Olio (repertorio)
Olio (repertorio)
Attualità

Venerdì un convegno sull'oleoturismo

Analisi delle opportunità derivanti dall'introduzione di una legge specifica

"Un'opportunità per la Puglia, un'opportunità per Corato". Questo il titolo del convegno che si svolgerà venerdì 1 luglio negli spazi della cooperativa Terra maiorum di Corato, dedicato all'oleoturismo.
L'evento sarà introdotto dal Sindaco di Corato Corrado De Benedittis, dal senatore Dario Stefàno e dal presidente Unapol Tommaso Loiodice.
L'oleoturismo è finalmente codificato da una nuova legge e da due recenti decreti attuativi. Il Comune di Corato ha ideato un progett insieme alle aziende olivicole del territorio per valorizzare il legame con la varietà Coratina e affermare la crescita di tutto l'indotto.

Il legame con la cultivar Coratina

La radice del suo nome non lascia alcun dubbio: la Coratina è indissolubilmente legata alla città di Corato, il Comune più a nord dell'area della Città Metropolitana di Bari. Qui l'amministrazione comunale è impegnata in una serie di attività per riappropriarsi del filo che unisce la Coratina al suo territorio di origine.

L'impatto del decreto attuativo

L'olio extravergine d'oliva è oggi l'ultima frontiera del turismo made in Italy. Lo scorso febbraio è stato infatti pubblicato il decreto attuativo n° 36174/2022 inerente le "Linee guida e indirizzi in merito ai requisiti e agli standard minimi di qualità per l'esercizio dell'attività oleoturistica". Un provvedimento che definisce l'ambito di applicazione per lo svolgimento delle attività previste dalla legge sull'oleoturismo promossa dal senatore Dario Stefàno.

Una norma che risponde all'esigenza di tutelare, promuovere e valorizzare, nell'ambito di una offerta turistica di tipo integrato, le aree ad alta vocazione olivicola.
Un provvedimento che apre interessanti opportunità di valorizzazione territoriale grazie all'elevato potenziale dellesinergie tra il turismo nelle città d'arte e nei luoghi naturali e le visite in frantoio, passeggiate negli uliveti e degustazioni guidata.

Coinvolgere tutta la comunità

«Per le Città dell'olio fare oleoturismo vuol dire fare turismo di comunità» ha spiegato Michele Sonnessa, presidente dell'associazione Città dell'olio, che illustrerà La rete delle strade dell'olio e le 257 best practice nell'oleoturismo.

Un obiettivo condiviso anche dall'amministrazione comunale, che interverrà con l'assessore alle attività produttive Concetta Bucci: «L'iniziativa si svolge nella cornice del progetto di valorizzazione della cultivar Coratina, intrapreso dall'amministrazione comunale con le aziende del territorio, attente al valore della biodiversità e della tipicità e che stanno condividendo le loro esperienze per aumentare le chance di abbinare produzione di qualità e offerta oleoturistica».

Previste anche le relazioni di Antonio Greco (PugliaOlive) su "Le sfide e le opportunità della nuova normativa", Dora Desantis, Capo panel esperta in analisi chimiche e produzione olearia su "Coratina, l'impronta territoriale di una cultivar leader" e Paolo Leoci (Accademia dei Tipici) sulla definizione di corrette strategie di marketing territoriale dell'olio.

Le conclusioni saranno affidate a Giuseppe Caldara, presidente Terra Maiorum Coop Lavorazione prodotti agricoli. L'evento sarà moderato da Lorenzo Tosi, giornalista Edagricole. La partecipazione è libera e gratuita.
  • Olio extravergine di oliva
  • coratina
Altri contenuti a tema
«9 famiglie pugliesi su 10 consumano olio extravergine d'oliva tutti i giorni» «9 famiglie pugliesi su 10 consumano olio extravergine d'oliva tutti i giorni» La rilevazione di Coldiretti: «È indispensabile, arricchisce sapori e ricette»
Olio, Coldiretti Puglia non ci sta: «Costi di energia quintuplicati» Olio, Coldiretti Puglia non ci sta: «Costi di energia quintuplicati» L'associazione: «Non è più rinviabile un piano strategico a livello nazionale»
Aumentano i prezzi di produzione, Coldiretti lancia l'allarme Aumentano i prezzi di produzione, Coldiretti lancia l'allarme Le aziende olivicole, con l'arrivo delle nuove produzioni, lavorano già in perdita. L'inflazione pesa sui prezzi al dettaglio
Il comune di Corato alla Fiera Olio Capitale di Trieste Il comune di Corato alla Fiera Olio Capitale di Trieste Nove le aziende coratine che saranno presenti all'interno dello stand dell'Associazione Città dell'Olio
Corato protagonista alla fiera "Olio capitale" Corato protagonista alla fiera "Olio capitale" Dal 13 al 15 maggio, al Trieste Convention Center in Porto Vecchio, il salone dell'olio extravergine tipico e di qualità
«57mila tonnellate di olio senza dazi dalla Tunisia, ennesimo schiaffo dell'Unione Europea» «57mila tonnellate di olio senza dazi dalla Tunisia, ennesimo schiaffo dell'Unione Europea» Coldiretti Puglia: «Bisogna evitare che il mercato sia invaso da prodotto senza "carta d'identità"»
La "coratina" nello spazio con Samantha Cristoforetti La "coratina" nello spazio con Samantha Cristoforetti Un campione di olio extravergine d'oliva del territorio di Corato è a bordo della navetta Dragon Freedom
Fiera "Olio capitale", il Comune destina un budget di supporto alle aziende Fiera "Olio capitale", il Comune destina un budget di supporto alle aziende 10 mila euro per la copertura di alcune spese, 20 mila euro per eventuale attività promozionale
© 2016-2022 CoratoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CoratoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.