta diventando più smart e verso criteri di nuova sostenibilità, con l'affacciarsi anche di nuove professioni.

Inoltre, è ormai necessario lavorare in Rete, non solo in modo elettronico e digitale insieme ad altri. Legambiente, nel corso degli anni, ha creato e consolidato un legame con il mondo della scuola, della formazione e del Terzo Settore: dalle campagne, agli incontri fino all'alternanza scuola-lavoro che da quest'anno è diventato un nuovo acronimo PCTO- Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento con un adattamento ministeriale di opportunità e tempi che sono concordati con il consiglio di classe di ogni istituto.

Quest'anno e il prossimo anno scolastico, il circolo Legambiente - Angelo Vassallo di Corato ha siglato un accordo con l'ISS "Oriani-Tandoi" di Corato. Una classe dell'indirizzo del Liceo classico tradizionale sarà coinvolta in un percorso articolato su tre moduli: il primo educativo con dieci formatori di Legambiente, il secondo con un'esperienza articolata di commissione e consiglio comunale simulato con la realizzazione di un fac simile di una delibera omnibus, infine, un'esperienza nelle scuole secondarie di primo grado creando contenuti multimediali, il tutto incentrato sull'Agenda 2030.

Per questo motivo, sarà chiesta la collaborazione dell'Ente Locale per il secondo modulo e sarà creata una Rete di scuole a livello cittadino per l'ultima tappa. Il 25 settembre 2015 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha adottato l'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile corredata da una lista di 17 obiettivi, Sustainable Development Goals - SDGs nell'acronimo inglese e 169 sotto-obiettivi che riguardano tutte le dimensioni della vita umana e del Pianeta e che dovranno essere raggiunti da tutti i Paesi del mondo entro il 2030. Ogni goal-obiettivo si riferisce ad una dimensione del sistema umano-planetario che si evolve nello spazio e nel tempo e tutti insieme puntano a realizzare quell'equilibrio globale rappresentato dalla sostenibilità dell'intero sistema.

Si è definitivamente superata l'idea che la sostenibilità sia unicamente una questione ambientale a favore di una visione integrata delle diverse dimensioni dello sviluppo. Tutti i Paesi, tutti i settori come gli stessi governi, imprese, società civile e tutte le persone sono chiamate a contribuire allo sforzo di portare il mondo su un sentiero di sostenibilità: per questo l'Agenda 2030 richiede di disegnare processi decisionali e attuativi aperti e partecipati. Il quadro disegnato dall'Agenda 2030 rappresenta una straordinaria opportunità per l'Italia per delineare un progetto-Paese a medio termine, realizzarlo con la collaborazione delle istituzioni pubbliche, delle imprese e della società civile, coinvolgendo i cittadini in uno sforzo comune per migliorare il loro benessere economico, sociale ed ambientale, assicurando stabilità e minimizzando i rischi, individuali e collettivi, derivanti da un modello di sviluppo chiaramente insostenibile.

Focus del percorso sarà insomma il reale contributo che il PCTO-Percorsi per le Competenze Trasversali per l'Orientamento- può offrire al processo di orientamento dei giovani, a partire da una visione dell'orientamento di cui è portatrice oggi Legambiente Circolo Angelo Vassallo di Corato. Una prospettiva che verrà assunta per pensare l'orientamento con il mondo della scuola sarà anche quella del contributo che può fornire al perseguimento degli obiettivi dell'Agenda 2030, proposta dalle Nazioni Unite per uno sviluppo globale equo, sostenibile, inclusivo. Legambiente ha al suo interno il settore Scuola e Formazione genera opportunità formative.

Il Circolo di Corato ha un gruppo di volontari per fare formazione di alternanza avendola già espletata precedentemente altre due volte: la prima volta nel 2015 – 16 tutor interno Prof.sa Concetta Tarantini, tutor esterno Faretra Giuseppe con tre alunni, la seconda volta negli anni scolastici 2018-2019 tutor interno prof. Andrea D'Ercole, head tutor Faretra Giuseppe con altri membri del circolo sempre con la classe 1 e poi divenuta 2 D dell'ISS "Oriani-Tandoi" con ventidue alunni, questa volta negli anni scolastici 2020-22 con la classe 1-2 A con ventisei alunni tutor interno Prof. Giovanni Capurso, tutor coordinatore Giuseppe Faretra. Il tutto senza oneri per le istituzioni e le famiglie. Inoltre, l'Agenda 2030 indica obiettivi che coinvolgono direttamente la scuola: "Fornire un'educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti".

L'Agenda ci segnala, infatti, al quarto punto, l'esigenza di un'istruzione di qualità equa ed inclusiva, appunto, presupposto fondamentale per migliorare la vita delle persone e per raggiungere un reale sviluppo sostenibile, così come la tutela dei diritti umani e la conquista di una reale cittadinanza globale. L'attività di PCTO si affianca agli insegnamenti curriculari e all'Educazione Civica quest'ultima reintrodotta proprio in quest'anno scolastico in cui, tra gli argomenti, sono inclusi, anche quelli inerenti all'Agenda 2030.

«Legambiente, in questo modo, si propone come un ente di promozione socio-culturale, ambientale ed educativo - riferiscono i membri del circolo - importante che dalle proprie azioni vuole dare il proprio contributo per generare forme di cittadinanza attiva che, in modo consapevole, effettuerà le scelte del futuro in modo responsabile e sostenibile! Educare le giovani generazioni ad abitare la Terra, a prendersene cura, è un compito ineludibile per la nostra società e implica la costruzione di curricoli formativi adeguati e l'acquisizione di stili di vita compatibili, equi e solidali. Per mettere in atto queste azioni è necessario attivare una sinergia integrata tra tutte le agenzie di formazione: famiglie, scuole, associazione ed Ente Pubblico. Il PCTO - Percorsi per le Competenze Trasversali per l'Orientamento - rappresenta – concludono i legambientini - un'opportunità per formare questa mentalità con un obiettivo utile per orientare gli studenti ad abitare la Terra e a trovare sbocchi personali per generare nuove opportunità».
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
Ecosistema Scuola, il 51,7% degli edifici necessita manutenzione urgente Ecosistema Scuola, il 51,7% degli edifici necessita manutenzione urgente Dato positivo dall'indagine di Legambiente: il 66,9% delle scuole pugliesi utilizza fonti da energia rinnovabile
La rievoluzione di Legambiente Corato «È ora» La rievoluzione di Legambiente Corato «È ora» Parte la campagna di tesseramento alla sezione Legambiente nella nostra città
Deposito nazionale rifiuti radioattivi, pubblicata oggi la CNAPI. La Puglia direttamente coinvolta con ben 5 siti individuati Deposito nazionale rifiuti radioattivi, pubblicata oggi la CNAPI. La Puglia direttamente coinvolta con ben 5 siti individuati Legambiente Puglia: “Fondamentale l’avvio di un confronto trasparente e soprattutto di tener conto di ogni particolarità naturale, archeologia e culturale dei territori coinvolti”
Coltiviamo la tenacità, gli auguri alla città di Legambiente Corato Coltiviamo la tenacità, gli auguri alla città di Legambiente Corato L'augurio di buon Natale e di una città futura gioiosa e sostenibile del Circolo “Angelo Vassallo"
Illegalità ambientale, la provincia di Bari fra le più colpite da reati in Italia Illegalità ambientale, la provincia di Bari fra le più colpite da reati in Italia Pubblicato il Rapporto Ecomafie 2020 di Legambiente, la Puglia è seconda in classifica
Viabilità, verde pubblico, beni storici: Legambiente a colloquio col sindaco Viabilità, verde pubblico, beni storici: Legambiente a colloquio col sindaco Discussione e proposte su varie tematiche di interesse cittadino
Giornata dell'Albero, Legambiente pianta la speranza Giornata dell'Albero, Legambiente pianta la speranza Un piccolo corbezzolo in Piazza Vittorio Emanuele
Materiale scolastico alla Casa Famiglia della Mamma, il dono di Legambiente Materiale scolastico alla Casa Famiglia della Mamma, il dono di Legambiente La consegna solidale questo pomeriggio
© 2016-2021 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.